AcquaPsicomotricità

GAMTEAMBS

L’attività motoria in acqua, oltre ad essere un’occasione per fare esercizio fisico, è anche un modo per avvicinare i bambini alla scoperta dell’Ambiente Acqua, che riserva notevoli spunti per la crescita globale della persona.

L’Obiettivo generale del progetto è quello di offrire ai bambini la possibilità di avere contatti diretti con l’acqua in un ambiente strutturato per eccellenza, la piscina, in modo differente rispetto alla vasca di casa ed alle piscine a misura di bambino, proprio per questo parliamo di Ambiente Acqua.

Viene offerta ai bambini la possibilità di trascorrere del tempo fuori dall’ambiente scolastico, con la presenza di figure di riferimento quali operatori, che guideranno i bambini in questa loro nuova esperienza educativa. Tali operatori faranno parte di uno Staff misto di figure specializzate, comprendente Istruttori di Nuoto FINPsicomotricisti e Acquapsicomotricisti, per garantire un servizio sempre più mirato e adatto alle esigenze del progetto.

Finalità

  • Creare un approccio iniziale allo spazio adibito alle attività natatorie (piscina) affinché il bambino possa giocare e sperimentare nuove forme di motricità;
  • Scoprire se stessi, le proprie capacità, non avere paura di affrontare spazi ed esperienze nuove, sperimentare la socialità attraverso la collaborazione di persone nuove e alla riscoperta dei propri compagni di scuola immersi nel nuovo contesto ambientale;
  • Favorire la comprensione e l’interiorizzazione di norme che regolano il comportamento in piscina, valide anche nella vita di tutti i giorni;
  • Migliorare l’autonomia personale;
  • Superare incertezze e paure.
  • Conoscenza, contatto, stimolazione con l’acqua per i bambini che non hanno avuto esperienza in tal senso;
  • Offerta di luoghi di intrattenimento differenti dall’ambiente scolastico;
  • Giochi psicomotori e di rilassamento;
  • Creare una collaborazione tra Attività Scolastica e Scuola Nuoto.

Metodologia

L’intervento pedagogico prevede l’approccio graduale al nuovo ambiente, la conoscenza dei nuovi insegnanti e del personale della piscina che con la loro presenza rassicurano i bambini più timorosi. Oggetti presenti sul piano vasca (diversi per ogni giornata/incontro), creano situazioni in cui anche i più introversi possono sentirsi parte integrante del gruppo. Viene ricercato un approccio sereno nei confronti del movimento, dando ai bambini un bagaglio motorio che sarà loro utile per l’apprendimento di qualsiasi tecnica futura, in acqua o fuori da essa. Si parla di operatori e non solo di istruttori proprio per sottolineare il loro compito: non istruire il bambino alla disciplina del nuoto, spingendolo all’addestramento di tecniche precostituite, ma guidare il bambino alla scoperta dell’acqua con varie attività, anche correlate ad attività svolte direttamente a scuola. Il bambino non viene spinto a raggiungere prestazioni superiori alle proprie possibilità per evitare che possa vivere stati d’ansia che rallenterebbero il proprio processo di ambientamento, ma guidato a scoprire l’ambiente acquatico con semplici esercizi proposti dall’operatore o dallo stesso gruppo di bambini e poi indirizzati dagli operatori.

Organizzazione

E’ rivolto a tutti i bambini di 4/5 anni (cioè mezzani e grandi delle scuole materne), può essere modulato, in base alle esigenze delle scuole per una durata di 6/8/10 lezioni di 50 minuti ciascuna, svolte una volta a settimana. Gli operatori accolgono i bambini sin dall’ingresso alla struttura.

Supporti didattici

Per ogni incontro, vengono utilizzati materiali di sostegno e materiali ludici (palline colorate, tubi galleggianti, scivolo, cerchi, materassi, etc. etc.) debitamente scelti per ogni giornata/incontro. L’apprendimento da parte dei bambini avviene attraverso il gioco, ed è amplificato dalla pluralità di stimoli che ricevono, quali che siano il nuovo ambiente, la presenza dei propri amici o di persone in grado di guidarli in questo lungo, delicato, ma divertente processo. Su questi presupposti pedagogici fondamentali si basa il progetto proposto dalla Scuola Nuoto G.A.M. Team, come del resto anche l’attività scolastica curricolare delle Scuole Materne.

L’impegno di G.A.M. Team da anni è rivolto all’evoluzione continua delle proprie proposte, rendendole sempre più aderenti alle reali necessità di tutte le persone che vogliono godere dell’acqua, ai nostri clienti di tutte le età auguriamo le migliori esperienze sportive e di vita attraverso le molteplici attività offerte nei nostri impianti.

Tutte le immagini sono da ritenersi esemplificative