Travagliato: 030 6864158 - 348 6599185 // Gardone: 030 831861 - 348 6500089 gamteam@legalmail.it

Dopo le emozioni dei Campionati Italiani di Fondo di Piomnbino, in cui Alessia Ossoli ed Elia Fracasetti hanno partecipato brillantemente alla 5Km guadagnando entrambi la convocazione agli European Junior Open Water Swimming Championships in programma dal 2 al 4 agosto a Račice in Republica Ceca e al Trofeo delle Regioni a cui ha partecipato anche Alessia Cittadini, il nuoto in acque libere torna nel bresciano per l’Edizione 2019 della Swimtheisland, interprete G.A.M. Team Anna Masetti che conquista l’argento.

Anna Masetti Argento al SWIMtheISLAND 2019
Alessia Ossoli ed Elia Fracasetti
convocati in nazionale per gli
European Junior Open Water Swimming Championships

Erano in più di novecento e provenienti da 24 nazioni di tutto il mondo gli atleti che si sono dati battaglia nella soleggiata domenica appena trascorsa tra le acque del Lago di Garda nella splendida Sirmione grazie a Swimtheisland by Jaked.

La gara Classic prevedeva la partenza sul lungolago Armando Diaz, e si è articolata su tracciato di 3.2 km corrispondente al periplo della meravigliosa penisola della località bresciana fino all’arrivo sulla Spiaggia del Prete. Al maschile domina il bergamasco Pierandrea Titta (Nuotatori Milanesi) in 39’, seguito, in un testa a testa all’ultimo centimetro, da Arnaldo Bonfadini (Seven Up Swimmers) in 43’37’’ e Leonardo Zucchetti (Sport Time SSD) in 43’40’’.
Tra le donne, primo posto conquistato in volata per l’atleta di Merate Jael Fusato (Swimmer Inside) in 44’57’, che ha battuto di scaltrezza sulla finish line per un secondo un’Anna Masetti dominatrice incontrastata per tutta la gara (G.A.M. Team), seguita da Camilla Viganò (Effetto Sport SSD) in 45’08’’.

Nella gara Short sulla distanza di 1.8 km, con partenza e arrivo direttamente sulla Spiaggia del Prete, si è imposto Matteo Rossi in 24’29’’, staccatosi da Mirko Luccarelli (24’59’’) e Marco Pavani (25’27’’). Nella gara al femminile, primo posto per Elisa Castelletti in 28’06’’, seguita da Marta Rossi (Gesti Sport) in 29’29’’ e Marta Tosin in 30’20’’.