COMUNICATO STAMPA
24 Giugno 2019
ESORDIENTI A G.A.M. TEAM ALL’ORO REGIONALE

Forti della recente e massiccia convocazione al Trofeo delle Regioni 2019 che si disputerà a Scanzano Jonico il 29 e 30 giugno e a cui parteciperanno ben quattro biancoazzurri (Letizia Fialdini, Camilla Ponti, Emma Tomasoni ed Alan Vergine), gli esordienti A  G.A.M. Team si presentano ai Campionati Regionali di Categoria alla grande e a Milano trionfano al cospetto di tutti i coetanei lombardi.

Letizia Fialdini, Emma Tomasoni e Alan Vergine
sono le medaglie G.A.M. Team ai Campionati Regionali Esordienti A

5 MEDAGLIE D’ORO
Emma Tomasoni ’07
400 Stile Libero 4’45,35
400 Misti 5’21,40
800 Stile Libero 9’49,52
Alan Vergine ’06 200 Farfalla 2’21,62
100 Farfalla 1’01,53
NUOVO RECORD REGIONALE

8 MEDAGLIE D’ARGENTO
Fialdini Letizia ’07
– 200 Rana 2’54,93
– 100 Rana 1’20,18
Emma Tomasoni ’07
– 200 Stile Libero 2’17,75
– 200 Misti 2’34,06
Alan Vergine ’06
– 200 Stile Libero 2’10,00
– 200 Misti 2’24,54
4×100 Mista Femminile
(Tomasoni Emma, Fialdini Letizia, Ponti Camilla, Richiedei Giulia)
4’52,53
4×100 Stile Libero Femminile
(Fialdini Letizia, Ponti Camilla, Richiedei Giulia, Tomasoni Emma)
4’22,39

1 MEDAGLIA DI BRONZO
4×100 Stile Libero Maschile
(Vergine Alan, Mosca Mattia, Grossi Davide, Alghisi Matteo)
4’52,53

La Staffetta 4×100 Mista Femminile di
Tomasoni Emma, Fialdini Letizia, Ponti Camilla, Richiedei Giulia
d’Argento ai Regionali Esordienti A di Milano

La Classifica per Società a fronte delle medaglie dei biancoazzurri e dei loro numerosi piazzamenti decreta la vittoria di G.A.M. TEAM con 160.5 punti davanti ai bergamaschi della Polisportiva Brembate Sopra a quota 107 e ai milanesi della DDS con 100 punti esatti.


RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
24 Giugno 2019
ALICE UBERTI D’ORO ALLA MEDITERRANEAN CUP

Si è svolta questo weekend a Bourgas, in Bulgaria, l’edizione 2019 della Mediterranean Cup, e alla prestigiosa rassegna internazionale riservata alla categoria ragazzi quest’anno la portacolori G.A.M. Team è stata Alice Uberti.

Alice Uberti è la protagonista G.A.M. Team della Mediterranean Cup 2019

Straordinaria la verde Italnuoto del tecnico federale responsabile delle squadre nazionale giovanili Walter Bolognani, che vince la classifica per nazioni, dominando sia tra i maschi che tra le femmine. Un successo strepitoso, che conferma l’eccellente stato di salute nel nuoto italiano, figlio di tredici medaglie d’oro, sette d’argento e undici di bronzo per un totale record di 31.

L’Italia vince l’Edizione 2019 della Mediterranean Cup

In bulgaria Alice nuota i 100 stile libero migliorando il proprio personale in 1’00,45 e classificandosi undicesima, nei 200 metri ferma il tempo a 2’08,70, è settima, stessa posizione nei 200 misti in cui tocca la piastra a 2’28,28; la soddisfazione d’oro arriva insieme alle compagne Nicole Santuliana, Giulia Vetrano e Giada Gorlier la 4×200 stile libero azzurra è la più veloce davanti a Turchia ed Israele, Alice nuota la terza frazione in 2’08,30 per una staffetta da 8’29,34.

Alice Uberti è stata convocata a Bouges in virtù di un ottimo Campionato Italiano Giovanile che le ha regalato oro e Record Nazionale Giovanile nei 200 Stile Libero (2’03,50), l’argento dei 200 misti e il bronzo nei 100 Stile Libero; a Bourges ha dimostrato di poter reggere ottimamente anche il palcoscenico internazionale, ora si torna in acqua per rifinire la preparazione dei Campionati Italiani Giovanili di Roma, ad agosto al Foro Italico.

La formazione di azzurrini per Bourges, tra loro Alice Uberti, G.A.M. Team

RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
24 Giugno 2019
G.A.M. TEAM AL SETTECOLLI

Settecolli strepitoso e sempre più internazionale nella versione 2019 riempie il Foro Italico di talenti provenienti da tutto il mondo, complice la vicinanza dei Mondiali di Gwangju; insieme alla Nazionale azzurra al gran completo sono tante anche le stelle internazionali, in vasca con i campioni Matteo Lamberti, Giorgia Tononi, Noemi Lamberti e Matilde Zucchini.

Matteo Lamberti (200, 400 e 800 Stile Libero)
Giorgia Tononi (800 e 400 Stile Libero)
Matilde Zucchini (100 e 200 Rana)
Noemi Lamberti (200 Stile Libero)

Matilde Zucchini, Giorgia Tononi, Noemi e Matteo Lamberti sono i partecipanti del 56° Settecolli

Parola all’acqua la prima bracciata G.A.M. Team è affidata a Giorgia Tononi che in prima giornata nuota i 400 stile libero con un crono di 4’26,29 che la classifica 22a, ottima prova nella stessa gara per Matteo Lamberti  che con 3’55,76 è 11° ed entra in Finale B. Nei 100 rana in gara Matilde Zucchini che con 1’13,52 è 47a. In chiusura di giornata Matteo Lamberti vince la Finale B dei 400 stile libero e si migliora nuotando 3’53,15.

Sabato è di nuovo Giorgia Tononi ad aprire la giornata G.A.M. Team con un 800 stile libero nuotato in 8’57,94 che la spinge in top-ten al 9° posto, stessa gara anche per Matteo Lamberti che con 8’09,33 è 12°.

L’ultima giornata di gare è aperta da Matilde Zucchini che nuota i suoi 200 rana in 2’37,89, dopo di lei Matteo Lamberti nuota i 200 stile libero in 1’52,48, 38° e la sorella Noemi nella stessa gara ferma il tempo a 2’06,41 alla 44a posizione.

L’elenco delle star internazionali comprende al maschile i francesi Florent Manaudou e Mehdy Metella, lo statunitense Michael Andrew, i brasiliani Bruno Fratus, Marcelo Chierighini, Leonardo De Deus, Gomes Junior e Felipe Lima componenti, assieme a Santos (anche lui presente a Roma) della staffetta veloce che punta all’oro mondiale, il campione mondiale dei 50 farfalla Andrij Govorov, ucraino, i sudafricani Roland SchoemanChad Le Clos, il polacco Konrad Czerinak, l’ungherese Kristof Milak, il britannico Adam Peaty, il numero uno giapponese Yasuhiro Koseki ed il compagno di squadra Daiya Seto, il serbo Caba Siladij, i tedeschi Marco KochFabian Scwingenschlogl, il lituano Giedrius Titenis e l’olandese Arno Kamminga, gli ungheresi Richard Bohus, Peter Bernek, David Verraszto e Adam Telegdy.
Il parterre femminile non ha nulla da invidiare, dalla danimarca Mie Nielsen, Zsuzsanna Jakabos e Pernille Blume, dall’olanda sua maestà Ranomi Kromowidjojo e Femke Heemskerk e poi ancora l’australiana Holly Barratt e le brasiliane Dainara De PaulaEtienne Medeiros, le ungheresi Katinka HosszuBoglarka Kapas e Liliana Szilagyi, le britanniche Imogen Clark, Chloe Tutton e Sara Vasey, la spagnola Jessica Vall Montero e la belga Fanny Lecluyse.

RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
19 Giugno 2019
PIOGGIA DI CONVOCAZIONI

Vi abbiamo già dato notizia della massiccia partecipazione G.A.M. Team al Trofeo delle Regioni 2019, della convocazione di Alice Uberti in Mediterranean Cup, a Bourges in Bulgaria, della recente maglia azzurra che Alessia Ossoli indosserà a Baku in Azerbaijan in occasione del SEYOF 2019, ma gli importanti impegni internazionali degli atleti biancoazzurri non finiscono qui, un altro palcoscenico importante sarà quello del Foro Italico, dove dal 21 al 23 Giugno si terrà il 56° Settecolli, gli Internazionali d’Italia, nelle acque della “piscina più bella del mondo” nuoteranno Matteo Lamberti, Giorgia Tononi, Noemi Lamberti e Matilde Zucchini… riprendiamo fiato, non finisce qui la striscia positiva, ci sono altre due maglie azzurre da assegnare in altrettanti importanti eventi, Napoli dal 3 al 14 luglio ospiterà la 30a edizione delle Universiadi Estive, alla Piscina Scandone nuoterà Matteo Lamberti; l’ultima chicca è riservata di nuovo ad Alessia Ossoli in compagnia di Elia Fracasetti, i due fondisti biancoazzurri gareggeranno a Račice in Republica Ceca per gli European Junior Open Water Swimming Championships dal 2 al 4 agosto.

 

Letizia Fialdini, Camilla Ponti, Emma Tomasoni e Alan Vergine
sono i convocati G.A.M. Team per il 24° Trofeo delle Regioni

ITA SCANZANO IONICO
Trofeo delle Regioni 2019
29-30 Giugno 2019
parteciperanno
Letizia Fialdini (100 e 200 Rana, 4×100 Mista)
Emma Tomasoni (400 Stile Libero, 200 Misti e 4×100 Stile Libero)
Camilla Ponti (100 e 200 Farfalla, 4×100 Stile Libero e 4×100 Mista)
Alan Vergine (100 e 200 Farfalla, 4×100 Stile Libero e 4×100 Mista)

ITA ROMA
Internazionali di Nuoto, Settecolli 2019
21-23 Giugno 2019
parteciperanno
Matteo Lamberti (200, 400 e 800 Stile Libero)
Giorgia Tononi (800 e 400 Stile Libero)
Matilde Zucchini (100 e 200 Rana)
Noemi Lamberti (200 Stile Libero)

BGR BOURGES
Mediterranean Cup 2019
21-23 Giugno 2019
parteciperà Alice Uberti

ITA NAPOLI
30th Summer Universiade
4-10 Luglio 2019
parteciperà Matteo Lamberti

AZE BAKU
XV Summer European Youth Olympic Festival
21-26 Luglio 2019
parteciperà Alessia Ossoli

CZE RAČICE
European Junior Open Water Swimming Championships 2019
2-4 Agosto 2019
parteciperanno Alessia Ossoli ed Elia Fracasetti

Gli interpreti G.A.M. Team delle prossime gare di livello internazionale, nell’ordine:
Alessia Ossoli, Matteo Lamberti, Alice Uberti, Matilde Zucchini, Giorgia Tononi e Noemi Lamberti.

Eventi fondamentali nella crescita atletica di questi ragazzi sempre più coinvolti in eventi di grande importanza e che si intrecceranno con la “normale” attività nazionale, e di conseguenza ai Campionati Italiani di Categoria e Assoluti di Roma in cui già in passato hanno raccolto gioie e medaglie straordinarie.

COMUNICATO STAMPA
7 Giugno 2019
QUATTRO STELLINE CONVOCATE AL 24° TROFEO DELLE REGIONI

Partecipazione massiccia G.A.M. Team al Trofeo delle Regioni 2019 che si disputerà a Scanzano Jonico, sabato pomeriggio 29 giugno e domenica 30 mattina saranno quattro le stelline G.A.M. Team a rappresentare la Lombardia: Letizia Fialdini, Camilla Ponti, Emma Tomasoni ed Alan Vergine, con loro anche l’allenatrice Tanya Vannini.

Quattro atleti provenienti dallo stesso club in lotta con i migliori talenti di tutta Italia per disputarsi il più importante evento della loro categoria, un evento molto raro, un numero tanto elevato quanto inusuale di convocazioni a livello nazionale diviene una piccola grande pietra miliare della storia di G.A.M. Team.

Come detto parterre di tutto rispetto per un esordio in rappresentativa lombarda a Scanzano Jonico si gareggerà tra Esordienti A di tutte le regioni d’Italia divise per rappresentative regionali, il palcoscenico quello del Villaggio Torre del Faro in vasca da 50 metri su 8 corsie.

Il Comunicato ufficiale del Comitato Lombardo FIN recita:
“A seguito della selezione per la partecipazione al XXIV Trofeo delle Regioni Esordienti A svoltasi in data 19 maggio 2019 e tenuto conto dei risultati ai Campionati Regionali Primaverili es. A, è stata formata la rappresentativa regionale lombarda che prenderà parte al Trofeo […] [delle Regioni 2019].”

Letizia Fialdini, Camilla Ponti, Emma Tomasoni e Alan Vergine
sono i convocati G.A.M. Team per il 24° Trofeo delle Regioni

FEMMINE
MARCONI Sara Paolina (NUOTO CLUB MILANO ASD)
SL100 SL200 SL4X100 SL4X100MI
FIALDINI Letizia F ESA 2007 (G.A.M. TEAM SSD – BRESCIA)
RA100 RA200 RA4X100MI
BRAVIN Beatrice F ESA 2007 (DDS SSD)
DO100 DO200 SL4X100 DO4X100MI
TOMASONI Emma F ESA 2007 (G.A.M. TEAM SSD – BRESCIA)
SL400 MI200 SL4X100
PONTI Camilla F ESA 2007 (G.A.M. TEAM SSD – BRESCIA)
FA200 FA100 SL4X100 FA4X100MI

MASCHI
ZINGARO Emanuele M ESA 2006 (ROBUR ET FIDES – VARESE)
DO100 SL100 SL4X100 DO4X100MI
CARMINATI Matteo M ESA 2006 (NUOTO CLUB BREBBIA ASD)
RA100 RA200 RA4X100MI
BARBOTTI Jacopo M ESA 2006 (SPORT MANAGEMENT PALLANUOTO)
MI200 DO200 SL4X100
VERGINE Alan M ESA 2006 (G.A.M. TEAM SSD – BRESCIA)FA100 FA200 SL4X100 FA4X100MI
ANNONI Alessandro M ESA 2006 (ICE CLUB COMO)
SL200 SL400 SL4X100 SL4X100MI

TECNICI
VANNINI Tanya F (G.A.M. TEAM SSD – BRESCIA)
FANTONI Fabio M (SPORT MANAGEMENT PALLANUOTO)

In bocca al lupo quindi ai giovani talenti G.A.M. Team che siamo sicuri faranno onore alla maglia della Lombardia cercando di guadagnare qualche prezioso alloro.

COMUNICATO STAMPA
20 Maggio 2019

G.A.M. Team torna a Prato per il Meeting Internazionale di Nuoto “III° Trofeo Città di Prato dopo aver conquistato lo scorso anno il prestigioso trofeo alla presenza delle migliori formazioni italiane e straniere gli atleti bresciani tornano alla piscina Colzi-Martini e anche quest’anno non mancano di stupire nonostante il meteo non ottimale.

Anche in questa edizione la società presieduta da Roberto di Carlo ha fatto le cose in grande riuscendo a portare a Prato le più importanti società italiane con la presenza di rappresentative straniere. Sono stati infatti circa 650 gli atleti che si sono dati battaglia nelle corsie della piscina di via Roma, campioni italiani di categoria e assoluti tra i quali i giovani atleti G.A.M. Team, oltre che atleti che in pianta stabile fanno parte della nazionale italiana e di nazionali estere. I talenti bresciani si sono confrontati con atleti del calibro di Linda Caponi, Niccolò Bonacchi, Filippo Megli, Federico Turrini, Gianluca Restivo, Paola Biagioli tanto per citarne alcuni, a fare gli onori di casa Gioele Origlia fresca di convocazione della nazionale italiana per le Universiadi.

Alice Uberti brilla a Prato

In vasca i biancoazzurri partono con i 400 stile libero, e con un doppio podio juniores, d’oro Noemi Lamberti in 4’25,53, bronzo ad Anna Avogadro con il crono di 4’30,98, G.A.M. Team anche l’oro ragazze, è per Alice Uberti che fresca di convocazione alla Mediterranean Cup nuota 4’37,61, l’argento Senior è per Simona Stival in 4’31,79, al maschile oro Junior per Matteo Lamberti in 3’59,27, bronzo ragazzi per Mattia Berazzi che nuota 4’24,65, medaglia d’argento Senior a Lorenzo Bormanieri con il crono di 4’08,86.
Nella farfalla veloce il bronzo junior è per Anna Colombo che chiude la gara in 30,02, nella stessa categoria, al maschile il più veloce è Michele Lamberti in 24,82. I 50 dorso vestono d’oro Lorenzo Anni che tra i ragazzi nuota 29,59; doppio podio per le raniste junior nei 50 metri, Matilde Zucchini è medaglia d’oro in 35,15, argento ad Arianna Quaini in 36,52.
Nei 100 stile libero sono i fratelli Lamberti a darsi battaglia, ha la meglio Michele, d’oro in 51,93, su Matteo che chiude la gara d’argento in 52,14. Medaglia d’oro nei 200 misti per Alice Uberti in 2’28,97 per la categoria ragazze, misti che premiano anche la categoria Seniores, argento a Simona Stival in 2’25,99 e oro a Lorenzo Bormanieri con il crono di 2’14,32.

Michele Lamberti protagonista a Prato

La gara più veloce del programma mette al collo la medaglia d’oro ad Anna Avogadro che nuota i suoi 50 stile libero in 28,23 per la categoria juniores. 100 farfalla d’argento per Anna Colombo in 1’06,79, medaglia d’oro al maschile invece per Michele Lamberti, sempre per la categoria juniores, Michele nuota 55,19 e sale sul podio insieme al fratello Matteo che nella stessa batteria nuota 56,89 e conquista il bronzo, argento senior anche per Lorenzo Bormanieri che termina la sua gara con il crono di 1’01,72.
Nei 100 dorso Alice Uberti conquista il bronzo ragazze in 1’11,05, oro maschile della stessa categoria a Lorenzo Anni che dopo la vittoria dei 50 è di nuovo il più veloce in 1’04,31, gioie anche per la categoria juniores con l’argento di Anna Colombo in 1’08,29 e l’oro di Michele Lamberti che ferma il tempo a 56,88.
I 100 rana juniores consegnano l’oro a Matilde Zucchini che nuota 1’15,45; i 200 stile libero premiano Alice Uberti tra le ragazze con un bronzo che vale 2’11,69, show juniores con medaglia d’oro di Anna Avogadro in 2’06,28 e argento di Noemi Lamberti con 2’06,38, medaglia d’oro anche per Matteo Lamberti in 1’52,05 e bronzo senior di Lorenzo Bormanieri in 1’59,89.

G.A.M. Team d’Argento al III Meeting Internazionale “Città di Prato”

Gara resa ostica da un clima inclemente, a Prato la Classifica Generale tuttavia vede di nuovo G.A.M. Team protagonista anche quest’anno, vince Florentia Nuoto Club con 514 punti, secondi i biancoazzurri a quota 316, chiude il podio Vis Sauro Nuoto Team con 289 punti.


RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
20 Maggio 2019 (Seconda Parte)

Coppa Tokio di scena alla piscina di via Lamarmora a Brescia, prima uscita in vasca lunga quest’anno e risultati all’altezza delle aspettative per G.A.M. Team.

Si parte sabato pomeriggio dal crono di bronzo di Mattia Previtali nei 400 misti che nuota 4’45,37, bene anche Elia Fracasetti con il quarto tempo in 4’47,95, stessa posizione nei 100 farfalla per Luca Ponti che nuota 1’01,26, nei 50 rana secondo e terzo tempo assoluto per Gabriele Pluda in 31,53 ed Elia Poli in 31,96, al femminile la migliore in casa G.A.M. è Claudia Porta, quinta in 35,34, bronzo virtuale anche per Giorgia Tononi nei 200 stile libero con il crono di 2’08,10, in lotta con Alessia Ossoli quarta a soli 4 centesimi di distacco.
Alessia si rifà domenica conquistando la seconda piazza dei 200 farfalla in 2’27,10, nella stessa gara bene anche il quarto posto di Luca Ponti in 2’15,01, nei 200 rana il miglior crono di giornata è di Elia Poli che ferma il tempo a 2’26,66, nei 400 stile libero quarto crono per Alessia Cittadini in 4’33,50, terzo al maschile Elia Fracasetti con 4’17,39. Nei 100 stile libero Giorgia Tononi è virtualmente di bronzo in 1’00,72, la migliore nei 100 rana è di nuovo Claudia Porta, quinta con 1’19,03, nei 200 misti quinta posizione femminile per Alessandra Previtali in 2’30,78, Elia Poli, Stefano Andreoli e Luca Ponti si infilano dal quarto al sesto posto nei misti maschili, il migliore è Elia in 2’17,36. Gare che si chiudono con gli 800 metri stile libero, ottima la gara di Alessia Cittadini che ottiene il miglior crono femminile in 9’11,47, bene anche Cristina Brevi all’esordio in questa gara con 9’39,99, Mattia Previtali ed Elia Fracasetti accendono la gara maschile ottenendo il primo e il terzo crono rispettivamente in 8’33,54 e 8’47,23.


RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
13 Maggio 2019

L’edizione 2019 della Mediterranean Cup, già Coppa COMEN, si svolgerà a Bourgas, in Bulgaria, dal 21 al 23 giugno e sarà riservata ai nati 2003/04 (maschi) e 2005/06 (femmine). Nominata la nuova commisione tecnica della COMEN con Walter Bolognani nel ruolo di Coordinatore; Denis Cadon (FRA), Petros Arestis (CYP), Rika Finkler (ISR), David Bonello (MLT), Ilias Malamas (GRE) e Santiago Barreda (ESP) gli altri membri della commisione.

G.A.M. Team comincia ad avere una sua storia nella Mediterranean Cup, il primo talento a potersi esprimere su questo importante palcoscenico internazionale fu nel 2014 Cesare Bai, in Israele a Netanya, l’anno seguente, 2015 è stata la volta di Matteo Lamberti ad Alessandropoli, in Grecia, in una edizione vinta dagli azzurrini, quindi all’ultima edizione, solo un anno fa, nel 2018 hanno partecipato ben due atlete:
Alessia Ossoli e Noemi Lamberti, conquistando due medaglie d’oro in una formazione italiana ha
vinto da padrona a Limassol (Cipro) ed è tornata a casa con 45 medaglie; L’oro di Noemi arriva dalla 4×200 stile libero, nuota 2’08,91, in compagnia di Nicole Ricci, Chiara Fontana e Carlotta Scarpitti, la formazione italiana chiude davanti a tutti, medaglia d’oro e folla in visibilio per un 8’30,50 spettacolare. Alessia Ossoli è d’oro nei suoi 800 stile libero in cui demolisce il proprio personale e chiude, con un ultimo cinquanta strepitoso, in 9’00”75 (precedente 9’15”52).

Per l’edizione 2019 di Bourgas, il tecnico responsabile della nazionale giovanile di nuoto Walter Bolognani in accordo con il dt Cesare Butini e con la commissione tecnica ha quindi divulgato la formazione degli azzurrini partecipanti alla manifestazione bulgara, sono in tutto ventisei, tra loro, per G.A.M. Team, Alice Uberti:

Alice Uberti

Alice Uberti, giovane talento G.A.M. Team, parteciperà alla Mediterranean Cup di Bourgas in Bulgaria.

FEMMINE: Marina Cacciapuoti (Olimpic Napoli), Benedetta Pepe Pugliese (Piscine San Vincenzo), Giada Gorlier (RN Torino), Virginia Consiglio (Andrea Doria), Giulia Zambelli (President Bologna), Nicole Santuliana (Leosport), Grazia Bianchino (Piscine San Vincenzo), Dana Caterina Radwan (Gestisport), Benedetta Scalise (Stelle Marine), Giulia Vetrano (CN Nichelino), Matilde Biagiotti (FlorentiaNC), Sofia Amati (Sport Village), Alice Uberti (G.A.M. Team);
MASCHI: Matteo Oppioli (Gens Aquatica), Samuele Martelli (H. Sport), Raffaele De Simone (AN Caserta), Giovanni Gallina (Zeus Lab Montebelluna), Christian Dentico (CUS Bari), Alex Sabattani (Imolanuoto), Ettore Nanetti (Gymansium), Matteo Betti (Nuoto Livorno), Davide De Paolis (Gestisport), Filippo Rinaldi (Genova Nuoto My Sport), Riccardo Ferri (SN Grosseto), Alessandro Montanari (Swim Pro SS9), Piero Rosi (Coopernuoto).

Il curriculum di Alice Uberti è davvero interessante, ai recenti Campionati Italiani Giovanili di Riccione ottiene un bouquet completo di medaglie, la soddisfazione più grande nei 200 Stile Libero, il suo strepitoso 2’03,50 è il Record dei Campionati e vale il Titolo Italiano Giovanile, nei 200 misti ha nuotato il suo meglio in 2’19,80 conquistando l’Argento e nei 100 Stile Libero alla piastra si è guadagnata il Bronzo in 58,80.

In bocca al lupo quindi al giovane talento bresciano che difenderà il tricolore anche per G.A.M. Team, come sempre, seguiremo la sua avventura.

COMUNICATO STAMPA
2 Aprile 2019

Il nuoto Master torna al Palablu con il grandissimo successo del 15° Trofeo Master “Città di Travagliato”, in cui più di 500 atleti (più di mille cartellini gara) dai 20 agli 80 anni provenienti da tutto il nord Italia si sono sfidati in casa G.A.M. Team.

Dieci le gare in programma in un trofeo, nell’ordine, al mattino 400 Stile Libero, 50 Stile Libero, 100 Rana, 50 Dorso, 100 Stile Libero e la Mistaffette 4×50 Stile Libero, nel pomeriggio si ripartirà con i 200 Dorso, poi i 100 Farfalla, 200 Stile Libero, 50 Rana, 200 Farfalla e le Mistaffette 4×50 Miste.

I protagonisti di questa edizione sono Denny Ferroni e Lorenzo Gardoni, e nuotano a suon di records italiani, Denny, Master 30 classe ’88 del Viadana Nuoto Libertas, nuota i suoi 400 stile libero in 3’57″79 stabilendo il nuovo Record Italiano di categoria, poi fa lo stesso con i 100 farfalla fissando sulla propria bacheca personale il nuovo record italiano di 55″17, Lorenzo per la categoria M25 realizza il nuovo record italiano dei 100 rana in 1’02,89 e dei 50 rana con 28,46; non è da meno Maurizio Tersar, da tempo ha abituato la platea di Travagliato a grandissime prestazioni e anche quest’anno non delude stabilendo il nuovo primato italiano dei 200 dorso per la catgoria M40. Grandi sfide in vasca sia nelle gare individuali che nelle staffette, che anche quest’anno hanno contribuito ai punti classifica e esaltato le formazioni delle ben 65 squadre provenienti da tutto il nord-italia che si sono avvicendate durante tutta la giornata di gare nelle acque del Palablu, grandi emozioni in acqua e sugli spalti tra tifoserie variopinte ed agguerrite almeno quanto gli atleti ai blocchi di partenza.
Due grandissime sfide cronometriche anche per la formazione dell’ASD Nuoto Master Brescia che tenta prestigiosi record con le sue staffette, la 4×200 stile libero di Ciocilteu, Ferrante, Deponti e Ermeti stabilisce il nuovo Record Europeo per la categoria 160-199 con il tempo di 8’28,29, Record Italiano categoria 160-199 invece per la 4×100 stile libero di Ermeti, Turelli, Deponti e Maniero con il crono di 3’50,83.

Ottima l’organizzazione da parte di G.A.M. Team che ha saputo gestire il gran numero di atleti offrendo un risultato gradito e di ottimo livello, ottimo il supporto tecnico della giuria capitanata da Nisha Sangiorgi e del cronometraggio amministrato puntualmente da Massimiliano Zanzotte.

Tornando ai numeri, sono state le squadre più numerose a segnare la classifica del “Città di Travagliato” 2018vince la formazione del Gonzaga Sport Club con 79153,43, al secondo posto un’altra compagine molto numerosa, quella dei Clorolesi Treviglio a quota 50393,74, terzo gradino del podio all’Aquatic Center di Montichiari con 46674,24 punti poi la Canottieri Baldesio a 34302,79, e la squadra di casa, G.A.M. Team in quinta posizione a quota 31783,73.



RISULTATI


TUTTE LE INFORMAZIONI
ALLA PAGINA DEDICATA

COMUNICATO STAMPA
20 Febbraio 2019

Quarta Prova Provinciale per il settore propaganda in casa G.A.M. Team, il palcoscenico è quello del Palablu di Travagliato, sono quasi 280 i piccolissimi atleti, 15 le squadre partecipanti provenienti dalle scuole nuoto FIN di brescia e provincia, i più piccoli atleti in gara hanno solo 6 anni e di fatto la rassegna promuove l’esordio nel mondo del nuoto per tutti i piccoli nuotatori che provenienti dai corsi di nuoto provano le loro prime emozioni in una gara fondata sul divertimento in cui i premi sono per tutti come anche il Presidente di G.A.M. Team, Giorgio Lamberti sottolinea:
É sempre emozionante vedere tanti bambini che si approcciano al nuoto e possono divertirsi in questi eventi. Il colpo d’occhio sugli spalti e in vasca è davvero notevole. Il Circuito Propaganda Bresciaoggi è un piccolo fiore all’occhiello per la nostra disciplina e rappresenta anche un modo costruttivo per educare ai valori dello sport e della salute.

Colpo d’occhio straordinario al Palablu

Gli atleti più numerosi sono proprio quelli provenienti dalle Scuole Nuoto G.A.M. Team le discipline di sfida sono 7: i 25 metri nei quattro stili e i 50 metri Stile Libero, Dorso e Rana. Ai valori tramandati ai piccoli atleti in questa occasione, anche quello della solidarietà espressa al nuotatore trevigiano Manuel Bortuzzo ferito a Roma da un colpo di pistola, tutti i bambini si sono presentati a bordo vasca con una “M” disegnata su un braccio, un piccolo gesto molto importante.
Apre la manifestazione il Sindaco di Travagliato Renato Pasinetti a lui l’onore di conferire il premio speciale agli atleti più piccoli conferiti ad Asia Calzavacca classe 2014 che difende la bandiera della Palestra CaliforniaLeonardo Pantalissi, classe 2013, tesserato per il Nuoto Club Castiglione.

Il Sindaco di Travagliato premia i più piccoli atleti in gara


RISULTATI