ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish
ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish

COMUNICATO STAMPA
2 Aprile 2019

Il nuoto Master torna al Palablu con il grandissimo successo del 15° Trofeo Master “Città di Travagliato”, partecipano più di 500 atleti dai 20 agli 80 anni, vince la formazione del Gonzaga Sport Club, sul podio anche la Clorolesi Treviglio e l'Aquatic Center di Montichiari.
Il nuoto Master torna al Palablu con il grandissimo successo del 15° Trofeo Master “Città di Travagliato”, partecipano più di 500 atleti dai 20 agli 80 anni, vince la formazione del Gonzaga Sport Club, sul podio anche la Clorolesi Treviglio e l'Aquatic Center di Montichiari.
Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Il nuoto Master torna al Palablu con il grandissimo successo del 15° Trofeo Master “Città di Travagliato”, in cui più di 500 atleti (più di mille cartellini gara) dai 20 agli 80 anni provenienti da tutto il nord Italia si sono sfidati in casa G.A.M. Team.

Dieci le gare in programma in un trofeo, nell’ordine, al mattino 400 Stile Libero, 50 Stile Libero, 100 Rana, 50 Dorso, 100 Stile Libero e la Mistaffette 4×50 Stile Libero, nel pomeriggio si ripartirà con i 200 Dorso, poi i 100 Farfalla, 200 Stile Libero, 50 Rana, 200 Farfalla e le Mistaffette 4×50 Miste.

I protagonisti di questa edizione sono Denny Ferroni e Lorenzo Gardoni, e nuotano a suon di records italiani, Denny, Master 30 classe ’88 del Viadana Nuoto Libertas, nuota i suoi 400 stile libero in 3’57″79 stabilendo il nuovo Record Italiano di categoria, poi fa lo stesso con i 100 farfalla fissando sulla propria bacheca personale il nuovo record italiano di 55″17, Lorenzo per la categoria M25 realizza il nuovo record italiano dei 100 rana in 1’02,89 e dei 50 rana con 28,46; non è da meno Maurizio Tersar, da tempo ha abituato la platea di Travagliato a grandissime prestazioni e anche quest’anno non delude stabilendo il nuovo primato italiano dei 200 dorso per la catgoria M40. Grandi sfide in vasca sia nelle gare individuali che nelle staffette, che anche quest’anno hanno contribuito ai punti classifica e esaltato le formazioni delle ben 65 squadre provenienti da tutto il nord-italia che si sono avvicendate durante tutta la giornata di gare nelle acque del Palablu, grandi emozioni in acqua e sugli spalti tra tifoserie variopinte ed agguerrite almeno quanto gli atleti ai blocchi di partenza.
Due grandissime sfide cronometriche anche per la formazione dell’ASD Nuoto Master Brescia che tenta prestigiosi record con le sue staffette, la 4×200 stile libero di Ciocilteu, Ferrante, Deponti e Ermeti stabilisce il nuovo Record Europeo per la categoria 160-199 con il tempo di 8’28,29, Record Italiano categoria 160-199 invece per la 4×100 stile libero di Ermeti, Turelli, Deponti e Maniero con il crono di 3’50,83.

Ottima l’organizzazione da parte di G.A.M. Team che ha saputo gestire il gran numero di atleti offrendo un risultato gradito e di ottimo livello, ottimo il supporto tecnico della giuria capitanata da Nisha Sangiorgi e del cronometraggio amministrato puntualmente da Massimiliano Zanzotte.

Tornando ai numeri, sono state le squadre più numerose a segnare la classifica del “Città di Travagliato” 2018vince la formazione del Gonzaga Sport Club con 79153,43, al secondo posto un’altra compagine molto numerosa, quella dei Clorolesi Treviglio a quota 50393,74, terzo gradino del podio all’Aquatic Center di Montichiari con 46674,24 punti poi la Canottieri Baldesio a 34302,79, e la squadra di casa, G.A.M. Team in quinta posizione a quota 31783,73.



RISULTATI


TUTTE LE INFORMAZIONI
ALLA PAGINA DEDICATA

Share on facebook
Share on google
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ULTIME NEWS

ULTIME NEWS

Tutte le immagini sono da ritenersi esemplificative

G.A.M. Team s.r.l. – P.IVA n. 03290090178 – PEC gamteam@legalmail.it – Tutti i diritti riservati