ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish
ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish

COMUNICATO STAMPA
5 Marzo 2019

Alla Piscina Monumentale di Torino l'attesissimo l'incontro tra i padroni di casa del SAFA 2000 e G.A.M. Team, partita sentita, difficile e nervosa con esito che regala ai padroni di casa la vittoria.
Alla Piscina Monumentale di Torino l'attesissimo l'incontro tra i padroni di casa del SAFA 2000 e G.A.M. Team, partita sentita, difficile e nervosa con esito che regala ai padroni di casa la vittoria.

Sabato 2 marzo, Piscina Monumentale di Torino, attesissimo l’incontro tra i padroni di casa del SAFA 2000 e G.A.M. Team, partita sentita, difficile e nervosa con esito che regala ai padroni di casa la vittoria.

Partita nervosa dicevamo, e nervosismo in acqua fin dal primo minuto anche a causa di alcune scelte arbitrali, nel primo tempo si parte infatti con due espulsioni temporanee ai danni di Lechi e Di Rocco, che i padroni di casa capitalizzano con il goal di Sherko, ottima la risposta di Frassoni che riporta il punteggio sull’1 a 1, c’è ancora tempo per un’espulsione temporanea di D’Elia prima della chiusura del periodo di gioco.
Il secondo tempo si apre con il vantaggio di G.A.M. Team, Pé centra la rete torinese e porta il risultato sull’1 a 2, ma il vantaggio dura poco, di nuovo in goal Sherko che pareggia, poi vantaggio SAFA con Procacci e nuovo pareggio ad opera di Di Rocco poi di nuovo scaramucce ed espulsioni temporanee che danno il la ai padroni di casa per chiudere un tempo fin’ora combattuto sul 5 a 3.
Il terzo tempo si apre con il goal dei padroni di casa del 6 a 3, poi un rigore in favore dei ragazzi di Guerrato trasformato ottimamente Tira, timida reazione di G.A.M. Team, ma i troppi errori accumulati si fanno sentire, e le ripetute espulsioni temporanee tengono il freno a mano tirato alla ripartenza bresciana, a fine tempo arriva anche l’espulsione definitiva di Frassoni, colpevole di aver incalzato la giuria indicando il tempo che ha continuato a scorrere anche a gioco fermo su un’uscita laterale del pallone; il terzo tempo si chiude 8 a 5.
Nel quarto tempo prosegue la sagra delle espulsioni temporanee da entrambe le parti, ma questo non favorisce G.A.M. Team in situazione di svantaggio, vanno in goal Lechi, Romagnoli e Sedaboni, ma la partita termina 10 a 8 per i torinesi.

Coach Guerrato ha tanto su cui riflettere al termine della partita: “L’arbitraggio ci ha innervosito molto fin dal primo minuto, due espulsioni hanno causato il primo goal, fino al 3 a 3 abbiamo resistito senza nessuna espulsione a favore, in tutto abbiamo collezionato 5 espulsioni a favore di cui 4 date nell’ultimo tempo, a giochi fatti, più un rigore. Tuttavia abbiamo perso noi la partita, abbiamo fatto troppi errori, abbiamo sbagliato tre volte soli davanti alla porta, la nostra porta non ha convinto, abbiamo sbagliato due rilanci che si sono trasformati in altrettanti goal subiti, in attacco più volte abbiamo colpito il portiere senza riuscire a mettere la palla in rete, la difesa ha avuto da fare con le tante espulsioni, l’arbitraggio ci ha fatto più volte arricciare il naso, sopratutto perché il pressing non è mai stato troppo ossessivo, ciò che ci ha davvero spezzato la gara sono stati i controfalli: non siamo riusciti a giocare in attacco a causa di controfalli sulle ripartenze. Sarebbero state utili un po’ di forze fresche nell’ultimo tempo, qualcuno che non si facesse condizionare dal nervosismo generale, ma non è stato possibile.”

Tanta carne al fuoco nel dopo partita quindi per G.A.M. Team che al netto delle decisioni arbitrali deve riflettere sulle situazioni che poteva gestire meglio, questo è quello che vuole Coach Guerrato e questo la squadra sa di dover fare nei prossimi giorni per prepararsi al meglio all’incontro del 9 marzo a Leinì, di nuovo nel torinese, contro l’UISP River Borgato.

Marcatori G.A.M. Team: Lechi 2, Di Rocco 2, Tira 1 (TR), Romagnoli 1, Frassoni 1, Sedaboni 1, Pé 1.


ULTIME NEWS

ULTIME NEWS

Tutte le immagini sono da ritenersi esemplificative

G.A.M. Team s.r.l. – P.IVA n. 03290090178 – PEC gamteam@legalmail.it – Tutti i diritti riservati