ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish
ArabicChinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRussianSpanish

COMUNICATO STAMPA
26 Novembre 2018

Nona Edizione del Memorial "Giorgio Sussarello" al Palablu di Travagliato, il trofeo rimane saldo tra le mani del G.A.M. Team che vince con 454 punti davanti ai varesini della Robur et Fides a quota 368, chiudono il podio i cugini bresciani dell'Aquatic Center di Miontichiari con 328 punti.
Nona Edizione del Memorial "Giorgio Sussarello" al Palablu di Travagliato, il trofeo rimane saldo tra le mani del G.A.M. Team che vince con 454 punti davanti ai varesini della Robur et Fides a quota 368, chiudono il podio i cugini bresciani dell'Aquatic Center di Miontichiari con 328 punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questa domenica al Palablu la Città di Travagliato è andato in scena il grande show del Memorial “Giorgio Sussarello”, il prestigioso trofeo di nuoto dedicato ad uno dei più grandi simboli del nuoto bresciano è ormai giunto alla sua nona edizione.

L’atmosfera del Memorial Sussarello di Travagliato è sempre qualcosa di speciale, spesso meeting di apertura della stagione natatoria bresciana oggi ha assunto un carattere qualitativo molto importante sia per quanto riguarda le prestazioni degli atleti sia per la loro provenienza da tutto il nord italia e che caratterizza la sfida sempre più accesa tra i team partecipanti.
Gli onori di casa sono di G.A.M. Team, società sportiva bresciana sotto la guida del Presidente Giorgio Lamberti, l’Edizione 2018 è l’ennesima da record, sono ben 765 gli atleti schierati ai blocchi di partenza (1715 i cartellini gara), un impresa per l’organizzazione G.A.M. Team da sempre ottima nel gestire questo tipo di eventi e un’impresa anche per i suoi atleti che hanno affrontato le altre 23 squadre tra cui numerosi big team e anche stavolta per l’ottavo anno consecutivo alzano al cielo il Trofeo Sussarello.

Parola alla vasca, si comincia dai 100 dorso che si aprono con il bronzo di Giulia Fabris in 1’20,32 tra le esordienti A, argento e quarto posto per le ragazze, la medaglia è di Alice Uberti, 1’07 netto il suo crono, fuori di un soffio dal podio Cristina Brevi in 1’09,53, bronzo assoluto a Sara Barro che conclude la sua gara in 1’05,17, stessa medaglia per Lorenzo Anni tra i ragazzi con 1’01,94, oro a Michele Lamberti tra gli assoluti in 53,80.
200 farfalla strepitosi per Alessia Ossoli, oro junior in 2’21,45, stacca la concorrenza di 8″, bene anche Simona Stival che guadagna il bronzo assoluto in 2’20,99, al maschile Matteo Colosio è bronzo ragazzi 2005 in 2’43,80, Elia Fracasetti vince nella categoria ragazzi con il crono di 2’15,58, oro anche a Matteo Lamberti tra gli assoluti in 2’04,83.
50 stile libero dedicati ai più piccoli atleti in gara, Federico Tomasoni è il più veloce dei maschietti, il suo 31,24 vale l’oro del Sussarello.
100 rana per le più piccole, Elisa Fialdini guadagna un bellissimo argento in 1’39,12, doppietta tra le esordienti A, Emma Tomasoni è la più veloce, nuota 1’22,64 che è la misura dell’oro, la segue Letizia Fialdini in 1’26,20 d’argento, quarto posto per Alice Bettinazzi che chiude 1’32,68, Matilde Zucchini nuota per le junior e guadagna un bell’argento in 1’12,83, tra i maschi quarto posto di Gabriele Damiani tra i più piccoli con 1’41,17, argento junior ad Elia Poli in 1’06,70, quarto Stefano Andreoli (1’09,96).
200 stile libero che premiano Elisa Fialdini tra le più piccole atlete in gara, per lei oro in 2’52,04, ottima anche la prestazione di Camilla Bregoli ai piedi del podio in 2’57,31, la gara delle esordienti A è impressionante, le bambine di casa si piazzano dal primo al quinto posto, vince Letizia Fialdini in 2’25,54, argento per Giulia Richiedei con 2’25,89 e bronzo a Giada Policicchio con il crono di 2’28,68, alle loro spalle Giulia Fabris e Valentina Serelli (2’32,79 e 2’34,43), ottima anche la prestazione delle junior, sul gradino più alto del podio c’è Alessia Ossoli in 2’06,71, bronzo per Noemi Lamberti in 2’08,58, tra i maschi c’è l’oro esordienti A di Alan Vergine che nuota 2’13,68.
Mattinata che si chiude con i 200 misti, d’oro per Emma Tomasoni che nuota 2’37,84 (8″ sulla seconda classificata), il fratello Federico è il più veloce tra gli esordienti B, nuota 2’47,41, conquista l’oro e stacca la concorrenza di 5″, argento per Luca Ponti, buona prova per lui tra i ragazzi in 2’14,61, bronzo junior a Mattia Previtali che nuota 2’15,76, chiusura trionfale con gli assoluti maschi, tripletta di casa G.A.M. Team che vede al vertice l’oro di Leonardo Trufelli in 2’09,34, argento per Riccardo Pini in 2’09,71 e bronzo a Lorenzo Bormanieri che nuota 2’12,36.

Pomeriggio di gare che si apre con la farfalla veloce per i più piccoli, Camilla Bregoli è argento in 44,23, quarti Elisa Fialdini in 45,09 e al maschile Federico Tomasoni con 37,28.
400 Stile libero e tra le junior un doppio podio: oro per Giorgia Tononi che nuota 4’23,22, argento per Alessia Cittadini in 4’29,33, tra i maschi bronzo per Elia Fracasetti tra i ragazzi in 4’10,72, sfortunato Andrea Romeli che chiude quarto tra gli junior in 4’13,55.
200 rana junior che regalano il bronzo a Matilde Zucchini in 2’34,54, l’argento ad Elia Poli con 2’23,14, quarto posto per Stefano Andreoli nella stessa categoria in 2’27,47, Riccardo Pini è invece l’oro assoluto con il crono di 2’23,01, ai piedi del podio assoluto c’è anche il nome di Lorenzo Bormanieri, per lui 2’27,92.
100 farfalla esordienti A con il duo Camilla Ponti – Giulia Richiedei ai vertici del podio, oro e argento in 1’11,90 e 1’13,21, bronzo junior a Noemi Lamberti in 1’07,62, tra i maschi la cavalcata di Alan Vergine non lascia scampo agli avversari, suo l’oro esordienti A in 1’06,02 con 5″ di distacco sulla concorrenza, ottima anche la prova di Lorenzo Facchetti, bronzo tra i ragazzi 2005 in 1’09,16.
Doppia distanza del dorso che si inaugura con l’oro di Anna Colombo in 2’20,22, bronzo assoluto per Simona Stival con il crono di 2’25,29, al maschile bronzo anche per Luca Ponti tra i ragazzi, la sua medaglia vale 2’14,40, alle sue spalle bene anche Lorenzo Anni in 2’16,24.
Chiusura delle gare in bellezza con i 100 stile libero la più veloce esordiente A è Camilla Ponti che nuota 1’06,35 sul podio con la compagna di squadra Giada Policicchio che in 1’10,00 è di bronzo, nella stesa gara bene anche il quarto posto di Valentina Serelli (1’10,66), per le ragazze l’oro è di Alice Uberti in 59,60, argento junior invece per Anna Colombo con il crono di 58,74, tra i maschi il bronzo ragazzi 2005 di Michele Chiarini che nuota 59,01, battaglia tra gli assoluti, l’oro è di Michele Lamberti in 49,88, bronzo al fratello Matteo in 55,62.

La Classifica a Squadre decreta una bella lotta tra le squadre concorrenti con G.A.M. Team salda al vertice con 454 punti, Robur e Fides (Varese) al secondo posto con 368 punti, terzo posto ai cugini bresciani dell’Aquatic Center di Montichiari a quota 328, quarto posto ai Nuotatori Trentini con 257 punti e premio anche per il quinto posto dell’Aquaclub a quota 233.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ULTIME NEWS

ULTIME NEWS

COMUNICATO STAMPA
19 Marzo 2019

Seconda parte delle Semifinali dei Campionati Regionali Lombardi per gli Esordienti A, a Lamarmora G.A.M. Team nuota il suo meglio, conquista tutte le staffette e qualifica altri piccoli atleti alle Finali di Milano.

COMUNICATO STAMPA
18 Marzo 2019

G.A.M. Team è l’ottava formazione femminile giovanile d’Italia, le Junior G.A.M. Team sono di Bronzo sul podio Nazionale, Alice Uberti e Alessia Ossoli Campionesse Italiane.

Tutte le immagini sono da ritenersi esemplificative

G.A.M. Team s.r.l. – P.IVA n. 03290090178 – PEC gamteam@legalmail.it – Tutti i diritti riservati