Travagliato: 030 6864158 - 348 6599185 // Gardone: 030 831861 - 348 6500089 gamteam@legalmail.it

A Napoli si chiude il sipario sulla 30a edizione delle Universiadi Estive, alla Piscina Scandone Matteo Lamberti convocato dalla nazionale tocca nuove incredibili vette sportive segnando una nuova pietra miliare nel cammino di G.A.M. Team, è quinto nei 1500 e quarto negli 800 metri.

Una meravigliosa esperienza sportiva, questo l’obbiettivo di Matteo e dei tecnici G.A.M. Team e così è stata, in un calendario gare che certo non ha messo a loro agio i giovani atleti di tutto il mondo radunati a Napoli per l’occasione.

Matteo Lamberti tra gli azzurri convocati alle Universiadi di Napoli

Matteo nuota le qualifiche dei 1500 stile libero il 5 luglio, chiudendo con un ottimo 15’15,83 che lo spedisce in finale con una incredibile quinta posizione; nel pomeriggio del giorno successivo la finale nuotata 15’18,60 che lo riconferma al quinto posto, sul podio con il tricolore Alessio Occhipinti d’argento in 15’07,36.

Le batterie degli 800 si nuotano la mattina del 7 luglio, nonostante i 3km di gare già affrontate nei due giorni precedenti chiude la gara in 8’00,52 centrando di nuovo la finale. Il capolavoro del giovane bresciano targato G.A.M. Team è siglato l’8 luglio al termine di una estenuante sessione di gare che ha messo a dura prova tutti gli atleti affronta la finale degli 800 stile libero spensierato sapendo di dover dare tutto quello che può e la gara diventa avvincente a tal punto da far combattere a spallate gli atleti fino all’ultima bracciata, Matteo chiude 7’58,29 al quarto posto con grandissima soddisfazione ed un pizzico di rammarico, soprattutto perché le prime quattro posizioni sono racchiuse poco più di un secondo e mezzo, a due soli centesimi dal bronzo.

Risultati strepitosi quelli di Matteo che coglie l’occasione di un palcoscenico come quello delle Universiadi per mettersi in luce nel migliore dei modi, raccogliendo i risultati di un’ottima stagione sportiva che lo vedrà di nuovo protagonista a Roma in compagnia di tutti gli altri atleti G.A.M. Team qualificati per i Campionati Italiani.

RISULTATI