COMUNICATO STAMPA
22 Luglio 2019
IDROSWIM 2019
I migliori sono G.A.M. Team

Torna Idroswim e il lago d’Idro si accende d’oro per G.A.M. Team, l’appuntamento è ormai fisso per la spedizione biancoazzurra, per il quinto anno consecutivo risulta il “Most Numerous Team” con 36 atleti partecipanti, una giornata in cui sentirsi davvero squadra all’insegna del divertimento e ottime soddisfazioni.

Tre medaglie d’oro per G.A.M. Team all’IdroSwim 2019
Lorenzo Bormanieri, Anna Masetti e Laura Combini

Sin dai suoi esordi Idroswim ha vissuto un grande successo, merito sopratutto delle splendide acque del basso lago d’Idro, la gara offre la possibilità di scegliere tra due opzioni di distanzeIl Miglio (1852m) e il Mezzo Miglio (926m) e tra le due distanze gli allori G.A.M. Team sono ben ripartiti.

Ottima giornata da vivere in compagnia quindi, ma anche ottime prove sportive da parte degli atleti biancoazzurri che in acque libere continuano a lasciare il segno:
Lorenzo Bormanieri è il più veloce nel miglio, primo atleta assoluto a terminare la gara lascia un ottimo distacco al resto dei concorrenti nuotando 22’15,0″ sul podio under-25 maschile alle spalle di Lorenzo sale anche Nicola Combini, argento di categoria (quinto Paolo Saleri), la gardonese Laura Combini sulla stessa distanza è la vincitrice femminile in 23’16,0.
Nel mezzo miglio l’oro femminile assoluto è per Anna Masetti con il crono di 13’39,0″, con lei sul podio della classifica under-25 femminile Erica Ravagnani di bronzo in 14’15,0.


RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
1 Luglio 2019
ANNA MASETTI VINCE LA “FONDO NEL GOLFO”

Anna Masetti impegnata nelle sue gare estive in acque libere torna a far parlare di sé, dopo l’argento della Swimtheisland, vince la “Fondo nel Golfo di Salò, è la più veloce al femminile e seconda assoluta.

Anna Masetti ed Edoardo Bonaspettigli atleti vincitori della 3Km
alla “Fondo nel Golfo” 2019

Gara in acque libere giunta quest’anno alla 8° edizione la Fondo nel Golfo ha accolto quest’anno 340 atleti, a contendersi le gare declinate in tre diverse gare, la 4,5Km, la 3Km e la 1,5Km, a farla da padrone il gran caldo, lago piatto e acqua a 26°C, le condizioni ottimali per poter esprimere buone prove tecniche. Si è esaltata Anna Masetti, andando in fuga ottimamente nella sua 3Km alle calcagna del suo unico vero rivale, Edoardo Bonaspetti, a fine gara il cronometro rende conto di una prestazione incredibile, Anna nuota 38,44′ vincendo la 3Km femminile e seconda in classifica assoluta.
Un’altra grande gara di Anna che dopo gli ottimi risultati della scorsa stagione anche quest’anno ha tutta l’intenzione di far parlare di sé nei bacini del norditalia.


RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
24 Giugno 2019
MASETTI ARGENTO ALLA SWIMTHEISLAND 2019
FRACASETTI AGLI EUROYUNIOR CON LA OSSOLI

Dopo le emozioni dei Campionati Italiani di Fondo di Piomnbino, in cui Alessia Ossoli ed Elia Fracasetti hanno partecipato brillantemente alla 5Km guadagnando entrambi la convocazione agli European Junior Open Water Swimming Championships in programma dal 2 al 4 agosto a Račice in Republica Ceca e al Trofeo delle Regioni a cui ha partecipato anche Alessia Cittadini, il nuoto in acque libere torna nel bresciano per l’Edizione 2019 della Swimtheisland, interprete G.A.M. Team Anna Masetti che conquista l’argento.

Anna Masetti Argento al SWIMtheISLAND 2019
Alessia Ossoli ed Elia Fracasetti
convocati in nazionale per gli
European Junior Open Water Swimming Championships

Erano in più di novecento e provenienti da 24 nazioni di tutto il mondo gli atleti che si sono dati battaglia nella soleggiata domenica appena trascorsa tra le acque del Lago di Garda nella splendida Sirmione grazie a Swimtheisland by Jaked.

La gara Classic prevedeva la partenza sul lungolago Armando Diaz, e si è articolata su tracciato di 3.2 km corrispondente al periplo della meravigliosa penisola della località bresciana fino all’arrivo sulla Spiaggia del Prete. Al maschile domina il bergamasco Pierandrea Titta (Nuotatori Milanesi) in 39’, seguito, in un testa a testa all’ultimo centimetro, da Arnaldo Bonfadini (Seven Up Swimmers) in 43’37’’ e Leonardo Zucchetti (Sport Time SSD) in 43’40’’.
Tra le donne, primo posto conquistato in volata per l’atleta di Merate Jael Fusato (Swimmer Inside) in 44’57’, che ha battuto di scaltrezza sulla finish line per un secondo un’Anna Masetti dominatrice incontrastata per tutta la gara (G.A.M. Team), seguita da Camilla Viganò (Effetto Sport SSD) in 45’08’’.

Nella gara Short sulla distanza di 1.8 km, con partenza e arrivo direttamente sulla Spiaggia del Prete, si è imposto Matteo Rossi in 24’29’’, staccatosi da Mirko Luccarelli (24’59’’) e Marco Pavani (25’27’’). Nella gara al femminile, primo posto per Elisa Castelletti in 28’06’’, seguita da Marta Rossi (Gesti Sport) in 29’29’’ e Marta Tosin in 30’20’’.

COMUNICATO STAMPA
24 Giugno 2019
G.A.M. TEAM AL SETTECOLLI

Settecolli strepitoso e sempre più internazionale nella versione 2019 riempie il Foro Italico di talenti provenienti da tutto il mondo, complice la vicinanza dei Mondiali di Gwangju; insieme alla Nazionale azzurra al gran completo sono tante anche le stelle internazionali, in vasca con i campioni Matteo Lamberti, Giorgia Tononi, Noemi Lamberti e Matilde Zucchini.

Matteo Lamberti (200, 400 e 800 Stile Libero)
Giorgia Tononi (800 e 400 Stile Libero)
Matilde Zucchini (100 e 200 Rana)
Noemi Lamberti (200 Stile Libero)

Matilde Zucchini, Giorgia Tononi, Noemi e Matteo Lamberti sono i partecipanti del 56° Settecolli

Parola all’acqua la prima bracciata G.A.M. Team è affidata a Giorgia Tononi che in prima giornata nuota i 400 stile libero con un crono di 4’26,29 che la classifica 22a, ottima prova nella stessa gara per Matteo Lamberti  che con 3’55,76 è 11° ed entra in Finale B. Nei 100 rana in gara Matilde Zucchini che con 1’13,52 è 47a. In chiusura di giornata Matteo Lamberti vince la Finale B dei 400 stile libero e si migliora nuotando 3’53,15.

Sabato è di nuovo Giorgia Tononi ad aprire la giornata G.A.M. Team con un 800 stile libero nuotato in 8’57,94 che la spinge in top-ten al 9° posto, stessa gara anche per Matteo Lamberti che con 8’09,33 è 12°.

L’ultima giornata di gare è aperta da Matilde Zucchini che nuota i suoi 200 rana in 2’37,89, dopo di lei Matteo Lamberti nuota i 200 stile libero in 1’52,48, 38° e la sorella Noemi nella stessa gara ferma il tempo a 2’06,41 alla 44a posizione.

L’elenco delle star internazionali comprende al maschile i francesi Florent Manaudou e Mehdy Metella, lo statunitense Michael Andrew, i brasiliani Bruno Fratus, Marcelo Chierighini, Leonardo De Deus, Gomes Junior e Felipe Lima componenti, assieme a Santos (anche lui presente a Roma) della staffetta veloce che punta all’oro mondiale, il campione mondiale dei 50 farfalla Andrij Govorov, ucraino, i sudafricani Roland SchoemanChad Le Clos, il polacco Konrad Czerinak, l’ungherese Kristof Milak, il britannico Adam Peaty, il numero uno giapponese Yasuhiro Koseki ed il compagno di squadra Daiya Seto, il serbo Caba Siladij, i tedeschi Marco KochFabian Scwingenschlogl, il lituano Giedrius Titenis e l’olandese Arno Kamminga, gli ungheresi Richard Bohus, Peter Bernek, David Verraszto e Adam Telegdy.
Il parterre femminile non ha nulla da invidiare, dalla danimarca Mie Nielsen, Zsuzsanna Jakabos e Pernille Blume, dall’olanda sua maestà Ranomi Kromowidjojo e Femke Heemskerk e poi ancora l’australiana Holly Barratt e le brasiliane Dainara De PaulaEtienne Medeiros, le ungheresi Katinka HosszuBoglarka Kapas e Liliana Szilagyi, le britanniche Imogen Clark, Chloe Tutton e Sara Vasey, la spagnola Jessica Vall Montero e la belga Fanny Lecluyse.

RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
17 Giugno 2019
OTTIMO BOTTINO AL “CITTA’ LONGOBARDA”

Alla Piscina Lamarmora di Brescia l’8a edizione del Trofeo “Città Longobarda”, per G.A.M. Team l’occasione di partecipare con la squadra al completo e di staccare qualche ticket importante per i campionati Italiani di Categoria di Roma.

Brillanti le prestazioni dei biancoazzurri, su tutte il nuovo record regionale dei 50 farfalla categoria Esordienti A realizzato nella prima giornata di gare da Alan Vergine, già recordman lombardo nei 100 farfalla nuota la sua farfalla veloce in 28,02 stabilendo un altro record (precedente 28,53 di Davide Tamburelli, 2016), staccano importanti ticket per Roma Elia Fracasetti nei 200 misti, nuotati per la categoria ragazzi in 2’13,74, Giorgia Tononi nei 200 stile libero conclusi in 2’07,46 e Mattia Previtali negli 800 stile libero in cui ferma il cronometro a 8’28,24.

Giorgia Tononi, Mattia Previtali ed Elia Fracasetti
staccano nuovi ticket per i Campionati Italiani Giovanili di Roma
all’8° Trofeo “Città Longobarda”

Sono ben 24 le medaglie d’oro che finiscono al collo degli atleti G.A.M. Team, i più prolifici sono Previtali Mattia JUN 800 Stile Libero 8’28,24, 400 Stile Libero 4’09,97 e 200 Misti 2’17,98, e Bormanieri Lorenzo ASS 800 Stile Libero 8’40,30, 200 Dorso 2’16,82 e 200 Misti 2’14,84 con tre vittorie a testa, due ori per Vergine Alan ESA 50 Farfalla con RECORD REGIONALE 28,02, 100 Dorso 1’07,66, per Fialdini Letizia ESA 50 Rana 36,70, 50 Farfalla ESA 32,31, per Fracasetti Elia RAG 200 Farfalla 2’16,23, 200 Misti 2’13,74 e Lamberti Noemi JUN 200 Stile Libero 2’05,58, 50 Stile Libero 27,54, prima piazza anche a Tomasoni Federico ESB 50 Rana 41,65, Richiedei Giulia ESA 200 Stile Libero 2’21,63, Uberti Alice RAG 200 Stile Libero 2’08,88, Lamberti Matteo ASS 200 Stile Libero 1’52,14, Tomasoni Emma ESA 100 Dorso 1’15,19, Zucchini Matilde JUN 200 Rana 2’39,26, Poli Elia JUN 200 Rana 2’26,67, Masetti Anna JUN 1500 Stile Libero 18’34,15, Previtali Alessandra JUN 400 Misti 5’19,69 e Avogadro Anna JUN 100 Stile Libero 58,72.

Alan Vergine nel weekend bresciano realizza il
Nuovo Record Regionale Esordienti A nei 50 Farfalla
nuota 28,02

Menzion d’onore per il podio dei 50 farfalla esordienti A femminile, di Fialdini Letizia, Richiedei Giulia e Ponti Camilla, che procede con una schiera di atleti G.A.M. Team fino alla sesta posizione, podio tutto G.A.M. anche nei 100 dorso esordienti A femminili, oro per Tomasoni Emma, Argento a Policicchio Giada e Bronzo per Fabris Giulia, dalla prima alla quinta posizione anche i 100 stile libero juniores femminili con l’oro di Avogadro Anna, l’argento di Colombo Anna e il bronzo di Lamberti Noemi.

RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
3 Giugno 2019

A Pavia va in scena la 2a Campus Aquae Swim Cup, schierati al fianco di grandi campioni come Federica Pellegrini, Nicolò Martinenghi, Marco Orsi, Lorenzo Glessi, Rachele Ceracchi, Luca Pizzini, Carlotta Zofkova, i talenti G.A.M. Team hanno dato battaglia bracciata su bracciata portandosi a casa il prestigioso Trofeo a dispetto di squadre di tutto rispetto.

Copioso il bottino di medaglie G.A.M. Team che insieme a prestazioni di ottimo livello hanno concorso al punteggio di squadra, brillano Alan Vergine, recentemente recordman lombardo dei 100 farfalla per la categoria Esordienti A, che vince tutte e quattro le gare in cui compete, nuota 2’13,11 i 200 stile libero, 1’04,21 i 100 farfalla, 2’26,40 nella doppia distanza della farfalla e 2’26,43 nei 200 misti. Oro 100% anche Matteo Lamberti che nella categoria assoluti vince 400 e 800 metri Stile Libero in 4’00,60 e 8’18,30, è il più veloce anche nei 200 farfalla con il crono di 2’05,70 e nei 400 misti che chiude in 4’34,22.

Ottime prestazioni anche per Anna Colombo, Categoria Juniores che vince 100 dorso e 200 farfalla in 1’05,25 e 2’25,70, nei 200 dorso è argento in 2’23,38. Due medaglie d’oro e due di bronzo per Camilla Ponti, categoria esordienti A che vince 200 stile libero e 200 farfalla in 2’23,19 e 2’37,09, è sul terzo gradino nei 100 farfalla con il tempo di 1’11,05 e nei 200 misti in 2’40,58. Anna Avogadro è la più veloce tra le juniores nei 100 stile libero, nuota 59,02, vince anche la doppia distanza in 2’06,58, nei 100 dorso è di bronzo in 1’10,24. Alice Uberti vince i 200 misti ragazze in 2’28,33, è argento nei 200 stile libero e dorso in 2’12,44 e 2’28,01. Simona Stival per le assolute trionfa nei 200 e 400 misti con 2’26,53 e 5’01,92, è di bronzo nei 200 farfalla con il tempo di 2’21,88. Una medaglia d’oro e due d’argento al collo di Emma Tomasoni, per la categoria esordienti A vince i 100 rana in 1’21,59, la seconda piazza arriva dai 200 rana (2’58,97) e dai 200 misti (2’39,72). Giorgia Tononi è d’oro negli 800 metri stile libero in 9’02,83 e nei 1500 stile libero con il crono di 17,19,36, immensa la sua soddisfazione nei 400 stile libero è argento sul podio con la compagna di squadra Alessia Ossoli di bronzo e l’ottima Noemi Lamberti al quarto posto (argento nei 200 metri in 2’07,80), al primo gradino le abbraccia Federica Pellegrini per un podio che recita 4’10,02 per la Divina, 4’23,61 per Giorgia e 4’23,80 per Alessia; per Alessia Ossoli anche le medaglie d’argento degli 800 e 1500 stile libero in 9’07,91 e 17’28,64.

Giorgia Tononi ed Alessia Ossoli a Pavia sono seconde solamente a Federica Pellegrini.

Doppio oro anche per Elia Poli nei 100 e 200 rana junior, nuota 1’08,44 e 2’25,51. Mattia Previtali vince i 1500 stile libero 16’20,75, per Matilde Zucchini due medaglia d’argento junior, nei 50 rana nuota 34,61, nei 100 1’13,87, è bronzo nella doppia distanza in 2’40,25, Lorenzo Bormanieri è argento nei 200 farfalla in 2’10,07 e bronzo nei 400 misti in 4’39,95 per la categoria assoluti, Stefano Andreoli conquista l’argento dei 200 rana juniores in 2’34,42, a Luca ponti il bronzo dei 200 misti in 2’19,09 per la stessa categoria, bronzo anche Riccardo Pini nei 50 farfalla assoluti in 26,10, Giulia Richiedei nei 200 farfalla esordienti A con 2’43,55, Elia Fracasetti nei 1500 stile libero con il crono di 16’43,77 e Benedetta Metelli, categoria ragazze nei 200 farfalla che nuota 2’31,22.

G.A.M. Team vince la 2° Campus Aquae Swim Cup di Pavia.

La Classifica a Squadre decreta la grande impresa della compagine G.A.M. Team che trionfa con 564,50 punti alla 2° Campus Aquae Swim Cup di Pavia, dopo i bresciani sul podio al secondo posto la DDS a quota 490 e i Nuotatori Milanesi a chiudere il podio a con 403 punti.

RISULTATI

ALBUM FOTOGRAFICO

COMUNICATO STAMPA
20 Maggio 2019

G.A.M. Team torna a Prato per il Meeting Internazionale di Nuoto “III° Trofeo Città di Prato dopo aver conquistato lo scorso anno il prestigioso trofeo alla presenza delle migliori formazioni italiane e straniere gli atleti bresciani tornano alla piscina Colzi-Martini e anche quest’anno non mancano di stupire nonostante il meteo non ottimale.

Anche in questa edizione la società presieduta da Roberto di Carlo ha fatto le cose in grande riuscendo a portare a Prato le più importanti società italiane con la presenza di rappresentative straniere. Sono stati infatti circa 650 gli atleti che si sono dati battaglia nelle corsie della piscina di via Roma, campioni italiani di categoria e assoluti tra i quali i giovani atleti G.A.M. Team, oltre che atleti che in pianta stabile fanno parte della nazionale italiana e di nazionali estere. I talenti bresciani si sono confrontati con atleti del calibro di Linda Caponi, Niccolò Bonacchi, Filippo Megli, Federico Turrini, Gianluca Restivo, Paola Biagioli tanto per citarne alcuni, a fare gli onori di casa Gioele Origlia fresca di convocazione della nazionale italiana per le Universiadi.

Alice Uberti brilla a Prato

In vasca i biancoazzurri partono con i 400 stile libero, e con un doppio podio juniores, d’oro Noemi Lamberti in 4’25,53, bronzo ad Anna Avogadro con il crono di 4’30,98, G.A.M. Team anche l’oro ragazze, è per Alice Uberti che fresca di convocazione alla Mediterranean Cup nuota 4’37,61, l’argento Senior è per Simona Stival in 4’31,79, al maschile oro Junior per Matteo Lamberti in 3’59,27, bronzo ragazzi per Mattia Berazzi che nuota 4’24,65, medaglia d’argento Senior a Lorenzo Bormanieri con il crono di 4’08,86.
Nella farfalla veloce il bronzo junior è per Anna Colombo che chiude la gara in 30,02, nella stessa categoria, al maschile il più veloce è Michele Lamberti in 24,82. I 50 dorso vestono d’oro Lorenzo Anni che tra i ragazzi nuota 29,59; doppio podio per le raniste junior nei 50 metri, Matilde Zucchini è medaglia d’oro in 35,15, argento ad Arianna Quaini in 36,52.
Nei 100 stile libero sono i fratelli Lamberti a darsi battaglia, ha la meglio Michele, d’oro in 51,93, su Matteo che chiude la gara d’argento in 52,14. Medaglia d’oro nei 200 misti per Alice Uberti in 2’28,97 per la categoria ragazze, misti che premiano anche la categoria Seniores, argento a Simona Stival in 2’25,99 e oro a Lorenzo Bormanieri con il crono di 2’14,32.

Michele Lamberti protagonista a Prato

La gara più veloce del programma mette al collo la medaglia d’oro ad Anna Avogadro che nuota i suoi 50 stile libero in 28,23 per la categoria juniores. 100 farfalla d’argento per Anna Colombo in 1’06,79, medaglia d’oro al maschile invece per Michele Lamberti, sempre per la categoria juniores, Michele nuota 55,19 e sale sul podio insieme al fratello Matteo che nella stessa batteria nuota 56,89 e conquista il bronzo, argento senior anche per Lorenzo Bormanieri che termina la sua gara con il crono di 1’01,72.
Nei 100 dorso Alice Uberti conquista il bronzo ragazze in 1’11,05, oro maschile della stessa categoria a Lorenzo Anni che dopo la vittoria dei 50 è di nuovo il più veloce in 1’04,31, gioie anche per la categoria juniores con l’argento di Anna Colombo in 1’08,29 e l’oro di Michele Lamberti che ferma il tempo a 56,88.
I 100 rana juniores consegnano l’oro a Matilde Zucchini che nuota 1’15,45; i 200 stile libero premiano Alice Uberti tra le ragazze con un bronzo che vale 2’11,69, show juniores con medaglia d’oro di Anna Avogadro in 2’06,28 e argento di Noemi Lamberti con 2’06,38, medaglia d’oro anche per Matteo Lamberti in 1’52,05 e bronzo senior di Lorenzo Bormanieri in 1’59,89.

G.A.M. Team d’Argento al III Meeting Internazionale “Città di Prato”

Gara resa ostica da un clima inclemente, a Prato la Classifica Generale tuttavia vede di nuovo G.A.M. Team protagonista anche quest’anno, vince Florentia Nuoto Club con 514 punti, secondi i biancoazzurri a quota 316, chiude il podio Vis Sauro Nuoto Team con 289 punti.


RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
6 Maggio 2019

Sabato 4 Maggio a Desenzano la 9a edizione del Meeting “ASC Banco BPM Sport Management Lago di Garda”, gli Esordienti G.A.M. Team si fanno onore conquistando il posto d’onore alle spalle dei padroni di casa.

Pomeriggio infuocato a Desenzano per i piccoli atleti G.A.M. Team, il primo acuto arriva dai 200 farfalla, tra le esordienti B è Fialdini Letizia la più veloce, la medaglia d’oro vale 2’47,16.
Nei 100 dorso sfiorano la medaglia Noemi Arrigoni nuotando 1’32,83, quarta tra le esordienti B, stessa sorte ad Elisa Martinelli tra le esordienti A in 1’16,83, la seconda medaglia di giornata arriva da Mattia Mosca, argento per 3 decimi in 1’13,94.
Nei 200 rana ennesimo lampo, la protagonista della gara tra le esordienti B è Elisa Fialdini che scappa dal gruppo e si mette al collo una medaglia d’oro strepitosa nuotando 3’27,35, rifilando 8 secondi alle inseguitrici, tra gli esordienti A ottima gara di Alice Bettinazzi e Andrea Crema che si fermano però al 4° posto rispettivamente con i crono di 3’09,78 e 3’15,36.
Prima prova di forza della giornata per G.A.M. Team nei 100 stile libero femminili esordienti A, Camilla Ponti è la prima alla piastra con il tempo di 1’04,65, sul podio con lei Giulia Fabris di bronzo in 1’07,80, di un soffio fuori dal podio Giada Policicchio al quarto posto con 1’08 netto; anche al maschile c’è un’alloro, è il bronzo esordienti A di Davide Grossi, sul podio in 1’06,95.

Altra gara altro oro, i 200 misti si aprono con il 3’12,88 di Camilla Bregoli che vince tra le esordienti B, tripletta in casa G.A.M. Team tra le esordienti A, la più veloce è Emma Tomasoni in 2’33,03, sul podio in compagnia dell’argento di Sofia Mosca in 2’44,87 e del bronzo di Giulia Richiedei conquistato nuotando 2’45,38; Federico Tomasoni risponde alla sorella conquistando l’oro esordienti B in 2’42,28, tra gli esordienti A si ripete un grande show, la medaglia d’oro è di Alan Vergine, imbattibile in 2’20,63, l’argento del compagno di squadra Matteo Alghisi in 2’36,96, scalzato dal podio Riccardo Tweedie, per lui ottimo quarto posto in 2’41,80.
Nei 100 farfalla femminili c’è la medaglia d’oro esordienti A di Camilla Ponti che nuota 1’09,79.
I 200 dorso regalano a Giulia Fabris il bronzo in 2’40,19, quarta Nicole Curti in 2’46,62, tra i maschi Mattia Mosca è il più veloce, strepitosa la sua gara tra gli esordienti A vinta in 2’39,77, 8 i secondi tra lui e la concorrenza.
Doppio podio G.A.M. Team nei 100 rana per esordienti B, con l’ennesima medaglia d’oro di Elisa Fialdini in 1’39,52 e il bronzo di Giorgia Baresi con il crono di 1’44,26, tra le esordienti A la sorella Letizia Fialdini conquista la medaglia d’argento completando il buquet di medaglie con  il suo 1’20,22.

 

La gara dei 200 stile libero termina le sfide individuali, per i biancoazzurri c’è una pioggia di medaglie, si parte dalla doppietta delle esordienti B con l’argento di Camilla Bregoli in 2’52,51, accompagnata sul podio da Greta Fabris in 2’59,38, ottimo quarto posto per Anna Colosio in 3’03,09, si prosegue con la medaglia d’oro di Emma Tomasoni tra le esordienti A in 2’17,60, quarta Giada Policicchio in 2’26,15, il fratello Federico Tomasoni vince al maschile la gara esordienti B con il crono di 2’23,08 (18 i secondi di vuoto alle sue spalle), si conclude sempre meglio, la prima batteria esordienti A maschile regala un’altra tripletta ai piccoli atleti G.A.M. Team, Alan Vergine nuota l’ennesimo grandissimo crono in 2’07,28 agguanta la medaglia d’oro, con lui sul podio i compagni di squadra Davide Grossi, argento in 2’23,01 e Riccardo Tweedie, di bronzo in 2’25,33.

Gli staffettisti G.A.M. Team d’oro sul podio a Desenzano.

Le staffette chiudono la giornata di gare, la formula è nuova e accattivante, una 4×50 stile libero composta da due esordienti B, maschietto e femminuccia, che gareggiano in staffetta con due esordienti A, anch’essi uno per sesso, il risultato non cambia, permette anzi ai piccoli atleti G.A.M. Team di esprimersi al meglio, vince infatti la formazione composta da Federico Tomasoni, Alan Vergine, Emma Tomasoni ed Elisa Fialdini con il crono di 2’02,05 che lascia un margine di 8 secondi agli inseguitori.

La formazione G.A.M. Team, d’argento a Desenzano.

La classifica a squadre decreta la seconda posizione per gli esordienti G.A.M. Team, alle spalle dei padroni di casa della Sport Management, ottima prova per i piccoli atleti biancoazzurri e risultati cronometrici importanti che restano sui palmares come viatico per le prossime importanti gare di stagione.


RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
3 Aprile 2019

G.A.M. Team rinnova la sua presenza al “Trofeo Città di Verolanuova“, giunto ormai all’edizione numero 35a edizione, risultati convincenti per i biancoazzurri che anche quest’anno portano a casa il Trofeo.

Il sabato è dedicato alle categorie Ragazzi e Assoluti, si parte dai 200 stile libero, Anna Masetti è argento junior in 2’12,96, Claudia Previtali Bronzo assoluto con 2’11,05, al maschile bronzo di Leonardo Tweedie tra i ragazzi ’05 e di Mattia Bertazzi tra i 2004 rispettivamente in 2’13,05 e 2’03,29, nei 2003 Pietro Alborghetti è d’argento con il crono di 2’07,90, tra gli junior oro e Argento per Mattia Previtali, 1’54,82 e Andrea Romeli in 2’01,77, tra gli assoluti Lorenzo Bormanieri è il più veloce, la medaglia d’oro vale 1’54,21 in un’avvincente sfida in vasca con Mattia Previtali. Nei 50 farfalla Benedetta Metelli è l’argento ragazze ’06 in 33,23, Michele Chiarini bronzo ’05 in 29,52, medaglia d’oro a Nicola Combini per la classe 2004 con il tempo di 32,30. Nei 50 dorso la prima medaglia è per Cristina Brevi, argento ragazze ’05 in 32,03, stesso metallo per Sara Barro tra le assolute con 30,95, al maschile argento ’04 a Mattia Bertazzi in 29,74, Lorenzo Anni e Davide Udeschini sono oro e Argento ragazzi 2003, sul tabellone 28,09 e 30,87, per gli assoluti Riccardo Pini nuota 27,12 per l’argento. Claudia porta è la più veloce nei 50 rana assoluti, nuota 35,13, Matteo Rocchini è argento 2005 con 38,33 stessa medaglia per Stefano Andreoli tra gli junior in 31,94 e per Leonardo Trufelli tra gli assoluti con il tempo di 30,25. Lo stile libero veloce premia Alice Uberti tra le ragazze ’06 oro in 28,63, tra le ’05 l’oro è di nuovo G.A.M. Team con Cristina Brevi che ferma il tempo a 28,52, oro junior femminile ad un’altra biancoazzurra, Anna Avogadro nuota 27,36. 100 misti spettacolari per il doppio podio ragazze 2006, l’oro è di Alice Uberti in 1’08,89, il bronzo di Valentina Bono in 1’15,84, due gli argenti femminili, sono di Anna Colombo tra le junior in 1’06,61 e Simona Stival che vince la classifica assoluto in 1’08,82, argento anche al maschile per Luca Ponti con 1’03,36 tra i ragazzi ’04, Mattia Previtali è il più veloce tra gli junior in 1’00,67, la batteria assoluta maschile è da scintille con un oro condiviso da Yacopo Bonariva (QSWIM) e Riccardo Pini, la medaglia vale 58,66, alle loro spalle il bronzo è per Leonardo Trufelli in 59,48. Largo ai 100 metri, nella farfalla c’è il bronzo di Benedetta Metelli tra le 2006 con il crono di 1’11,34, l’altro bronzo è di Filippo Ghidini per gli assoluti in 1’05,50; nel dorso oro di Alice Uberti in 1’07,88 tra le 2006, di Sara Barro tra le assolute in 1’05,58 e al maschile per Mattia Bertazzi 2004 con il crono di 1’03,03, oro anche per Lorenzo Anni tra i 2003, sul podio insieme a Davide Udeschini di bronzo in 1’01,18 e 1’06,38. Nei 100 rana Alessandra Previtali è bronzo junior in 1’17,34, Claudia Porta l’oro assouto in 1’17,25, Leonardo Tweedie è l’argento 2005 in 1’18,42, stessa medaglia per Luca Ponti in 1’11,09 tra i 2004, bronzo ’03 a Paolo Saleri con il tempo di 1’16,49, argento junior a Stefano Andreoli che nuota 1’09,42 e bronzo Assoluto maschile per Gabriele Pluda in 1’07,18. Nei 100 stile libero la medaglia d’argento ’05 è di Cristina Brevi che nuota 1’02,20, podio tutto G.A.M. Team per le junior: oro ad Anna Avogadro, 58,49, Argento ad Anna Colombo in 58,66 e Bronzo per Alessia Cittadini in 1’00,69, al maschile bronzo ’03 a Lorenzo Anni in 58,32, oro juniores a Mattia Previtali con il tempo di 54,07 e oro assoluto per Lorenzo Bormanieri in 53,98.

La domenica è dedicata agli esordienti e si parte dai 200 stile libero, tra le 2008 Sofia Mosca è la più veloce, nuota 2’31,67 per la medaglia d’oro inseguita da Valentina Serelli d’argento in 2’31,79, oro anche tra le 2007 per Camilla Ponti in 2’21,28, bronzo per la compagna di squadra Giulia Richiedei con 2’23,55, tra le 2010 l’argento esordienti B è di Anna Colosio in 3’02,51. Nei 100 farfalla bronzo esordienti B 2010 a Noemi Arrigoni con il tempo di 2’04,66, due triplette G.A.M., la prima tra le A 2008, oro per Giulia Fabris in 1’16,65 seguita dall’argento di Sofia Mosca in 1’17,11 e dal bronzo di Olivia Broli in 1’28,16, la seconda ad opera delle 2007, vince Camilla Ponti in 1’11,63, argento a Giulia Richiedei in 1’13,28 e bronzo per Letizia Fialdini con il crono di 1’14,27, al maschile Michelangelo Berretta è bronzo B 2009 con 2’03,94, Federico Tomasoni argento 2008 in 1’19,45 e Federico Zanardelli bronzo 2007 in 1’23,48. Nei 100 dorso Greta Fabris vince l’argento tra le 2010 con 1’38,47, la sorella maggiore Giulia vince invece l’oro 2008 in 1’19,08 accompagnata dall’argento di Veronica Ambrosi che vale 1’22,26 e dal bronzo di Valentina Serelli in 1’22,94, Emma Tomasoni è la più veloce tra le 2007 in 1’12,07, il fratellino Federico non è da meno e vince tra i B 2008 con il tempo di 1’16,49. I 100 rana premiano con l’argento Elisa Fialdini tra le B 2009 con il tempo di 1’38,26, tripletta 2007 con l’oro di Emma Tomasoni in 1’19,34, l’argento di Letizia Fialdini in 1’22,14 e il bronzo per Alice Bettinazzi in 1’32,19, al maschile Argento 2007 a Davide Grossi che ferma il tempo a 1’28,65. 100 stile libero esordienti B femminili e la medaglia d’argento va ad Anna Colosio che nuota 1’24,56, tra le esordienti A oro e bronzo al G.A.M. Team, le interpreti sono Sofia Mosca che nuota 1’08,33 e Giulia Fabris che chiude la sua gara in 1’10,12, oro e argento tra le 2007 con la vittoria di Emma Tomasoni in 1’03,67 e la seconda piazza di Camilla Ponti in 1’04,62, Davide Grossi è bronzo 2007 in 1’07,32.

La Classifica Finale riflette lo strapotere visto in vasca, G.A.M. Team trionfa con 500 punti esatti e conquista il prestigioso Trofeo di Verolanuova davanti ad Asola Nuoto con 343 punti e Canottieri Bissolati a quota 333 punti.

COMUNICATO STAMPA
2 Aprile 2019

Il nuoto Master torna al Palablu con il grandissimo successo del 15° Trofeo Master “Città di Travagliato”, in cui più di 500 atleti (più di mille cartellini gara) dai 20 agli 80 anni provenienti da tutto il nord Italia si sono sfidati in casa G.A.M. Team.

Dieci le gare in programma in un trofeo, nell’ordine, al mattino 400 Stile Libero, 50 Stile Libero, 100 Rana, 50 Dorso, 100 Stile Libero e la Mistaffette 4×50 Stile Libero, nel pomeriggio si ripartirà con i 200 Dorso, poi i 100 Farfalla, 200 Stile Libero, 50 Rana, 200 Farfalla e le Mistaffette 4×50 Miste.

I protagonisti di questa edizione sono Denny Ferroni e Lorenzo Gardoni, e nuotano a suon di records italiani, Denny, Master 30 classe ’88 del Viadana Nuoto Libertas, nuota i suoi 400 stile libero in 3’57″79 stabilendo il nuovo Record Italiano di categoria, poi fa lo stesso con i 100 farfalla fissando sulla propria bacheca personale il nuovo record italiano di 55″17, Lorenzo per la categoria M25 realizza il nuovo record italiano dei 100 rana in 1’02,89 e dei 50 rana con 28,46; non è da meno Maurizio Tersar, da tempo ha abituato la platea di Travagliato a grandissime prestazioni e anche quest’anno non delude stabilendo il nuovo primato italiano dei 200 dorso per la catgoria M40. Grandi sfide in vasca sia nelle gare individuali che nelle staffette, che anche quest’anno hanno contribuito ai punti classifica e esaltato le formazioni delle ben 65 squadre provenienti da tutto il nord-italia che si sono avvicendate durante tutta la giornata di gare nelle acque del Palablu, grandi emozioni in acqua e sugli spalti tra tifoserie variopinte ed agguerrite almeno quanto gli atleti ai blocchi di partenza.
Due grandissime sfide cronometriche anche per la formazione dell’ASD Nuoto Master Brescia che tenta prestigiosi record con le sue staffette, la 4×200 stile libero di Ciocilteu, Ferrante, Deponti e Ermeti stabilisce il nuovo Record Europeo per la categoria 160-199 con il tempo di 8’28,29, Record Italiano categoria 160-199 invece per la 4×100 stile libero di Ermeti, Turelli, Deponti e Maniero con il crono di 3’50,83.

Ottima l’organizzazione da parte di G.A.M. Team che ha saputo gestire il gran numero di atleti offrendo un risultato gradito e di ottimo livello, ottimo il supporto tecnico della giuria capitanata da Nisha Sangiorgi e del cronometraggio amministrato puntualmente da Massimiliano Zanzotte.

Tornando ai numeri, sono state le squadre più numerose a segnare la classifica del “Città di Travagliato” 2018vince la formazione del Gonzaga Sport Club con 79153,43, al secondo posto un’altra compagine molto numerosa, quella dei Clorolesi Treviglio a quota 50393,74, terzo gradino del podio all’Aquatic Center di Montichiari con 46674,24 punti poi la Canottieri Baldesio a 34302,79, e la squadra di casa, G.A.M. Team in quinta posizione a quota 31783,73.



RISULTATI


TUTTE LE INFORMAZIONI
ALLA PAGINA DEDICATA