G.A.M. Team sconfitta di misura in casa, ha la meglio Treviglio, troppi errori; Questa la sintesi estrema di una partita altalenante, disattenta e poco incisiva della compagine di Guerrato, in un campionato che ha dato finora buone soddisfazioni, la prima svista.

Parte bene la formazione di casa, nel primo tempo è Boccali ad aprire le marcature dopo solo 40 secondi di gioco, e trascorsi altri 40 secondi trova la doppietta, ma la risposta dei trevigliesi è immediata, Trebez trova la rete e Redaelli pareggia i conti, a cinque secondi dal termine del tempo Maffeis porta gli ospiti in vantaggio, si va alla pausa sul 2 a 3.

Reagisce G.A.M. Team, il secondo tempo riparte con il piede giusto, Di Rocco pareggia, ma il Treviglio buca due volte la rete con di nuovo con Maffeis e Redaelli, il periodo di gioco si chiude sul 4 a 5 grazie alla rete di Di Rocco.

Nel terzo tempo due goal per parte, alla doppietta trevigliese ad opera di Trebez e Manenti e cui rispondono Lechi e Romagnoli, ma ormai è una rincorsa al pareggio, poca la lucidità in campo. Termine tempo: 6 a 7.

L’ultimo tempo è una partita di ping pong con i goal che si avvicendano da una porta all’altra, prima gli ospiti con Barbati, poi Boccali, poi di nuovo Barbari, Di Rocco risponde e Campagnoli chiude la partita sull’8 a 10.

Al Palablu si è visto un ottimo arbitraggio ad opera di Scarciolla, nonostante questo i ragazzi di Guerrato non sanno capitalizzare le numerose occasioni in attacco, dopo le prime affrettate conclusioni la lucidità non migliora, si cerca la porta con cocciutaggine e poca brillantezza, l’ottima partita di Paolo Sedaboni, capace di guadagnare numerose espulsioni a favore è vanificata dalle conclusioni, il portiere avversario sembra l’eroe della giornata, ma brilla di luce riflessa.

Coach Guerrato a termine partita sfoga il suo disappunto: “troppi errori, qualcuno in difesa, ma è stato l’attacco a dimostrare poca concentrazione, siamo partiti bene, ma la fretta di rincorrere il punto ha portato a sbagliare troppe conclusioni, ad ogni tiro sbagliato lo scoraggiamento ha portato ancora minor lucidità e anche chi è stato chiamato a sostituire i titolari non ha saputo raddrizzare la partita; peccato per la ghiotta occasione sprecata.

Marcatori G.A.M. Team: Di Rocco 3, Boccali 3, Lechi 1, Romagnoli 1.