COMUNICATO STAMPA
27 Novembre 2017

Giornata di Sport di ottimo livello al Palablu di Travagliato, G.A.M. Team organizza e onora l’8° Memorial Giorgio Sussarello, squadre da tutto il nord Italia si sono sfidate per tutta la giornata e alla fine è la squadra di casa a brillare sul piedistallo più alto.           

G.A.M. Team, società sportiva bresciana sotto la guida del Presidente Giorgio Lamberti, ormai da otto anni rende omaggio ad uno degli allenatori bresciani che ha lasciato maggiormente il segno nella storia del nuoto italiano, i ragazzi di Lamberti hanno sempre onorato la sua memoria vincendo il trofeo in palio al Palablu.
L’Edizione 2017 è stata una impresa titanica, sono stati ben 800 gli atleti schierati ai blocchi di partenza (1700 i cartellini gara), ottima l’organizzazione G.A.M. Team sostenuta da una collaborazione perfetta con il gruppo ufficiali gara e cronometristi, impeccabili nel gestire l’enorme mole di dati, emozionanti le gare in acqua con i ragazzi di casa che hanno la meglio su altre 26 squadre provenienti da tutto il nord d’Italia, numerosi i big team anche fuori regione a contendersi un trofeo che per il settimo anno consecutivo è al sicuro tra le loro mani.

Prima gara in programma i 100 Dorso e per G.A.M. Team le medaglie sono di Giulia Fabris e Serelli Valentina, oro e argento Esordienti B in 1’21,96 e 1’23,82, oro anche per le esordienti A a Emma Tomasoni che nuota 1’17,62 e per le ragazze, la migliore è Noemi Lamberti 1’09,84, argento Juniores a Sara Barro in 1’05,55, tra i maschi l’oro esordienti B è per Federico Tomasoni che ferma il tempo a 1’32,16, Bronzo tra gli A a Michele Chiarini in 1’18,20, stesso metallo anche per i ragazzi al collo di Valerio Fogliata che nuota 1’15,88 e per gli junior, stavolta la terza piazza è di Andrea Schivalocchi che chiude in 1’06,14.
Nei 200 Farfalla oro e argento alle ragazze, prima Anna Colombo in 2’26,99 e seconda Alessia Ossoli in 2’28,81, argento assoluto a Simona Stival in 2’20,34, fotocopia tra i ragazzi maschi, stavolta l’oro è per Luca Ponti seguito da Nicola Combini, chiudono 2’18,59 e 2’40,83, idem il podio junior con Michele Lamberti d’oro in 2’01,95 e Riccardo Alborghetti argento in 2’13,68, Lorenzo Bormanieri è invece il migliore tra gli assoluti e termina la gara in 2’08,66.
50 Stile Libero riservati ai più piccoli, tra le femmine argento e bronzo a Giulia Fabris (32,95) e Valentina Serelli (33,54), bronzo tra i maschietti a Davide Grossi in 34,08.
100 Rana d’argento per l’esordiente B Elisa Fialdini con il tempo di 1’50,88, bronzo junior ad Alice Radaelli in 1’19,31, tra i maschi Davide Grossi dopo il bronzo nei 50 Stile Libero si prende la rivincita con un oro in 1’35,87, argento ad Alessandro Artunghi tra i ragazzi 2004 in 1’21,82, oro junior a Riccardo Pini con 1’06,66, bronzo assoluto per Leonardo Trufelli che nuota 1’06,13.
200 Stile Libero spettacolari, tra le ragazzi la sfida metro a metro tra Laura Pitossi e Alessia Cittadini si conclude con l’oro di quest’ultima in 2’12,37, Laura è argento per un centesimo di secondo, sorriso e abbraccio a fine gara dicono molto sullo spirito sportivo della manifestazione, le junior G.A.M. Team sono argento e bronzo staccate anche loro di una manciata di centesimi Sara Radici nuota 2’08,33 e Giorgia Tononi 2’08,39, Elena Piantoni è la più veloce tra le assolute, nuota una gara eccellente e ferma il cronometro a 2’04,29, bronzo alla compagna di squadra Greta Delfini in 2’06,83; la prima medaglia maschile è il bronzo ragazzi di Mattia Previtali che nuota 2’00,30, oro junior ad Andrea Romeli in 2’03,02 seguito dal compagno di squadra Diego Bonomi che si mette al collo un bronzo in 2’04,94, la gara assoluta è straordinaria con Pietro Schinetti che mette dietro tutti in 1’49,09, secondo Matteo Lamberti in 1’51,54 alle loro spalle niente meno che il Campione Italiano Davide Nardini in 1’54,27.
I 200 misti femminili chiudono la mattinata, Alessandra Previtali guadagna l’argento ragazze con il tempo di 2’33,20, Matilde Zucchini è invece l’oro junior in 2’24,82.
Pomeriggio di gare che si riapre con i 200 misti maschili, la prima medaglia G.A.M. Team è l’argento 2004 di Davide Brambati in 2’34,15, argento e bronzo invece tra gli juniores al collo di Elia Poli (2’16,00) e Nicolò Santini (2’23,26).
50 farfalla riservati agli esordienti B tra le femmine bronzo ad Olivia Broli in 45,69 e per i maschi oro a Davide Pedersini in 39,32 e bronzo a Federico Zanardelli in 43,44.
I 400 Stile Libero sono un bollettino di guerra, ragazze dal primo al quarto posto, la migliore è Alessia Ossoli in 4’22,94, poi Noemi Lamberti in 4’24,72 sul podio con Alessia Cittadini 4’33,08, giù dal podio Laura Pitossi, tra le junior l’oro è per Giorgia Tononi in 4’22,69, bronzo a Sara Radici con il tempo di 4’24,76, (7 le atlete G.A.M. Team ai primi 10 posti), tra i maschi il bronzo 2004 è per Mattia Bertazzi in 4’41,81, oro ragazzi a Mattia Previtali in 4’14,36, podio juniores composto da Riccardo Alborghetti oro in 4’08,56, argento a Andrea Romeli con il tempo di 4’14,48, per gli assoluti oro e argento sono per Matteo Lamberti e Lorenzo Bormanieri, che toccano la piastra rispettivamente in 3’59,36 e 4’00,88.
200 Rana che si aprono con l’argento ragazze di Alessandra Previtali in 2’47,27, Matilde Zucchini nuota la sua rana in 2’35,51 vincendo l’oro junior, a Claudia Porta va invece l’oro assoluto in 2’45,91, Davide Brambati è l’oro maschile 2004 con il tempo di 2’47,41, a Elia Poli l’argento junior in 2’28,48, stessa medaglia versione assoluti a Leonardo Trufelli in 2’22,53.
100 Farfalla esordienti A con Giulia Richiedei che afferra l’argento in 1’16,20, alle sue spalle il bronzo è per Camilla Ponti in 1’16,87, tra i maschi l’oro junior è di Michele Cortinovis che nuota 59,10.
200 Dorso ragazze a Anna Colombo in 2’23,92, la più veloce tra le junior è invece Sara Barro in 2’21,78, oro e argento assolute a Simona Stival, 2’23,22 e Claudia Germiniasi 2’28,59, il primo oro maschile è per Luca Ponti che nuota 2’18,71 per i ragazzi 2004, bronzo ad Andrea Schivalocchi per gli juniores in 2’21,56, oro assoluto a Lorenzo Bormanieri con il tempo di 2’12,64.
Ultima gara della manifestazione i 100 Stile Libero, l’argento assolute è per Delfini Greta che ferma il tempo a 58,83, filotto maschile junior capitanato da Michele Lamberti, oro in 50,47, argento a Riccardo Pini in 53,50 e bronzo a Lorenzo Vismara con il tempo di 55,59, quarto posto a Michele Cortinovis, l’ultima batteria della manifestazione è vinta da Pietro Schinetti che conquista l’oro assoluto nella gara più veloce in 50,34.

Oltre agli importanti risultati personali, ottengono i ticket d’accesso ai Campionati Italiani Giovanili di Riccione i 400 Stile Libero di Alessia Ossoli, Noemi Lamberti, Sara Radici e Giorgia Tononi.
La Classifica finale parla chiaro, G.A.M. Team si impone con 518 punti sulle rivali, seconda piazza per i varesini della Robur et Fides a quota 415 punti, bronzo di squadra alla Rari Nantes Trento a 230, poi la Polisportiva Brembate di Sopra e gli Amici Nuoto Riva.


RISULTATI

Share

2 thoughts on “COMUNICATO STAMPA
27 Novembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *