Travagliato: 030 6864158 / 3486599185 - Gardone: 030 3458215 / 348 6500089 gamteam.travagliato@gamteam.it-gamteam.gardonegamteam.it

Campionati Regionali di Categoria Invernali al via nelle sedi di Milano, Monza e Brescia, ma ovunque si trovino i ragazzi G.A.M. Team fanno parlare di risultati indiscutibili.           
Il sabato di gare è diviso tra Monza e Milano, rispettivamente per le sezioni maschili e femminili, per un programma gare che vede i 100 misti senior e le rispettive distanze speciali dei 1500 e 800 stile libero; le prime a far parlare di sé sono le senior Simona Stival, quinta negli 800 con 9’01,27 ed Elena Piantoni, settima con 9’14,53, la risposta della Samuele, al maschile è superba, Matteo Lamberti vince i 1500 stile libero con il tempo di 15’14,15, bene anche Pietro Schinetti e Lorenzo Bormanieri, quinto e sesto con 15’41,62 e 15’50,06. Risultati che rimbalzano da un’impianto all’altro, a Milano Sara Radici e Laura Combini si migliorano nuotando 9’08,34 e 9’17,61, Giorgia Tononi ferma il cronometro in 8’57,50 prologo della prima grande impresa G.A.M. Team: 800 stile libero ragazze e in acqua ci sono l’argento italiano invernale di categoria dei 400 Noemi Lamberti, la neolaureata Campionessa Regionale dei 3000 Alessia Ossoli e la finalista dei criteria Alessia Cittadini decise a dar spettacolo alla Samuele, ottocento metri di fuga solitaria delle ragazze di casa G.A.M. con la Ossoli che si mette in testa al gruppo resistendo agli attacchi di una Lamberti intenzionata a darle filo da torcere, alle loro spalle la Cittadini riprende alla grande la sua condizione atletica, alle piastre il risultato è strepitoso, Alessia Ossoli è Campionessa Regionale con il tempo di 8’53,45, l’argento è di Noemi Lamberti in 8’54,28, il bronzo per Alessia Cittadini che con il tempo di 9’02,76 guadagna anche l’accesso ai Criteria di Riccione per far compagnia alle altre, già qualificate, comunque sia per tutte e tre nuovi record personali con Ossoli e Lamberti che ottengono i due migliori crono stagionali 2004 in Italia e per G.A.M. Team un ennesimo triplete storico sul podio. A Monza intanto i maschi nuotano i 1500, Riccardo Alborghetti e Andrea Romeli sono undicesimo e dodicesimo per la categoria junior con i tempi di 16’35,19 e 16’36,63, Mattia Previtali è quarto tra i ragazzi in 16’23,49, Elia Fracasetti ottavo 16’36,97 stabilendo il proprio personale, bene anche Alessandro Saleri in 17’31,58.

Domenica mattina e la sezione maschile nuota a Brescia, le femmine alla Samuele, prime a scendere in acqua per i 50 stile libero senior Greta Delfini e Elena Piantoni che nuotano 27,48 e 28,11, tra le junior Sara Barro ottiene il suo miglior crono in 27,72, insieme a lei Anna Avogadro nuota 27,92 e Giorgia Tononi 28,07, per la categoria ragazze ottimi crono anche per Alessia Cittadini in 29,03 e per Noemi Lamberti che segna un ulteriore miglioramento personale chiudendo 27,95. Al maschile Lorenzo Vismara e Michele Cortinovis nuotano 25,55 e 25,69. 100 rana per Claudia Porta che nuota 1’16,01, Alice Radaelli che chiude 1’17,66 e per la strepitosa gara di Matilde Zucchini, già Vicecampionessa Italiana, che va a prendersi il titolo di Campionessa Regionale con il crono 1’11,80 che ne segnala anche un ulteriore miglioramento tecnico. A Brescia intanto nella stessa gara Leonardo Trufelli nuota 1’07,01, Gabriele Pluda 1’04,59, Elia Poli 1’06,22, Stefano Andreoli 1’08,77 e Davide Brambati 1’17,51. A Milano iniziano i 50 dorso femminili, in acqua Laura Combini che si migliora in 33,38 e Ginevra casati che ferma il cronometro a 32,97, personale anche per Sara Barro in 30,11, al maschile Nicolò Santini nuota 29,97 e precede una gara strepitosa di Riccardo Pini e Michele Lamberti, ottima partenza di Riccardo che si mette davanti a tutti, poi raggiunto da Michele che guida poi una fuga a due conclusasi con il pubblico in piedi e il tabellone che parla chiaro: Michele Lamberti è Campione Regionale in 25,10, Riccardo Pini argento con 25,59, due atleti G.A.M. Team sui gradini più alti del podio di Brescia, degna conclusione di una mattinata di gare emozionanti.

Domenica pomeriggio si riparte con una medaglia, nei 200 farfalla Simona Stival nuota una gara eccezionale, migliora il suo personale e agguanta l’argento regionale con il crono di 2’17,17, da Brescia rispondono i crono di Lorenzo Bormanieri, Nicolò Santini e Riccardo Alborghetti rispettivamente in 2’11,75, 2’19,52, 2’15,81, poi Gloria Arrigoni, da Milano, che si migliora in 2’42,79, Noemi Trufelli e Alice Radaelli in 2’39,88 e 2’37,22, i maschi Nicola Felappi, Elia Fracasetti e Luca Ponti nuotano invece rispettivamente 2’35,59, 2’16,15 e 2’15,67. I 200 farfalla entrano in un climax di grandissime prestazioni, da Milano le ragazze Alessia Ossoli e Anna Colombo realizzano l’ennesima impresa targata G.A.M. Team, sono oro e argento regionali in 2’18,56 e 2’18,75, tempi che evidenziano una stupenda lotta al vertice e che permettono loro di stabilire nuovi record personali. 200 misti, in acqua a Milano Greta Delfini che nuota 2’30,77 e Simona Stival, settima in 2’23,26, a Brescia il 2’12,91 di Elia Poli ne segna l’ulteriore miglioramento e prelude la gara strepitosa di Riccardo Pini che da velocista qual’é si mette intesta nelle prima frazioni dei 200 misti e rimane in testa fino al termine di una gara coronata con il titolo di Campione Regionale e il crono di 2’05,51; tra i ragazzi tre ulteriori record personali per Elia Fracasetti (2’18,56), Luca Ponti (2’17,49) e Stefano Andreoli, nono con 2’14,82, a Milano Alessandra Previtali nuota 2’27,56. 400 stile libero spettacolari a Brescia, in acqua Matteo Lamberti, Pietro Schinetti e Lorenzo Bormanieri per la prima batteria cadetti, Pietro parte in grande slancio inseguito da Matteo, tiene testa e prende distanza fino agli ultimi 50 metri in cui risale inesorabile Matteo Lamberti in una progressione impressionante che si conclude con una bagarre fino all’ultimo metro che lo consacra Campione Regionale con il tempo di 3’52,92, Pietro Schinetti, autore di una gara meravigliosa chiude a soli 7 centesimi di distacco guadagnando un meritatissimo argento in 3’52,99, più distaccato Lorenzo Bormanieri in 4’08,66. Le gare continuano, Elena Piantoni nuota i suoi 400 in 4’29,27, Andrea Romeli e Riccardo Alborghetti rispettivamente 4’15,01 e 4’13,43, Giorgia Tononi segna il suo nuovo personale con 4’21,48 e ottiene un ottimo quarto posto, Laura Combini nuota 4’32,17 e a Brescia Mattia Previtali è protagonista di una gara davvero ben gestita che lo porta al bronzo regionale con il tempo di 4’05,73, per lui record personale. Sara Radici nuota 4’31,08 e scalda la vasca per la prima batteria ragazze, le ragazze del meraviglioso podio degli 800 metri sono di nuovo in acqua per chiudere il weekend con una gara indelebile: la strategia di fuga di Noemi Lamberti funziona, questa volta è sua la fuga nei primi cento metri a rincorrerla Alessia Ossoli e Alessia Cittadini, a termine gara il pubblico è in piedi a celebrare un altro triplete delle atlete G.A.M. Team, Noemi Lamberti è Campionessa Regionale con il tempo di 4’19,34, Alessia Ossoli argento per un centesimo in 4’19,35, Alessia Cittadini è bronzo con il crono di 4’24,30 che le vale l’accesso ai criteria a fianco delle compagne già qualificate, per Lamberti e Ossoli virtualmente i due migliori crono stagionali 2004 in Italia.

Weekend di gare regionali memorabile per gli appassionati di bel nuoto, G.A.M. Team porta a casa otto titoli regionali, sei medaglie d’argento e due bronzi, con prestazioni che resteranno nella memoria dei campionati regionali, prime tra tutte i due podi a monopolio G.A.M. delle ragazze nei 400 e negli 800 stile libero (Lamberti-Ossoli-Cittadini e poi a parte invertite Ossoli-Lamberti-Cittadini), e poi anche le tre doppiette al vertice dei 400 stile libero maschili cadetti (Lamberti-Schinetti), dei 50 dorso junior (Lamberti-Pini), e dei 200 farfalla ragazze (Ossoli-Colombo), un palmares che parla chiaro e definisce il carattere di una squadra che si diverte e stupisce.