ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish
ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish

COMUNICATO STAMPA
22 Novembre 2018

Nona Edizione del Memorial Sussarello, al Palablu di Travagliato 765 atleti si affrontano per il trofeo che tutti i bresciani vorrebbero vincere!
Nona Edizione del Memorial Sussarello, al Palablu di Travagliato 765 atleti si affrontano per il trofeo che tutti i bresciani vorrebbero vincere!

Questa domenica al Palablu la Città di Travagliato accoglie il Memorial “Giorgio Sussarello”, il prestigioso trofeo di nuoto giunge alla sua nona edizione e risveglia come ogni anno la memoria di un’icona dello sport.
Il nuoto italiano degli anni Settanta si stava facendo le ossa, piccole realtà emergevano prepotentemente nel panorama nazionale per mano dei pionieri dell’allenamento, tra queste il Centro Nuoto Ospitaletto, alla sua guida Giorgio Sussarello un uomo che ha vissuto la sua vita per il nuoto e per i suoi atleti. Sotto la sua guida il gruppo crece negli anni e ottiene riconoscimenti nazionali ed internazionali: nell’87 è Alberto Montini il primo a partecipare ad una finale assoluta a Catania nei 200 Rana, nel ’92 la consacrazione di Elena Donati che porta i suoi 200 Rana fino alle Olimpiadi di Barcellona, tante altre grandi esperienze hanno caratterizzato la carriera sportiva di Giorgio e dei suoi ragazzi, tanto ha lasciato a questi ragazzi e a tutto il nuoto bresciano prima di tutto a livello umano, l’amore per il nuoto che ha saputo tramandare è ancora lì a solcare le piscine bresciane, non a caso Alberto Montini è oggi allenatore e grande interprete del nuoto master italiano ed Elena Donati è di casa proprio al Palablu alla guida dei più piccoli talenti G.A.M. Team.

L’atmosfera del Memorial Sussarello di Travagliato è sempre qualcosa di speciale, spesso meeting di apertura della stagione natatoria bresciana negli anni si è contraddistinto per la qualità delle prestazioni e per la sfida sempre più accesa tra i team partecipanti, il trofeo simbolo di una conduzione tecnica esemplare è di certo molto ambito.
Gli onori di casa sono di G.A.M. Team, società sportiva bresciana sotto la guida del Presidente Giorgio Lamberti, l’Edizione 2018 è l’ennesima da record, sono ben 765 gli atleti schierati ai blocchi di partenza (1715 i cartellini gara), un impresa per l’organizzazione G.A.M. Team da sempre ottima nel gestire questo tipo di eventi e un’impresa anche per i suoi atleti che dovranno vedersela con altre 23 squadre provenienti da tutto il nord d’Italia, numerosi i big team anche fuori regione a contendersi un trofeo che ormai da 7 anni è al sicuro tra le mani dei ragazzi di Giorgio Lamberti che quest’anno hanno già dimostrato una partenza con il botto al Nico Sapio di Genova arrivando quinti dietro a USA, Esercito Italiano, Fiamme Oro ed Israele.

Vedremo quindi se G.A.M. Team saprà tener testa in acqua alle migliori formazioni del nord Italia, vinca il migliore, perché al cospetto di un simbolo come Giorgio Sussarello l’importante sarà onorare lo Sport del Nuoto a prescindere dalla divisa.


PAGINA UFFICIALE

ULTIME NEWS

ULTIME NEWS

Tutte le immagini sono da ritenersi esemplificative

G.A.M. Team s.r.l. – P.IVA n. 03290090178 – PEC gamteam@legalmail.it – Tutti i diritti riservati