COMUNICATO STAMPA
25 Giugno 2018

Campionati Regionali alla Samuele di Milano e G.A.M. Team non manca il primo atto, i suoi piccoli atleti della categoria esordienti B sono i migliori della Lombardia.

Il weekend di gare inizia sabato mattina con i 200 dorso, la migliore al femminile per G.A.M. Team è Veronica Ambrosi che nuota 3’12,87, bene anche Aurora Sterni e Martina Brevi che chiudono le loro gare in 3’24,91 e 3’29,64. Nei 200 rana Alessia Piraino nuota 3’38,61, Elisa Fialdini 3’46,09 e Giulia Gerardini 3’56,67, al maschile il miglior crono in casa G.A.M. è il sesto posto di Davide Grossi in 3’19,22, bene anche Riccardo Tweedie che chiude 3’23,85, entrambi migliorandosi. 50 farfalla per Greta Magri, Broli Olivia e Federico Zanardelli alla piastra rispettivamente in 43,30, 43,57 e 38,93 a concludere la mattinata.
Il pomeriggio riparte con il botto, nei 200 stile libero femminili si esibiscono Aurora Policicchio (3’12,75), Camilla Bregoli (3’08,31), Aurora Sterni (3’06,61), Sara Trinca (3’02,83) e Arianna Frigoli (3’00,69) prima della cavalcata vincente del duo composto da Giulia Fabris e Valentina Serelli, saranno oro e argento con i tempi di 2’33,43 e 2’35,12 sul podio regionale per mano davanti a tutte le avversarie; maschietti che non vogliono essere da meno, con un crono impressionante del 2008 Federico Tomasoni che senza timore per la concorrenza dei 2007 agguanta un argento clamoroso in 2’32,07. Nei 100 dorso è ottava Veronica Ambrosi con 1’28,61, Martina Brevi chiude 1’36,01, al maschile Matteo del Bono nuota 1’35,75. Le staffette 4×50 stile libero chiudono la prima giornata di competizioni, G.A.M. Team presenta due formazioni femminili e due maschili, il quartetto composto da Giulia Fabris, Valentina Serelli, Aurora Sterni e Veronica Ambrosi stacca di tre secondi la concorrenza dell’intera Lombardia, nuotano 2’17,44 per il titolo regionale, bene anche la formazione composta da Alessia Piraino, Arianna Frigoli, Camilla Bregoli e Olivia Broli in 2’33,87; la migliore formazione maschile si aggiudica l’ottava casella, Davide Pedersini, Federico Tomasoni, Davide Grossi e Federico Zanardelli nuotano 2’13,15, Riccardo Tweedie, Matteo del Bono, Andrea Medici e Riccardo Stofler concludono la gare in 2’27,82.

La domenica parte subito con il piede o… la pinna giusta, Giulia Fabris è argento nei 400 stile libero dopo il titolo dei 200, il suo crono è di 5’29,40, bene anche Camilla Bregoli e Stefania Carnemolla in 6’22,57 e 7’08,44, fuori di un soffio dal podio i maschietti, Federico Tomasoni nuota un sorprendente 5’18,42 e agguanta il quarto posto davanti al compagno di squadra Riccardo Tweedie, quinto in 5’22,32, Riccardo Stofler nuota invece 6’07,53. Nei 100 rana Elisa Fialdini ferma il tempo a 1’47,18, Giulia Gerardini a 1’51,53 e Davide Grossi termina la gara in 1’33,48. Nei 100 farfalla affrontano la gara Olivia Broli (1’39,12), Alessia Piraino (1’39,48), Greta Magri (1’59,06) e Valentina Chiappini (2’11,11), tra i maschi Davide Pedersini chiude 1’29,94. 100 stile libero e Valentina Serelli nuota un ottimo 1’11,04 che la consacra bronzo regionale, ottimi crono anche per Arianna Frigoli (1’22,09), Sara Trinca (1’25,77) e Aurora Policicchio (1’32,14) e al maschile per Federico Zanardelli (1’20,58) ed Emanuele Marenghi (1’24,54). Ultima gara individuale i 200 misti, al femminile Gloria Tassone nuota 3’53,09, il migliore dei maschietti è Davide Pedersini in 3’05,25, bene anche Riccardo Stofler e Gabriele Damiani con 3’17,10 e 3’24,87. Regionali B che terminano in acqua con le staffette 4×50 miste, ancora una volta G.A.M. Team si impone al femminile con la formazione composta da Veronica Ambrosi, Alessia Piraino, Giulia Fabris e Valentina Serelli, questa volta in una gara avvincente fino all’ultimo metro, le medaglie d’oro e il titolo regionale per la formazione G.A.M. Team valgono 2’34,88, bene anche l’altra formazione biancoazzurra, Martina Brevi, Elisa Fialdini, Olivia Broli e Arianna Frigoli nuotano 2’50,52, al maschile ottava posizione per Federico Tomasoni, Davide Grossi, Riccardo Tweedie e Davide Pedersini in 2’31,32, Matteo del Bono, Andrea Medici, Federico Zanardelli e Riccardo Stofler nuotano invece 2’50,17.

Rassegna che termina con tre titoli regionali, tra cui il titolo regionale dei 200 stile libero di Giulia Fabris ed entrambe le staffette femminili, tre medaglie d’argento e un bronzo, la classifica a squadre vede il movimento natatorio G.A.M. Team prevalere sotto il profilo tecnico, non sono tanto le medaglie individuali a garantirne il successo sulle rivali di tutta la regione, quanto l’elevato profilo tecnico di squadra che garantisce agli atleti G.A.M. Team di poter essere competitivi in tutte le gare e di trionfare sul podio lombardo con 89 punti davanti a grandi squadre come la DDS, seconda a quota 84, il Team Insubrika 83, Team Lombardia 79,5 e poi Asola Nuoto 75, Gestisport Coop 58 e Sport Management a 57.


RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
18 Giugno 2018 (Parte Seconda)

In un weekend di gare diviso tra Italia e Cipro, dove Noemi Lamberti e Alessia Ossoli sono state impegnate a vincere due medaglie d’oro e a fare trionfare il tricolore nella Mediterranean Cup di Limassol, il grosso della squadra affronta invece per la prima volta il prestigioso Trofeo Vittorino da Feltre a Piacenza, giunto ormai alla sua 38a edizione. Un grande classico dei trofei estivi lombardi il Vittorino, quest’anno con l’imponente presenza di 2900 cartellini gara, G.A.M. Team sale in cattedra e regala al pubblico piacentino ottime prestazioni cronometriche.

Sabato mattina si parte dalla velocità, nei 50 farfalla c’è la tripletta sul podio 2007, vince Camilla Ponti in 34,17, argento a Giulia Richiedei con 34,55 e bronzo per Elisa Marinelli in 36,77, Baldin Camilla e Greta Delfini conquistano rispettivamente il bronzo junior e assolute in 31,20 e 30,44, Francesco Sala e Riccardo Pini sono rispettivamente l’argento 2008 in 40,09, e la seconda piazza juniores in 25,73. I 50 rana partono con il piede giusto, Letizia Fialdini vince l’oro 2007 in 41,58, la campionessa italiana Matilde Zucchini si impone tra le junior con il crono di 35,08, al maschile c’è l’argento ragazzi di Stefano Andreoli in 32,90. Velocità del dorso, nei 50 metri femminili 2007 Elisa Martinelli è di bronzo con 39,41, Sara Barro vince tra le junior, alla piastra in 31,52, 50 declinati allo stile libero per il bronzo di Veronica Ambrosi, tra le 2008, che chiude la sua gara in 35,80, oro e argento invece per le 2007, vince Letizia Fialdini in 31,50 davanti alla compagna di squadra Camilla Ponti in 31,62, d’oro anche Anna Colombo, ragazze, in 28,09.
Il pomeriggio riparte con i 400 stile libero, ed è subito oro con Alessia Cittadini che nuota 4’32,50 per la categoria ragazze, argento invece a Giorgia Tononi tra le junior con 4’30,47 e bronzo ad Elena Piantoni, assoluta, in 4’38,61; al maschile c’è l’argento ragazzi di Mattia Previtali che nuota 4’12,89, oro e bronzo tra gli juniores, vince Andrea Romeli in 4’25,52, terzo gradino per Leonardo Amadini che nuota 4’31,00, Matteo Lamberti vince tra gli assoluti con il crono di 4’02,05. Nei 100 rana è oro Letizia Fialdini, anno 2007, che ferma il tempo a 1’27,83, argento ragazze per Alessandra Previtali in 1’20,89 e di nuovo oro per Matilde Zucchini tra le junior in 1’13,33, per i maschietti Davide Grossi è argento 2007 con il tempo di 1’37,33, argento anche per Stefano Andreoli tra i ragazzi in 1’10,73 e Leonardo Trufelli, assoluto in 1’07,06, Elia Poli è invece bronzo junior con 1’09,33. I 200 dorso regalano a G.A.M. Team tre medaglie d’oro, sono per Anna Colombo, categoria ragazze, che chiude la sua gara in 2’25,89, per Sara Barro prima tra le junior in 2’24,12 e per il campione italiano Michele Lamberti che ferma il tempo a 2’05,91 lasciando il resto degli junior a più di 10 secondi di distacco. Ultima gara del sabato i 100 farfalla, tra le 2007 vince Camilla Ponti in 1’15,01 sul podio con la compagna di squadra Giulia Richiedei con il tempo di 1’17,43 che le vale il bronzo, doppio podio anche tra le assolute, argento a Laura Guidi in 1’06,27 e bronzo a Simona Stival che al Vittorino nuota 1’06,68, per i maschi 2006, d’oro Alan Vergine con il crono di 1’13,04, il bronzo ragazzi di Luca Ponti vale l’accesso ai Categoria di Roma, grazie all’ottimo crono da 1’01,99, per gli juniores vittoria a Michele Lamberti in 54,85, alle sue spalle il compagno di squadra Riccardo Pini argento in 56,76, bronzo assoluto a Matteo Lamberti che chiude i suoi 100 farfalla in 57,79.

Domenica mattina si esordisce con i 200 rana, Alessandra Previtali è argento ragazze in 2’52,10, l’oro non sfugge invece a Matilde Zucchini che a Piacenza nuota 2’42,02 sul podio con la compagna di squadra Alice Radaelli, bronzo in 2’53,56, oro anche tra i maschi per Stefano Andreoli primo in 2’30,70 e per Gabriele Pluda tra gli assoluti che conclude la sua gara in 2’29,55 davanti al compagno Leonardo Trufelli ad una manciata di centesimi in 2’29,83. Nei 100 stile libero è subito doppietta tra le 2008, vince Giulia Fabris in 1’11,97 sul podio in compagnia dell’argento di Valentina Serelli in 1’13,89, prima piazza anche per Anna Colombo, juniores in 1’00,88 con lei nell’ennesimo doppio podio G.A.M. Team Alessia Cittadini, bronzo in 1’02,69, Anna Avogadro è d’argento invece tra le juniores con il tempo di 59,51, bronzo a Greta Delfini tra le assolute in 1’00,41. Tra i maschi c’è l’oro 2008 di Federico Tomasoni che nuota 1’12,72, bronzo per Alan Vergine tra i 2006 in 1’07,30, argento a Mattia Previtali, ragazzi, con 56,58, vince tra gli juniores Michele Lamberti in 52,08, il fratello Matteo lo eguaglia sul podio assoluto nuotando 53,15. Nei 200 misti Emma Tomasoni sbaraglia la concorrenza 2007 nuotando 2’46,37, stessa sorte per Matilde Zucchini che tra le junior conquista l’oro in 2’30,64 e per Simona Stival autrice di un’ottima prova tra le assolute conclusa in 2’25,92, e al maschile, prima piazza a Riccardo Pini, juniores in 2’14,35, bronzo a Mattia Previtali tra i ragazzi in 2’17,28.
Ultima sessione di gare che riparte dei 200 farfalla e le atlete G.A.M. Team mettono subito in chiaro le cose, Giulia Richiedei vince l’oro 2007 in 2’49,10, Benedetta Metelli l’oro 2006 in 2’48,82, Anna Colombo l’oro ragazze con il crono di 2’26,69 che le vale l’accesso ai Campionati Italiani di Roma, bene anche Noemi Trufelli, bronzo junior in 2’41,14 e Simona Stival, argento assolute in 2’23,37. Elia Fracasetti nuota i 200 farfalla ragazzi in 2’18,61 e per non essere da meno agguanta l’argento e il ticket per Roma, stessa medaglia anche per Matteo Lamberti che chiude 2’07,92. 200 stile libero che premiano le fatiche di Emma Tomasoni, oro 2007 in 2’26,54, Alessia Cittadini, oro ragazze in 2’12,71 e Anna Avogadro prima tra le junior con il tempo di 2’08,28 e in un magnifico triplete composto con l’argento di Giorgia Tononi (2’10,31) e il bronzo di Sara Radici (2’11,33), argento anche per Elena Piantoni tra le assolute con il crono di 2’10,67; maschi sul podio dei 200 stile libero con il bronzo di Michele Chiarini (2005) che precede l’oro ragazzi di Mattia Previtali che nuota 2’01,01, argento invece per Andrea Romeli e Leonardo Trufelli per le categorie Juinior e Assoluti, nuotano rispettivamente 2’05,80 e 1’58,86. L’ultima gara della manifestazione non cessa di regalare allori agli atleti G.A.M. Team, nei 100 dorso oro e argento tra le 2008, prima piazza per Giulia Fabris in 1’25,47 e posto d’onore a Valentina Serelli con 1’27,99, Emma Tomasoni è terza tra le 2007 in 1’19,78, trionfa invece Sara Barro tra le juniores con il tempo di 1’06,20, al maschile l’oro 2008 è di Federico Tomasoni che ferma il tempo a quota 1’24,77, manifesta superiorità per Michele Lamberti che chiude in bellezza un’edizione 2018 del Trofeo Vittorino nuotando 57,72 e staccando la concorrenza di 4 secondi. Per Michele nel pomeriggio anche la soddisfazione di dividere con papà Giorgio il 23° Memorial Alborghetti, per Michele un premio agli importanti risultati di questa stagione, per Giorgio invece un premio alla carriera.

Classifica di Società che vede G.A.M. Team ad un risultato strabiliante, i ragazzi di Lamberti vincono il 38° Trofeo Internazionale “Vittorino da Feltre” con 434 punti davanti alla formazione di casa dei Canottieri Vittorino staccati di quasi 60 punti a quota 378 e alla formazione del C.S.R. di bronzo con 306 punti, poi Nuoto Club Brebbia (293) e Sporting Club ’63 (286,5).


RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
18 Giugno 2018 (Parte Prima)

G.A.M. Team a Cipro per l’edizione 2018 della Mediterranean Cup (ex Coppa Comen), riservata alla categoria ragazzi, in acqua Alessia Ossoli e Noemi Lamberti, per G.A.M. Team sono due medaglie d’oro in una formazione italiana che vince da padrona a Limassol (Cipro) e torna a casa con 45 medaglie.

Noemi Lamberti inizia il suo sabato pomeriggio di gare con i 400 stile libero, buona la sua prova che conclude sesta in 4’29,94, più tardi da il meglio di sé in staffetta per l 4×200 stile libero, nuota 2’08,91, in compagnia di Nicole Ricci, Chiara Fontana e Carlotta Scarpitti, la formazione italiana chiude davanti a tutti, medaglia d’oro e folla in visibilio per un 8’30,50 spettacolare. Alessia Ossoli deve attendere la mattinata della domenica per il suo blocchetto, quando la fa lascia la platea a bocca aperta, entusiasmanti e d’oro i suoi 800 stile libero in cui demolisce il proprio personale e chiude, con un ultimo cinquanta strepitoso, in 9’00”75 (precedente 9’15”52). Nel pomeriggio, torna in acqua Noemi per i 200 stile libero individuali, è quinta in 2’09,61.

L’Italia chiude una straordinaria esperienza a Cipro al primo posto con 994 punti davanti alla Spagna a quota 649 e ad Israele a 629.5, primeggia anche nelle classifiche per sesso, le ragazze si impongono con 482 punti davanti a Spagna (362) e Israele (248), i maschi vincono con 478 punti davanti ad Israele (351.5) e Spagna (287).

GLI AZZURRINI PER CIPRO. Ventisei gli atleti convocati, tutti categoria ragazzi, 14 femmine e 12 maschi, dal tecnico responsabile delle squadre giovanili Walter Bolognani: Angelica Cappelletto (Nord Est H2O), Chiara Fontana (President Bologna), Giulia Fontana (Ulysse Messina) Erika Francesca Gaetani (Nuotatori Pugliesi), Lisa Maria Ioctu (Delphinia Team Piceno), Noemi Lamberti (G.A.M. Team), Alessia Ossoli (G. A. M. Team), Benedetta Pilato (Nuotatori Pugliesi), Maria Letizia Piscopiello (Nuotatori Pugliesi), Nicole Ricci (G. Sport Village), Isabella Riso (Sport Management), Sofia Sartori (Leosport), Carlotta Scarpitti (G. Sport Village), Ilaria Togni (Aquatic Center), Antonio Albino (Rhyfel SSD), Simone Cerasuolo (Imolanuoto), Davide Dalla Costa (Gabbiano), Christian Dentico (CUS Bari), Luca De Tullio (Sport Project), Simone Dutto (CSR Granda), Riccardo Ferri (Nuoto Grosseto), Ettore Nanetti (Gymnaium PO), Matteo Oppioli (Gens Aquatica), Luca Pelizzardi (Nuovo Nuoto), Matteo Ritarossi (Park Club Alatri) e Lorenzo Tassinari (Rinascita Team Romagna). Completano lo staff i tecnici Daniele Borace, Davide Potarin, Tanya Vannini e il medico Andrea Felici.


RISULTATI

COMUNICATO STAMPA
11 Giugno 2018

10 Giugno e i Ragazzi G.A.M. Team in acqua alla Samuele di Milano per il Campionato Italiano a squadre categoria Ragazzi, la formula prevede una sfida tra un rappresentante per club per ognuna delle gare in programma.

Si parte dai 200 stile libero a portare la bandiera G.A.M. Team al femminile Alessia Cittadini che nuota 2’13,21, per i maschi Mattia Previtali che chiude la sua gara in 2’00,46. Nei 100 dorso Anna Colombo nuota uno strepitoso 1’05,76 che le vale il ticket per i campionati italiani di categoria di Roma, al maschile c’è Luca Ponti che ferma il tempo a 1’05,41, nei 100 rana in acqua ci sono Alessandra Previtali e Stefano Andreoli a nuotare rispettivamente 1’20,53 e 1’11,97. La velocità pura è affidata ad Alessia Cittadini e Giulio Angeloni che nei 50 stile libero toccano la piastra in 29,67 e 27,41, ottimi i 200 farfalla con Alessia Ossoli che nuota 2’25,12 e Luca Ponti che chiude 2’18,47, entrambi festeggiano il pass per Roma, Noemi Lamberti non vuole essere da meno, nuota i 400 misti in 5’10,43 e prenota il blocchetto al foro italico, Elia Fracasetti al maschile nuota invece 4’54,43. Le staffette 4×100 stile libero chiudono l’intensa mattinata, il quartetto femminile è composto da Anna Colombo, Alessia Cittadini, Alessia Ossoli e Noemi Lamberti, nuotano 4’04,50 (parziali 1’00,31 – 1’02,37 – 1’01,13 – 1’00,69), al maschile al blocchetto ci sono Mattia Previtali, Giulio Angeloni, Mattia Bertazzi ed Elia Fracasetti, il tabellone recita 3’58,12 (parziali 56,01 – 1’00,27 – 1’01,58 – 1’00,42).

Nel pomeriggio è di nuovo Alessia Cittadini a riaprire la gara, nei 100 stile libero chiude 1’02,30, al maschile c’è Giulio Angeloni, per lui 1’00,94, i 200 dorso sono rappresentati al femminile da Anna Colombo che con  2’24,75 stacca un altro ticket per Roma, Luca Ponti per i maschi nuota 2’23,66. 200 rana e Alessandra Previtali nuota una splendida gara in 2’46,65 che le consente di aggregarsi alla comitiva per i Campionati Italiani di Categoria estivi direzione Roma, Stefano Andreoli ferma invece il cronometro a 2’31,60. Per i 100 farfalla ci sono due eccellenze del mezzofondo, Alessia Ossoli nuota 1’08,34, il crono di  Elia Fracasetti e di 1’04,54; misti veloci, per i 200 metri in acqua di nuovo Alessandra Previtali che chiude 2’34,97 e Stefano Andreoli in 2’19,94, i 400 stile libero sono rappresentati invece da Noemi Lamberti e Mattia Previtali, nuotano rispettivamente 4’31,37 e 4’19,81. La manifestazione si chiude con le staffette 4×100 miste, la formazione femminile, composta da Anna Colombo, Alessandra Previtali, Alessia Ossoli e Noemi Lamberti ferma il cronometro a 4’35,28 (parziali 1’07,13 – 1’20,63 – 1’08,01 – 59,51), i maschi schierano Luca Ponti, Stefano Andreoli, Elia Fracasetti e Mattia Previtali e chiudono la gara in 4’20,10 (parziali 1’06,52 – 1’10,81 – 1’05,30 – 57,47).

Ottima prova dei ragazzi G.A.M. Team che hanno ben figurato a Milano e hanno colto l’occasione per fare incetta di crono utili per i Campionati Italiani Giovanili Estivi di Roma, sono infatti ben sei le gare in cui la Samuele regala ai ragazzi la qualifica per Roma, la più prolifica è Anna Colombo che stacca il pass dei 100 e 200 dorso, Alessia Ossoli e Luca Ponti si qualificano nei 200 farfalla, Noemi Lamberti nei 400 misti e Alessandra Previtali prenota un posto a Roma nei 200 rana.

COMUNICATO STAMPA
4 Giugno 2018

Il VII Trofeo Città di Lovere rimane tra le mani del G.A.M. Team, entusiasmanti le gare in vasca con le squadre, provenienti da tutto il norditalia a contendersi punti bracciata dopo bracciata, il panorama del lago e la giornata clemente fanno il resto in un’atmosfera come sempre di festa, divertimento e sport sano.                                        Continue reading