COMUNICATO STAMPA
8 Agosto 2019
ITALIANI DI CATEGORIA ESTIVI – 7 MEDAGLIE PER G.A.M. TEAM

Si sono da poco conclusi i Campionati Italiani di Categoria Estivi, al Foro Italico di Roma i migliori atleti d’Italia si sono sfidati per sei giorni di gare ottimi risultati da G.A.M. Team che torna a Brescia con 7 medaglie: Matteo Lamberti vince 400 e 1500 stile libero tra i cadetti, le Junior della 4×200 stile libero sono Campionesse Italiane, 2 le medaglie d’argento e 2 di bronzo.

Giovedì 1 Agosto, nella mattinata inaugurale dei Campionati Italiani esordiscono per primi Anna Colombo che nei 100 dorso nuotando 1’06,49 e Riccardo Pini nei 100 farfalla in 56,21 restando entrambi fuori dalle rispettive finali per pochi centesimi, Matilde Zucchini centra la Finale B dei 50 rana con 33,69, Matteo Lamberti mette in cassaforte subito la finale dei 200 stile libero con un buon 1’52,07.
Nel pomeriggio lo show degli 800 metri femminili in cui è battaglia tra Giorgia Tononi, Alessia Cittadini e Michela Caglio (compagna d’allenamento a Brescia in questo finale di stagione), ha la meglio Michela, conquistando il titolo Nazionale Giovanile in 8’53,47, Giorgia è Argento in 8’54,13, quinto posto per Alessia in 9’03,70. Matteo Lamberti nuota la finale dei 200 stile libero in 1’51,12 si migliora e chiude la sua gara quinto, poco dopo torna in vasca per gli 800 metri in un calendario gare che di sicuro non lo favorisce, e con 8’14,65 è sesto. In serata le staffette femminili 4×100 stile libero, la formazione G.A.M. Team composta da Anna Colombo (59,53), Anna Avogadro (58,17), Giorgia Tononi (59,35) e Noemi Lamberti (57,97) chiude al terzo posto parimerito con i veronesi della LeoSport in 3’55,02, è medaglia di Bronzo.

Venerdì si riparte dai 200 dorso di Sara Barro e Anna Colombo, nuotati 2’26,76 e 2’24,13, nei 100 stile libero Anna Avogadro nuota 59,23, il trio Caglio, Lamberti, Tononi a trenino verso la finale dei 400 stile libero (4’23,37, 4’24,50, 4’24,52), Alessia Cittadini nuota un ottimo 4’29,88 e Matteo Lamberti si aggiudica la finale maschile nuotando 3’57,77. Nel pomeriggio si riparte da Matilde Zucchini che nei 100 rana nuota 1’12,29 concludendo la gara settima, Matteo Lamberti è imbattibile nei 400 stile libero, con 3’53,55 si laurea Campione Italiano, avvincente anche le sfida femminile junior con il trio Caglio-Lamberti-Tononi a darsi battaglia, ha la meglio Noemi che conquista l’Argento in 4’20,57, ottima anche la prestazione di Giorgia che con 4’23,20 è sesta. In serata G.A.M. Team segna un nuovo capitolo storico, si nuota la 4×200 stile libero femminile juniores, ad Anna Avogadro la prima frazione, nuota 2’04,62 prendendo qualche metro di vantaggio, idem Giorgia Tononi in seconda frazione che chiude 2’05,67 per lasciare spazio ad Alice Uberti (categoria ragazzi), che lotta e riesce a mantenere la leadership della gara chiudendo la sua frazione in 2’08,77, l’ultimo atto è affidato a Noemi Lamberti che per l’ennesima volta si ritrova a fianco Michela Caglio, passano insieme a metà gara, poi Noemi si invola verso il 2’04,39 che regala alla formazione bresciana la prima medaglia d’oro di staffetta della sua storia, con 8’23,45 le junior G.A.M. Team sono Campionesse Italiane.

Giorgia Tononi, Noemi Lamberti, Anna Avogadro e Alice Uberti sono le
nuove Campionesse Italiane nella 4×200 stile libero
juniores

Sabato mattina le qualifiche dei 200 rana, in cui Matilde Zucchini archivia la finale nuotando 2’37,18 e ottenendo un quinto posto parimerito, nella stessa gara bene Elia Poli in 2’26,22. Nei 200 stile libero ottima prova di Anna Avogadro che con 2’05,68 va in finale, la stanchezza si fa sentire invece per Noemi Lamberti e Giorgia Tononi, i loro crono: 2’07,44 e 2’09,30.
Nelle finali pomeridiane Matilde nuota i suoi 200 rana in 2’33,13 ottenendo un ottimo quinto posto, i 200 stile libero vedono in gara Anna Avogadro che con il crono di 2’04,38 è quarta in Italia.

L’ultima giornata di gare dedicate a Juniores, Cadetti e Seniores si inaugura alla grande, nei 1500 stile libero juniores femminili vinti da Michela Caglio, Giorgia Tononi agguanta il Bronzo in 17’15,60, ottima prova anche per Alessia Cittadini che in 17’25,88 è quinta, Matteo Lamberti spadroneggia tra i cadetti, è suo il titolo italiano, in 15’24,85 conquista la medaglia d’oro, Mattia Previtali tra gli junior nuota 16’22,11. Le gare si chiudono con una eccellente prova di staffetta per le junior G.A.M. Team, la formazione Colombo (1’05,24), Zucchini (1’12,35),Avogadro (1’05,80), Lamberti (57,67) conclude la 4×100 mista in 4’21,06 aggiudicandosi la quinta posizione.

G.A.M. Team premiata come seconda formazione Juniores Femminile d’Italia

Ciliegina sulla torta G.A.M. Team, la Classifica Juniores femminile vede i bresciani al secondo posto in Italia, vince GestiSport, sul podio italiano dopo la G.A.M. nientemeno che i Campioni Italiani Assoluti del Circolo Canottieri Aniene.

Da lunedì largo alla categoria Ragazzi prima in acqua Alice Uberti, già medaglia d’oro con la 4×200 junior, nuota i suoi 200 stile libero in 2’08,80, è seconda del suo anno e agguanta la finale B del pomeriggio in cui lima il suo tempo e conclude 2’08,70, terzo posto per lei in finale B.

Martedì è Luca Ponti il protagonista, in gara nei 200 farfalla demolisce il proprio personale nuotando 2’11,83, dopo di lui di nuovo Alice Uberti a nuotare i 100 stile libero in 1’00,21 conquistando un’altra volta la finale B; in finale Alice nuota 1’00,24 per l’8°posto.

Mercoledì le ultime due sessioni di gare, in mattinata in casa G.A.M. Team si riparte dai 200 misti, Elia Fracasetti nuota 2’20,40, Alice Uberti 2’29,13. Poco dopo Elia torna in acqua per uno strepitoso 1500 stile libero concluso in 16’17,58, secondo tempo della mattinata, nel pomeriggio sarà settimo, secondo del suo anno.

3
MEDAGLIE D’ORO

Matteo Lamberti – CAD
400SL – 3’53,55
1500SL – 15’24,85


STAFFETTA 4x200SL – JUN
Anna Avogadro, Giorgia Tononi, Alice Uberti, Noemi Lamberti

2
MEDAGLIE D’ARGENTO

Noemi Lamberti – JUN:
400SL – 4’20,57
Giorgia Tononi – JUN
800SL – 8’54,13

2
MEDAGLIE DI BRONZO

Giorgia Tononi – JUN
1500SL – 17’15,60
STAFFETTA 4x100SL
– JUN
Anna Colombo, Anna Avogadro, Giorgia Tononi, Noemi Lamberti
3’55,02

RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
2 Agosto 2019
SUMMER OPEN WATER EUROJUNIOR
G.A.M. TEAM DA 8

G.A.M. Team schiera ben due atleti a Račice, in Repubblica Ceca, per la 5Km dell’European Junior Open Water Swimming Championships 2019: Alessia Ossoli ed Elia Fracasetti

Storia che diventa sempre più interessante quella del fondo G.A.M. Team che dopo la buona posizione di Alessia Ossoli agli EYOF, in Repubblica Ceca raccoglie due gare da 8. Entrambi gli atleti del sodalizio bresciano tengono bene in alto la bandiera con il delfino, l’una, Alessia conducendo una gara in progressione conclusa in 58’37,0, l’altro Elia all’attacco piazzandosi al quinto posto fino a metà gara per poi scivolare di qualche casella, fermando il cronometro a 54’32,0 in una gara, quella dei 5 Km in acque libere, che resta di per sé molto difficile, soprattutto per due giovani, e che entrambi premia con una strepitosa ottava posizione in europa.

Il Team Italiano a Račice

Nella giornata conclusiva di gare, un’altra grandissima emozione, Alessia Ossoli partecipa alla Staffetta nuotando la seconda frazione, l’Italia tocca il traguardo insieme alla formazione tedesca, soltanto il fotofinish decreta il bronzo per i tedeschi e il quarto posto del quartetto Menchini, Ossoli, Ilario, Giordano con il crono di 57’38,3 (57’38,2 per la Germania); grandissima prova comunque per la giovane Italnuoto.
Dulcis in fundo al ritorno a Roma, la premiazione della delegazione italiana a Račice nello straordinario parterre del Foro Italico.

Atlete: BERTON Giulia (C.N. Le Bandie), CALLO Sofie (R.N. Spezia), CICCARELLA Silvia (C.C. Aniene), GOSETTO Giorgia (R.N. Venezia), MENGHINI Iris (RN Spezia), NICORA Vittoria (Piave Nuoto), OSSOLI Alessia (G.A.M. Team Brescia), PERSIANO Teresa (Cus Salerno), PICCINI Anqelica (Vis Sauro Pesaro).

Atleti: AMURA Luca (Alba Oriens), ASCIOLLA Giovanni (Alba Oriens), CASO Vittorio (FFOO), DIANA Giuseppe (Olimpic Nuoto Napoli), FRACASSETTI Elia (G.A.M. Team Brescia), GALLESIO Tommaso (CSR Granda), GIORDANO Pasquale Anqelo (CC Napoli), IACCARINO Giulio (CC Napoli), ILARIO Giuseppe (FFOO)

Staff Tecnico: MARINELLI Roberto (Responsabile Tecnico Squadre Giovanili), MENONI Simone (Tecnico), ADAMO Alessio (Tecnico), MENEGHIN Loretta (Tecnico).


RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
29 Luglio 2019
ITALIANI DI CATEGORIA ESTIVI – CONVOCAZIONI

Campionati Italiani di Categoria Estivi, Roma accoglie al Foro Italico i migliori atleti d’Italia per sei giorni di gare entusiasmanti, dall’1 al 7 agosto saranno 14 gli atleti G.A.M. Team a partecipare alla rassegna nazionale:

8
FEMMINE

Noemi Lamberti – JUN: 200SL – 100SL – 400SL – 800SL
Anna Avogadro – JUN: 100SL – 200SL
Alessia Cittadini – JUN: 400SL – 800SL – 1500SL
Giorgia Tononi – JUN: 200SL – 400SL – 800SL – 1500SL
Anna Colombo – JUN: 100SL – 50DO – 100DO – 200DO
Matilde Zucchini – JUN: 50RA – 100RA – 200RA
Sara Barro – CAD: 200DO
Alice Uberti – RAG: 100SL – 200SL – 200MX

STAFFETTA 4x100MX
– JUN
Anna Colombo, Matilde Zucchini, Anna Avogadro, Noemi Lamberti
STAFFETTA 4x200SL – JUN
Alice Uberti, Giorgia Tononi, Anna Avogadro, Noemi Lamberti
STAFFETTA 4x100SL – JUN
Anna Colombo, Giorgia Tononi, Anna Avogadro, Noemi Lamberti

6
MASCHI

Matteo Lamberti – CAD: 200SL – 400SL – 800SL -1500SL
Mattia Previtali – JUN: 400SL – 800SL – 1500SL
Luca Ponti – RAG: 200FA
Elia Fracasetti – RAG: 800SL – 1500SL – 200MX – 400MX
Elia Poli – JUN: 200RA
Riccardo Pini – CAD: 100FA

Il grosso della spedizione G.A.M. Team si appresta quindi ad ultimare la stagione agonistica alla caccia di soddisfazioni e titoli nazionali nel tempio del nuoto italiano, occhi puntati soprattutto sui medagliati della sessione primaverile dei Criteria, al femminile le campionesse italiane Alice Uberti (Oro e Record italiano nei 200SL in 2’03,50, Argento nei 200MX e Bronzo nei 100SL) e Alessia Ossoli (Oro negli 800SL e Argento nei 400SL), la campionessa italiana estiva in carica Matilde Zucchini (oro nei 200RA a Roma nel 2018), al maschile ai Criteria è stato show Lamberti, con Michele che ha conquistato 50DO e 100DO, ma che purtroppo non sarà schierato a Roma, ci sarà invece Matteo che difende i titoli italiani nei 400SL e nei 1500SL (Argento nei 200SL).

COMUNICATO STAMPA
22 Luglio 2019
COPPA COMEN DI FONDO
Convocazioni Ufficiali

Larnaca (Cipro), questo il teatro della 15th Mediterranean Open Water Swimming Cup (COMEN), dove il 5 e 6 ottobre G.A.M. Team sarà un’altra volta rappresentata da Alessia Ossoli convocata in nazionale dal tecnico Roberto Marinelli.

Alessia in questi giorni in Azerbaijan in gara già domani nei 400 stile libero (martedì 23 luglio) al Summer European Youth Olympic Festival di Baku, dal 2 al 4 agosto parteciperà anche all’European Junior Open Water Swimming Championships 2019 a Račice in Repubblica Ceca in cui nuoterà la 5km ed è proprio su questa distanza che sfiderà i giovani talenti di tutta Europa anche a Cipro in ottobre.

Prima della competizione cipriota per gli azzurri dal 10 settembre un breve stage siciliano e una gara test il 15 settembre con “l’obiettivo di accrescere le loro esperienze in acque libere“.

Di seguito le convocazioni ufficiali:

Alessia Ossoli difenderà il tricolore a Larnaca, Cipro, in occasione della Coppa Comen di Fondo 2019

Anni 2002/03 – Distanza 7,5 km
CHIERICI ANNA ’02 (CSR Granda)
PICCINI ANGELICA ’03 (Vis Sauro)
FESTANTE BENEDETTA ’03 (CC Napoli)
ILARIO GIUSEPPE ’03 (FFOO)
FERRI RICCARDO ’03 (Grosseto)
BERTOZZI DAVIDE ’02 (Vis Sauro)

Anni 2004/05 – Distanza 5 km
OSSOLI ALESSIA ’04 (G.A.M. Team)
GOSETTO GIORGIA ’05 (RN Venezia)
MAGGIO VALENTINA ’05 (Padova Nuoto)
GIORDANO PASQUALE ’04 (CC Napoli)
CASO VINCENZO ’05 (FFOO)
LANDI GIACOMO ’05 (CUS Salerno)

EYOF 2019

COMUNICATO STAMPA
11 Luglio 2019
MATTEO LAMBERTI STRAORDINARIO
ALLE UNIVERSIADI DI NAPOLI

A Napoli si chiude il sipario sulla 30a edizione delle Universiadi Estive, alla Piscina Scandone Matteo Lamberti convocato dalla nazionale tocca nuove incredibili vette sportive segnando una nuova pietra miliare nel cammino di G.A.M. Team, è quinto nei 1500 e quarto negli 800 metri.

Una meravigliosa esperienza sportiva, questo l’obbiettivo di Matteo e dei tecnici G.A.M. Team e così è stata, in un calendario gare che certo non ha messo a loro agio i giovani atleti di tutto il mondo radunati a Napoli per l’occasione.

Matteo Lamberti tra gli azzurri convocati alle Universiadi di Napoli

Matteo nuota le qualifiche dei 1500 stile libero il 5 luglio, chiudendo con un ottimo 15’15,83 che lo spedisce in finale con una incredibile quinta posizione; nel pomeriggio del giorno successivo la finale nuotata 15’18,60 che lo riconferma al quinto posto, sul podio con il tricolore Alessio Occhipinti d’argento in 15’07,36.

Le batterie degli 800 si nuotano la mattina del 7 luglio, nonostante i 3km di gare già affrontate nei due giorni precedenti chiude la gara in 8’00,52 centrando di nuovo la finale. Il capolavoro del giovane bresciano targato G.A.M. Team è siglato l’8 luglio al termine di una estenuante sessione di gare che ha messo a dura prova tutti gli atleti affronta la finale degli 800 stile libero spensierato sapendo di dover dare tutto quello che può e la gara diventa avvincente a tal punto da far combattere a spallate gli atleti fino all’ultima bracciata, Matteo chiude 7’58,29 al quarto posto con grandissima soddisfazione ed un pizzico di rammarico, soprattutto perché le prime quattro posizioni sono racchiuse poco più di un secondo e mezzo, a due soli centesimi dal bronzo.

Risultati strepitosi quelli di Matteo che coglie l’occasione di un palcoscenico come quello delle Universiadi per mettersi in luce nel migliore dei modi, raccogliendo i risultati di un’ottima stagione sportiva che lo vedrà di nuovo protagonista a Roma in compagnia di tutti gli altri atleti G.A.M. Team qualificati per i Campionati Italiani.

RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
1 Luglio 2019
LE STELLINE G.A.M. TEAM BRILLANO
AL 24° TROFEO DELLE REGIONI

Partecipazione massiccia G.A.M. Team al Trofeo delle Regioni 2019 questo weekend a Scanzano Jonico, ben quattro le stelline G.A.M. Team a rappresentare la Lombardia: Letizia Fialdini, Camilla Ponti, Emma Tomasoni ed Alan Vergine, con loro anche l’allenatrice Tanya Vannini.

4 MEDAGLIE D’ORO
Emma Tomasoni 400 stile libero 4’42,78
Alan Vergine 100 farfalla 1’01,76 e 200 farfalla 2’19,00
4×100 mista femminile Bravin, Fialdini, Ponti, Marconi 4’44,93

3 MEDAGLIE D’ARGENTO
4×100 stile libero maschile Vergine, Barbotti, Annoni, Zingaro 3’54,95
4×100 stile libero femminile Bravin, Tomasoni, Ponti, Marconi 4’21,06
4×100 mista maschile Barbotti, Carminati, Vergine, Zingaro 4’22,10

2 MEDAGLIE DI BRONZO
Emma Tomasoni 200 misti 2’36,37
Camilla Ponti 200 farfalla 2’34,25

Quattro atleti provenienti dallo stesso club in lotta con i migliori talenti di tutta Italia per disputarsi il più importante evento della loro categoria, un evento molto raro, un numero tanto elevato quanto inusuale di convocazioni a livello nazionale diviene una piccola grande pietra miliare della storia di G.A.M. Team che negli anni ha sempre avuto un suo piccolo rappresentante al Trofeo delle Regioni.

Come detto parterre di tutto rispetto per un esordio in rappresentativa lombarda a Scanzano Jonico si gareggerà tra Esordienti A di tutte le regioni d’Italia divise per rappresentative regionali, il palcoscenico quello del Villaggio Torre del Faro in vasca da 50 metri su 8 corsie.

Letizia Fialdini, Camilla Ponti, Emma Tomasoni e Alan Vergine
sono i convocati G.A.M. Team per il 24° Trofeo delle Regioni

Gli esordienti G.A.M. Team hanno risposto alla chiamata della rappresentativa come meglio non potevano, si esordisce sabato pomeriggio con il quarto posto nei 100 farfalla di Camilla Ponti in 1’09,46, fuori dal podio per una manciata di centesimi, nei 400 stile libero c’è invece la medaglia d’oro di Emma Tomasoni che nuota 4’42,78 staccando il resto d’Italia di due secondi, Letizia Fialdini nuota un buon 100 rana da 1’21,12 che vale il 7° posto e Alan Vergine stupisce la folla calabrese nei 200 farfalla con un 2’19 netto che vale una medaglia d’oro che stacca la concorrenza nazionale di 5 secondi. Prima staffetta la 4×100 stile libero maschile in cui la Lombardia agguanta una medaglia d’argento, battuta dal Lazio, la formazione ha visto Alan Vergine aprire la gara in prima frazione e nuotare un ottimo 58,88 per una staffetta da 3’54,95, al femminile la mista 4×100 con Fialdini alla rana e Ponti alla farfalla, i crono sono di 1’21,77 e 1’09,37 e il tempo di staffetta di 4’44,93 è il migliore d’Italia, medaglia d’oro per la Lombardia.
Domenica si riparte con un’altra medaglia, Emma Tomasoni nuota 2’36,37 i 200 misti e guadagna il bronzo, Alan Vergine, poco dopo, si dimostra il più veloce delfinista d’Italia della sua categoria nuotando 1’01,76 per la medaglia d’oro, altra gara altra medaglia, questa volta è di bronzo ed è al collo di Camilla Ponti che nei 200 farfalla nuota 2’34,25, nella doppia distanza della rana Letizia Fialdini è settima in 2’57,19 prima delle staffette che concludono la manifestazione; Emma Tomasoni e Camilla Ponti rappresentano la Lombardia anche nella 4×100 stile libero, nuotano 1’04,34 e 1’05,80 per una staffetta regionale da 4’21,06 di nuovo d’argento, questa volta alle spalle del Piemonte, argento anche per la mista maschile in cui Alan Vergine nuota la frazione della farfalla in 1’01,25, i lombardi chiudono 4’22,10 dietro alla sicilia.

Terza migliore prestazione per Alan Vergine al Trofeo delle Regioni,
nei 200 farfalla ha nuotato un 2’19 netto da medaglia d’oro.

La Classifica Generale decreta la vittoria della Lombardia, già detentrice del Trofeo delle Regioni, con 493 punti primeggia davanti a Lazio (460), Sicilia (418), Veneto (403) e Piemonte (383), ottima prima esperienza in una rappresentativa per i biancoazzurri che hanno colto l’occasione per successi personali e hanno contribuito al primo posto della loro regione, menzion d’onore per Alan Vergine autore della terza migliore prestazione della manifestazione nei 200 farfalla.

La Lombardia vince il Trofeo delle Regioni 2019

RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
28 Giugno 2019
SUMMER OPEN WATER EUROJUNIOR
Convocazioni Ufficiali

Sarà Račice, in Repubblica Ceca il teatro dell’European Junior Open Water Swimming Championships 2019, dal 2 al 4 Agosto saranno ben due gli atleti G.A.M. Team a prendervi parte nella 5km: Alessia Ossoli ed Elia Fracasetti. Proprio oggi infatti è stata ufficializzata dalla Federazione Italiana Nuoto la formazione di azzurrini che parteciperanno all’importante evento internazionale, i giovani atleti, dopo un piccolo collegiale ad Ostia che si terrà dal 27 al 30 Luglio partiranno alla volta della Republica Ceca con lo staff tecnico in cerca di importanti allori; di seguito le convocazioni ufficiali:

Elia Fracasetti ed Alessia Ossoli difenderanno il tricolore
all’European Junior Open Water Swimming Championships 2019

Atlete: BERTON Giulia (C.N. Le Bandie), CALLO Sofie (R.N. Spezia), CICCARELLA Silvia (C.C. Aniene), GOSETTO Giorgia (R.N. Venezia), MENGHINI Iris (RN Spezia), NICORA Vittoria (Piave Nuoto), OSSOLI Alessia (G.A.M. Team Brescia), PERSIANO Teresa (Cus Salerno), PICCINI Anqelica (Vis Sauro Pesaro).

Atleti: AMURA Luca (Alba Oriens), ASCIOLLA Giovanni (Alba Oriens), CASO Vittorio (FFOO), DIANA Giuseppe (Olimpic Nuoto Napoli), FRACASSETTI Elia (G.A.M. Team Brescia), GALLESIO Tommaso (CSR Granda), GIORDANO Pasquale Anqelo (CC Napoli), IACCARINO Giulio (CC Napoli), ILARIO Giuseppe (FFOO)

Staff Tecnico: MARINELLI Roberto (Responsabile Tecnico Squadre Giovanili), MENONI Simone (Tecnico), ADAMO Alessio (Tecnico), MENEGHIN Loretta (Tecnico).

COMUNICATO STAMPA
27 Giugno 2019
UNIVERSIADI DI NAPOLI

Napoli dal 3 al 14 luglio ospiterà la 30a edizione delle Universiadi Estive, alla Piscina Scandone rinnovata per l’occasione nuoterà Matteo Lamberti, è stata infatti ufficializzata oggi la formazione degli azzurri che competeranno all’importante evento internazionale.

Matteo Lamberti sarà parte della nazionale azzurra alle Universiadi di Napoli

Seguono convocati e staff che si raduneranno al Centro federale di Ostia dal 30 giugno: 

Atleti 42 (23 maschi e 19 femmine):
Paola Biagioli (Carabinieri/FlorentiaNC), Linda Caponi (Carabinieri/Team Nuoto Toscana), Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto), Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse), Natalia Foffi (In Sport Rane Rosse), Sara Franceschi (Fiamme Gialle/Nuoto Livorno), Federica Greco (Tiro a Volo), Sara Ongaro (In Sport Rane Rosse), Gioelemaria Origlia (Futura Nuoto Prato), Letizia Paruscio (CC Aniene), Aglaia Pezzato (Esercito/Team Veneto), Alessia Polieri (Fiamme Gialle/Imolanuoto), Nicoletta Ruberti (NC Azzurra 91), Silvia Scalia (Fiamme Gialle/CC Aniene), Alice Scarabelli (Gestisport), Beatrice Siboni (Forli Nuoto), Alisia Tettamanzi (Marina Militare/Nuotatori Milanesi), Carlotta Toni (Esercito/RN Florentia), Giulia Verona (Esercito);
Matteo Lamberti (G.A.M. Team Brescia), Nicolò Bonacchi (Esercito/Nuotatori Pistoiesi), Alessandro Bori (Fiamme Gialle), Giacomo Carini (Fiamme Gialle/Can. Vittorino da Feltre), Matteo Ciampi (Esercito/Nuoto Livorno), Matteo D’Angelo (Marina Militare/CC Aniene), Stefano Di Cola (Marina Militare/CC Aniene), Christian Ferraro (Zeus Lab Montebelluna), Alessandro Fusco (SC Alessandria), Lorenzo Gargani (CUS Udine), Lorenzo Glessi (Esercito/Gorizia Nuoto), Giovanni Izzo (Esercito/Imolanuoto), Pier Andrea Matteazzi (In Sport Rane Rosse), Luca Mencarini (Fiamme Oro/CC Aniene), Davide Nardini (Genova Nuoto My Sport), Alessio Occhipinti (CC Aniene), Alessandro Pinzuti (In Sport Rane Rosse), Federico Poggio (Imolanuoto), Alessio Proietti Colonna (Marian Militare/Aurelia Nuoto), Alberto Razzetti (Fiamme Gialle/Genova Nuoto My Sport), Emanuel Turchi (Vela Nuoto Ancona), Ivano Vendrame (Esercito/Larus Nuoto) e Mattia Zuin (Fiamme Oro/Nottoli Nuoto 74).

Staff: Antonello Panza capo delegazione, Stefano Rubaudo team manager, Stefano Franceschi tecnico federale, Marco Menchinelli per la logistica, Davide Ambrosi, Renzo Bonora, Alessandro Mencarelli, Mirko Nozzolillo tecnici, Leopoldo Sansone fisioterapista.

COMUNICATO STAMPA
24 Giugno 2019
ALICE UBERTI D’ORO ALLA MEDITERRANEAN CUP

Si è svolta questo weekend a Bourgas, in Bulgaria, l’edizione 2019 della Mediterranean Cup, e alla prestigiosa rassegna internazionale riservata alla categoria ragazzi quest’anno la portacolori G.A.M. Team è stata Alice Uberti.

Alice Uberti è la protagonista G.A.M. Team della Mediterranean Cup 2019

Straordinaria la verde Italnuoto del tecnico federale responsabile delle squadre nazionale giovanili Walter Bolognani, che vince la classifica per nazioni, dominando sia tra i maschi che tra le femmine. Un successo strepitoso, che conferma l’eccellente stato di salute nel nuoto italiano, figlio di tredici medaglie d’oro, sette d’argento e undici di bronzo per un totale record di 31.

L’Italia vince l’Edizione 2019 della Mediterranean Cup

In bulgaria Alice nuota i 100 stile libero migliorando il proprio personale in 1’00,45 e classificandosi undicesima, nei 200 metri ferma il tempo a 2’08,70, è settima, stessa posizione nei 200 misti in cui tocca la piastra a 2’28,28; la soddisfazione d’oro arriva insieme alle compagne Nicole Santuliana, Giulia Vetrano e Giada Gorlier la 4×200 stile libero azzurra è la più veloce davanti a Turchia ed Israele, Alice nuota la terza frazione in 2’08,30 per una staffetta da 8’29,34.

Alice Uberti è stata convocata a Bouges in virtù di un ottimo Campionato Italiano Giovanile che le ha regalato oro e Record Nazionale Giovanile nei 200 Stile Libero (2’03,50), l’argento dei 200 misti e il bronzo nei 100 Stile Libero; a Bourges ha dimostrato di poter reggere ottimamente anche il palcoscenico internazionale, ora si torna in acqua per rifinire la preparazione dei Campionati Italiani Giovanili di Roma, ad agosto al Foro Italico.

La formazione di azzurrini per Bourges, tra loro Alice Uberti, G.A.M. Team

RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
24 Giugno 2019
G.A.M. TEAM AL SETTECOLLI

Settecolli strepitoso e sempre più internazionale nella versione 2019 riempie il Foro Italico di talenti provenienti da tutto il mondo, complice la vicinanza dei Mondiali di Gwangju; insieme alla Nazionale azzurra al gran completo sono tante anche le stelle internazionali, in vasca con i campioni Matteo Lamberti, Giorgia Tononi, Noemi Lamberti e Matilde Zucchini.

Matteo Lamberti (200, 400 e 800 Stile Libero)
Giorgia Tononi (800 e 400 Stile Libero)
Matilde Zucchini (100 e 200 Rana)
Noemi Lamberti (200 Stile Libero)

Matilde Zucchini, Giorgia Tononi, Noemi e Matteo Lamberti sono i partecipanti del 56° Settecolli

Parola all’acqua la prima bracciata G.A.M. Team è affidata a Giorgia Tononi che in prima giornata nuota i 400 stile libero con un crono di 4’26,29 che la classifica 22a, ottima prova nella stessa gara per Matteo Lamberti  che con 3’55,76 è 11° ed entra in Finale B. Nei 100 rana in gara Matilde Zucchini che con 1’13,52 è 47a. In chiusura di giornata Matteo Lamberti vince la Finale B dei 400 stile libero e si migliora nuotando 3’53,15.

Sabato è di nuovo Giorgia Tononi ad aprire la giornata G.A.M. Team con un 800 stile libero nuotato in 8’57,94 che la spinge in top-ten al 9° posto, stessa gara anche per Matteo Lamberti che con 8’09,33 è 12°.

L’ultima giornata di gare è aperta da Matilde Zucchini che nuota i suoi 200 rana in 2’37,89, dopo di lei Matteo Lamberti nuota i 200 stile libero in 1’52,48, 38° e la sorella Noemi nella stessa gara ferma il tempo a 2’06,41 alla 44a posizione.

L’elenco delle star internazionali comprende al maschile i francesi Florent Manaudou e Mehdy Metella, lo statunitense Michael Andrew, i brasiliani Bruno Fratus, Marcelo Chierighini, Leonardo De Deus, Gomes Junior e Felipe Lima componenti, assieme a Santos (anche lui presente a Roma) della staffetta veloce che punta all’oro mondiale, il campione mondiale dei 50 farfalla Andrij Govorov, ucraino, i sudafricani Roland SchoemanChad Le Clos, il polacco Konrad Czerinak, l’ungherese Kristof Milak, il britannico Adam Peaty, il numero uno giapponese Yasuhiro Koseki ed il compagno di squadra Daiya Seto, il serbo Caba Siladij, i tedeschi Marco KochFabian Scwingenschlogl, il lituano Giedrius Titenis e l’olandese Arno Kamminga, gli ungheresi Richard Bohus, Peter Bernek, David Verraszto e Adam Telegdy.
Il parterre femminile non ha nulla da invidiare, dalla danimarca Mie Nielsen, Zsuzsanna Jakabos e Pernille Blume, dall’olanda sua maestà Ranomi Kromowidjojo e Femke Heemskerk e poi ancora l’australiana Holly Barratt e le brasiliane Dainara De PaulaEtienne Medeiros, le ungheresi Katinka HosszuBoglarka Kapas e Liliana Szilagyi, le britanniche Imogen Clark, Chloe Tutton e Sara Vasey, la spagnola Jessica Vall Montero e la belga Fanny Lecluyse.

RISULTATI