COMUNICATO STAMPA
13 Maggio 2019

L’edizione 2019 della Mediterranean Cup, già Coppa COMEN, si svolgerà a Bourgas, in Bulgaria, dal 21 al 23 giugno e sarà riservata ai nati 2003/04 (maschi) e 2005/06 (femmine). Nominata la nuova commisione tecnica della COMEN con Walter Bolognani nel ruolo di Coordinatore; Denis Cadon (FRA), Petros Arestis (CYP), Rika Finkler (ISR), David Bonello (MLT), Ilias Malamas (GRE) e Santiago Barreda (ESP) gli altri membri della commisione.

G.A.M. Team comincia ad avere una sua storia nella Mediterranean Cup, il primo talento a potersi esprimere su questo importante palcoscenico internazionale fu nel 2014 Cesare Bai, in Israele a Netanya, l’anno seguente, 2015 è stata la volta di Matteo Lamberti ad Alessandropoli, in Grecia, in una edizione vinta dagli azzurrini, quindi all’ultima edizione, solo un anno fa, nel 2018 hanno partecipato ben due atlete:
Alessia Ossoli e Noemi Lamberti, conquistando due medaglie d’oro in una formazione italiana ha
vinto da padrona a Limassol (Cipro) ed è tornata a casa con 45 medaglie; L’oro di Noemi arriva dalla 4×200 stile libero, nuota 2’08,91, in compagnia di Nicole Ricci, Chiara Fontana e Carlotta Scarpitti, la formazione italiana chiude davanti a tutti, medaglia d’oro e folla in visibilio per un 8’30,50 spettacolare. Alessia Ossoli è d’oro nei suoi 800 stile libero in cui demolisce il proprio personale e chiude, con un ultimo cinquanta strepitoso, in 9’00”75 (precedente 9’15”52).

Per l’edizione 2019 di Bourgas, il tecnico responsabile della nazionale giovanile di nuoto Walter Bolognani in accordo con il dt Cesare Butini e con la commissione tecnica ha quindi divulgato la formazione degli azzurrini partecipanti alla manifestazione bulgara, sono in tutto ventisei, tra loro, per G.A.M. Team, Alice Uberti:

Alice Uberti

Alice Uberti, giovane talento G.A.M. Team, parteciperà alla Mediterranean Cup di Bourgas in Bulgaria.

FEMMINE: Marina Cacciapuoti (Olimpic Napoli), Benedetta Pepe Pugliese (Piscine San Vincenzo), Giada Gorlier (RN Torino), Virginia Consiglio (Andrea Doria), Giulia Zambelli (President Bologna), Nicole Santuliana (Leosport), Grazia Bianchino (Piscine San Vincenzo), Dana Caterina Radwan (Gestisport), Benedetta Scalise (Stelle Marine), Giulia Vetrano (CN Nichelino), Matilde Biagiotti (FlorentiaNC), Sofia Amati (Sport Village), Alice Uberti (G.A.M. Team);
MASCHI: Matteo Oppioli (Gens Aquatica), Samuele Martelli (H. Sport), Raffaele De Simone (AN Caserta), Giovanni Gallina (Zeus Lab Montebelluna), Christian Dentico (CUS Bari), Alex Sabattani (Imolanuoto), Ettore Nanetti (Gymansium), Matteo Betti (Nuoto Livorno), Davide De Paolis (Gestisport), Filippo Rinaldi (Genova Nuoto My Sport), Riccardo Ferri (SN Grosseto), Alessandro Montanari (Swim Pro SS9), Piero Rosi (Coopernuoto).

Il curriculum di Alice Uberti è davvero interessante, ai recenti Campionati Italiani Giovanili di Riccione ottiene un bouquet completo di medaglie, la soddisfazione più grande nei 200 Stile Libero, il suo strepitoso 2’03,50 è il Record dei Campionati e vale il Titolo Italiano Giovanile, nei 200 misti ha nuotato il suo meglio in 2’19,80 conquistando l’Argento e nei 100 Stile Libero alla piastra si è guadagnata il Bronzo in 58,80.

In bocca al lupo quindi al giovane talento bresciano che difenderà il tricolore anche per G.A.M. Team, come sempre, seguiremo la sua avventura.

COMUNICATO STAMPA
15 Aprile 2019

La Len Cup approda in Olanda e ad Eindhoven tra gli azzurrini in gara c’è il portacolori G.A.M. Team Matteo Lamberti a nuotare tra i big del nuoto europeo 200, 400 e 800 stile libero, i risultati sono da grande promessa.

Matteo Lamberti ad Eindhoven per la LEN Cup

La maglia della Nazionale esalta Matteo sin dal venerdì mattina, quando nelle qualifiche dei 200 stile libero stabilisce il suo nuovo record personale in 1’51,34 ottenendo il 13° tempo e l’accesso alla Finale B. Nel pomeriggio in finale si migliora ulteriormente, nuota 1’50,47 toccando secondo in batteria e conquistando l’ultima casella della Top Ten.
Il secondo giorno Matteo affronta i 400 stile libero, e la progressione continua, si qualifica con il terzo crono in 3’57,46, nel pomeriggio si supera di nuovo, stabilendo un altro personale, nuota 3’54,61 una gara che lo porta al quinto posto in Finale A.
Terza giornata di gare e i risultati spettacolari di Matteo continuano a migliorare, nel primo pomeriggio si nuotano gli 800 stile libero, e Matteo è grandissimo protagonista della gara, in 8’00,52 ottiene il secondo tempo in una gara in progressione gestita con esperienza e grande carattere.

Una esperienza travolgente per Matteo che non si è fatto trovare impreparato al cospetto dei grandi nomi del nuoto europeo e ha anzi dimostrato di poter essere competitivo anche a questi altissimi livelli.



RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
11 Aprile 2019

Tempo di convocazioni in casa G.A.M. Team, dopo gli ottimi risultati dei Campionati Italiani, prima Giovanili e poi Assoluti, i biancoazzurri hanno destato come già in precedenza l’interesse nazionale e ottenuto la possibilità di partecipare a meeting e collegiali di alto livello.

Un gruppo di nuotatori azzurri sarà al Meeting di Eindhoven in programma dal 12 al 14 aprile per la Swim Cup Eindhoven 2019, la federazione ha recentemente reso nota la lista dei convocati, sono:
Domenico Acerenza (Fiamme Oro/CC Napoli), Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport), Santo Yukio Condorelli /Aurelia Nuoto), Leonardo Deplano (Esseci), Marco De Tullio (Fiamme Oro/Sport Project), Alessandro Fusco (SC Alessandria), Matteo Lamberti (G.A.M. Team Brescia), Davide Nardini (Fiamme Gialle/Genova Nuoto), Ivano Vendrame (CS Esercito/Larus Nuoto), Devid Zorzetto (Antico Tiro a Volo), Mattia Zuin (Fiamme Oro/Nottoli Nuoto), lo Staff Tecnico sarà composto da Davide Ambrosi, Daniele Belluzzo e Alberto Burlina.

Matteo Lamberti vola ad Eindhoven

Al Centro Federale di Ostia avrà invece luogo il primo raduno della Squadra Nazionale Giovanile di nuoto di lunga distanza che si ritroverà dal 23 al 30 aprile. Alla luce dei Campionati Assoluti Indoor Long Distance a Riccione, (in cui Alessia Ossoli ha ottenuto il bronzo juniores dei 5000 ed Elia Fracasetti l’argento ragazzi dei 3000) il responsabile delle squadre giovanili Roberto Marinelli ha convocato 24 atleti per gli allenamenti collegiali. Nello staff, insieme a Marinelli, i tecnici Simone Menoni e Alessio Adamo.
Convocati: Anna Chierici (CSR Granda), Bruna Fesola (Nuotatori Triestini), Benedetta Festante (CC Napoli), Giulia Fraccaro (Team Veneto), Iris Menchini (RN Spezia), Vittoria Nicora (Piave Nuoto), Alessia Ossoli (G.A.M. Team Brescia), Teresa Persiano e Francesca Senatore (Cus Salerno), Lucia Scartozzoni (Leo Sport) e Giulia Vetrano (CN Nichelino); Luca Amura e Giovanni Asciolla (Alba Oriens), Stefano Avino (Olimpic Nuoto Napoli), Luca Bruno (VO2 Nuoto Torino), Riccardo Ferri (Grosseto Nuoto), Andrea Filadelli (My Genova), Alessio Fiorani (Team Osimo Nuoto), Elia Fracassetti (G.A.M. Team Brescia), Luigi Galdieri (Cus Salerno), Tommaso Galliesio (CSR Granda), Angelo Pasquale Giordano (CC Napoli), Davide Marchello (Aurelia Nuoto) e Federico Mazzeo (Vis Sauro Pesaro).

Alessia Ossoli

Elia Fracasetti



PROGRAMMA
GARE EINDHOVEN