Timeline Stagione Agonistica 2015/2016

 
30Oro 23Argento 23Bronzo

3 Novembre 2015

Quinta Stagione Agonistica G.A.M. Team, anche quest’anno si riparte con la Presentazione della Squadra Agonistica all’Auditorium San Barnaba, per il Nuoto le sezioni Travagliato, Lovere, Gardone Valtrompia al completo e con qualche novità, inoltre la Pallanuoto G.A.M. Team della sezione di Travagliato e Bagnolo Mella.

22 Novembre 2015

La Stagione Natatoria G.A.M. Team comincia ufficialmente a Travagliato, con il tradizionale GranPremio Italia, giunto ormai alla Decima Edizione. Più di 500 atleti di 21 Squadre differenti provenienti da tutta Italia si sono sfidati nelle 12 Gare in programma, dai più piccoli Esordienti B ai veterani della categoria Assoluti.

Anche quest’anno il Trofeo rimane saldo nelle mani dei padroni di casa della G.A.M. Team, la formazione Blu vince davanti all’ottima prestazione della squadra rivelazione di questa edizione Forum, e al risultato eccellente del Team Trezzo, già sul podio nella precedente edizione.

Quattro le Migliori Prestazioni dei ragazzi di casa: Ossoli Alessia è la migliore Esordiente A con un 200 Stile libero Nuotato in 2’21,58″, Tononi Giorgia vince la categoria Ragazze con un 400 Stile Libero da 4’34,29″, 400 Stile Libero che premiano anche una strepitosa Elena Piantoni, per lei il tempo è 4’17,59″, chiude il gruppo di casa Lamberti Matteo, categoria Juniores, anche lui si impone nei 400 Stile Libero con 4’00,21″. Accanto agli atleti G.A.M. Team, eccellono anche Salvatore Giulia del Forum che vince la categoria Esordienti B con un 50 Stile Libero nuotato in 35,52″, Ripamonti Ilaria del Team Trezzo, categoria Juniores che trionfa nei 200 Rana con 2’34,16″, Mantegazza Christian, Esordiente B sempre del Team Trezzo che nuota i 200 Stile Libero in 2’32,92″, Bonetti Pietro, A.N. Brescia anche lui eccelle nei 200 Stile Libero per la categoria Esordienti A con il tempo di 2’18,27″, Federico Burdisso, già Campione Italiano della formazione del Gestisport Coop che guadagna la migliore prestazione Ragazzi nei 400 Stile Libero con 4’02,35″, chiude il cerchio Martino Marzocca del CUS Bari con i suoi 100 Stile Libero nuotati in 51,70″ e valgono la migliore prestazione Assoluta.

Per G.A.M. Team le medaglie d’oro sono per tre volte al collo di Simona Stival nei 200 Farfalla, 200 Misti e 100 Farfalla, Michele Lamberti nei 100 Dorso, 100 Stile Libero e 200 Dorso e del fratello Matteo nei 100, 200 e 400 Stile Libero, di Barro Sara che vince i 100 Dorso e 200 Stile Libero, Lorenzo Bormanieri primo nei 200 Farfalla e nei 100 sul podio con Simone Giovannini d’argento, sul podio in compagnia di Greta Delfini al terzo posto, Facchinetti Lorenzo nei 50 Stile Libero davanti al compagno di squadra Michele Chiarini d’argento, Alessia Ossoli nei 200 Stile Libero, Tononi Giorgia sempre nei 200 Stile Libero guida un terzetto G.A.M. Team che si completa con le amiche Sara Barro e Sara Radici e sale sul podio d’oro con Sara Radici di bronzo nei 100 Stile Libero, anche Parzani Francesca vince la sua categoria nella stessa gara, Lamberti Noemi è d’oro nei 200 Misti davanti alla compagna Maddalena Bettenzana, d’argento, Alice Marini vince i 200 Misti ragazzi così come Simone Giovannini per gli Junior maschi, sul podio con Lorenzo Bormanieri al terzo posto, Elena Piantoni vince con migliore prestazione i 400 Stile Libero, gara in cui brilla un podio tutto G.A.M. Team nella categoria ragazze, oro di Giorgia Tononi, argento di Alice Marini, bronzo di Sara Barro, Zucchini Matilde vince i 200 Rana sul podio con Alice Radaelli di bronzo, altre triplette quella dei 100 Farfalla esordienti a femmine e maschi, rispettivamente con Alessia Ossoli, Maddalena Bettenzana e Marica Gatta e con Giacomo Barro, Luca Ponti e Alessandro Saleri. Le altre medaglie d’argento sono di Eliana Tevini nei 100 Dorso in compagnia di Claudia Germiniasi di bronzo, Noemi Lamberti anche lei nei 100 Dorso, Federico Groppetti nei 100 e 200 Farfalla, e nei 200 Misti sul podio con Leonardo Spada al terzo posto, Matilde Zucchini nei 100 Rana davanti al bronzo di Alice Radaelli, stessa sorte per l’argento di Matteo Colosio nella stessa gara davanti al bronzo di Alessandro Sterni, gli altri argenti nei 100 Rana sono di Giacomo Barro e Michele Facchinelli (esordienti a e ragazzi), nei 100 e 200 Stile Libero l’argento sono per Elena Piantoni, nei 100 Farfalla per Luigi Nicoli, nei 200 Dorso per Tevini Eliana, Greta Cittadini e Mattia Vecchi, nei 100 Stile Libero argento per Francesca Parzani e bronzo di Sara Castellini. Chiudono l’impressionante palmares le medaglie di bronzo di Emma Tomasoni, Luca Ponti e Matteo Palumbo nei 100 Dorso, Emma è di bronzo anche nei 50 Stile Libero, Matteo Colosio, Luigi Nicoli e Giacomo Barro nei 200 Misti e Noemi Lamberti nei 100 Stile Libero.

G.A.M. Team chiude un Trofeo realizzato a regola d’arte con 69 medaglie, 25 d’oro, 22 d’argento, 22 di bronzo; Buona la prima.

7-8 Dicembre 2015

G.A.M. Team torna a Montichiari: in casa SOGEIS in occasione dell’8° Rock Swim Meeting, i nostri ragazzi realizzano risultati strepitosi.
Tre delle otto migliori prestazioni approdano a casa G.A.M. Team, sono per Michele Lamberti 200 Dorso, Matteo Lamberti 400 Stile Libero e Matilde Zucchini 200 Rana e nel frattempo il resto della squadra non resta a guardare staccando biglietti per Riccione.
All’ormai nutrita delegazione G.A.M. Team ai Campionati Italiani Giovanili si aggiungono: Giorgia Tononi 400 Stile Libero, Alice Marini 400 Misti, Simona Stival 400 Misti, Simone Giovannini 400 Misti, Piantoni Elena 200 e 400 Stile Libero e i fratelli Lamberti, Matteo nei 200 e 400 Stile Libero e Michele nei 100 e 200 Dorso e nei 400 Stile Libero.
Le medaglie d’oro G.A.M. Team sono per Michele Lamberti che sale sul primo gradino nei 400 Stile Libero e domina il dorso vincendo 100 e 200 metri, 200 Dorso che valgono il Record della Manifestazione, ma soprattutto il nuovo Record Regionale Ragazzi 2’01,35, oro anche per Sara Barro che vince 200 Misti e 200 Stile Libero e Alice Marini che con il suo 5’01,57 stacca il pass per Riccione nei 400 Misti e afferra l’oro, primo gradino e Record della Manifestazione anche una Elena Piantoni nei 400 Stile Libero che nuota in un 4’17,88 che conferma la sua ottima forma. Chiudono il medagliere otto argenti e quattro bronzi, in tutto 19 medaglie, 7 d’Oro, 8 d’Argento e 4 di Bronzo.

23 Dicembre 2015

Fase Regionale per la Coppa Brema e squadre lombarde divise in quattro gironi, G.A.M. Team nel secondo girone sfida Rari Nantes Legnano, Bergamo Nuoto, Vittorino da Feltre, Team Trezzo, Senago Nuoto e Nuoto Club Brebbia.
La formazione G.A.M. Team è composta per l’occasione da Matteo Barcillesi, Simona Stival, Matilde Zucchini, Piantoni Elena, Matteo e Michele Lamberti, Sara Barro, Lorenzo Bormanieri, Greta Delfini e Simone Giovannini.
Tra Team che schierano atleti di livello assoluto, la giovane formazione G.A.M. Team, fa ciò che deve fare, ovvero combattere unita bracciata dopo bracciata, e contrapporre ai successi dei singoli campioni in acqua la capacità di tutta la squadra di fare punti. Lo spirito di squadra risulta strategico per i nostri ragazzi che fanno registrare miglioramenti cronometrici uno dopo l’altro – tra le prestazioni di spicco un Michele Lamberti che ritocca di nuovo il suo Record Regionale Ragazzi nei 200 Dorso (chiude 2’01,00) – a fine giornata il Girone vede le ragazze G.A.M. Team davanti a tutti con i maschi al secondo posto, nella Classifica Generale è ottimo il 7° posto per le femmine così come il 9° dei ragazzi.
Natale regala emozioni, i nostri ragazzi dimostrano di avere un cuore capace di reggere davanti a campioni di assoluto livello, oltre al vantaggio della giovane età che fa ben sperare per le future competizioni.

16 e 17 Gennaio 2016

Prosegue il cammino degli atleti G.A.M. Team verso Riccione e gli ottimi risultati del nuovo anno e i loro nomi vengono aggiunti alle gare in programma ai Campionati Italiani Giovanili Invernali. La sessione di gare a Cremona del 16 e 17 Gennaio ha visto protagoniste le prestazioni di G.A.M. Team con 8 nuovi Pass: Sono quelli di Giovannini Simone 400 Misti 4’31,56 – 200 Misti 2’07,50, Lamberti Matteo 400 Misti 4’27,42, Lamberti Michele 1500 Stile Libero 15’40,31 – 200 Misti 2’07,02 – 100 Farfalla 56,60, Bormanieri Lorenzo 1500 Stile Libero 15’44,14 e Marini Alice 200 Misti 2’25,60.

24 Gennaio 2016

La Terza Manifestazione Provinciale Esordienti A&B fa tappa a Travagliato e l’ormai collaudatissima squadra del G.A.M. Team si fa trovare pronta su tutti i fronti. Prima di tutto su quello dell’organizzazione, nonostante le variazioni della scaletta oraria che hanno preceduto l’evento, dovuti al numero elevato di piccoli atleti in gara a casa G.A.M. Team, l’evento, tappa provinciale per consentire ai bambini di conseguire tempi utili in vista delle competizioni di livello Regionale, si è svolto in modo egregio in una atmosfera di festa che ha saputo contagiare pubblico, atleti e staff.
Non a caso sono ottimi i risultati degli atleti in gara a Travagliato, soprattutto per la scuderia G.A.M. Team, brillano le prestazioni di Tomasoni Emma virtualmente sul podio con un 200 Stile Libero da 2’49,20 per gli Esordienti B, a cui a breve risponde in coro il quintetto delle meraviglie composto in ordine di risultato da Alessia Ossoli (2’18,90), Laura Pitossi (2’19,10), Noemi Lamberti (2’20,70), Alessia Cittadini (2’21,20) e Maddalena Bettenzana (2’23,40), dal primo al quinto posto sul podio dei 200 Stile Libero Esordienti A, riconferma di una specialità che a G.A.M. Team porta sempre ottime conferme, infatti anche nei maschi è ottimo il 2’20,80 di Giacomo Barro (virtualmente secondo); Giacomo si distingue anche nei 100 Rana con 1’25,10 per gli Esordienti A, e per i B Alessandro sterni ferma il tempo in 1’41,70 davanti a tutti. Un’ottima prova di Luca Ponti nei 200 Dorso (2’38,00) precede un altro virtuale podio tutto G.A.M. Team, ancora Alessia Ossoli  (1’16,80), precede Marica Gatta (1’18,40) e Maddalena Bettenzana (1’19,00) nei 100 Farfalla femminili Esordienti A, poco dopo il miglior tempo maschile sarà di nuovo quello di Giacomo Barro (1’14,40).
G.A.M. Team stupisce anche nelle staffette: primo posto per gli Esordienti B nella staffetta 4×50 Stile Libero Maschi e Femmine composta da Lorenzo Facchetti, Michele Chiarini, Emma Tomasoni e Alessia Serelli, primo e secondo posto per le due formazioni femminili della 4×100 Stile Libero Esordienti A di Pitossi, Cittadini, Bettenzana e Gatta seguite da Lamberti, Ossoli, Scaglia e Lorini, di nuovo primo posto anche per i maschi, stessa gara, ma stavolta i nomi sono quelli di Barro, Alborghetti, Ponti e Saleri.
Nel pomeriggio si riparte alla grande di nuovo un poker nei 400 Stile Libero femminili Esordienti A, prima Alessia Ossoli (4’47,60), seconda Noemi Lamberti (4’50,00), terza Alessia Cittadini (4’51,50) e quarta Laura Pitossi (4’51,60), per i maschi vince Pietro Alborghetti con il tempo di 4’54,30, primo posto anche nei 200 Farfalla femminili con Marica Gatta (2’50,50) e maschili con Alessandro Saleri (2’54,30). Alessia Cittadini e Luca Ponti si piazzano al secondo posto nei 100 Dorso Esordienti A (rispettivamente 1’18,50 e 1’13,70). Emma Tomasoni vince i 100 Stile Libero Esordienti B davanti alla compagna di squadra Anna Zotti (rispettivamente 1’20,30 e 1’27,80) prima del trio vincente delle Esordienti A Lamberti Noemi (1’05,70), Laura Pitossi (1’06,50) e Maddalena Bettenzana (1’06,60) nella stessa gara, ultimo acuto il secondo posto di Michele Chiarini nei 100 Stile Libero Esordienti B, il suo tempo è di 1’19,90.

6-7 Febbraio 2016

IV Prova di Coppa Rio per la Lombardia e i ragazzi del G.A.M. Team si fanno trovare pronti ai blocchi e con l’ormai consueta determinazione.
Sabato a Cremona nella sessione di distanze speciali brillano subito i risultati di Simona Stival che nuota i 400 Misti in 4’56,99 (4° tempo lombardo in questo weekend), a ruota Michele Lamberti e Lorenzo Bormanieri, rispettivamente 4’25,72 e 4’31,48 (3° e 4° in Lombardia) entrambi centrano la qualificazione per i Campionati Italiani Giovanili Invernali di Riccione. C’è spazio anche per i più piccoli, gli Esordienti A per la prima volta quest’anno hanno la possibilità di cimentarsi nelle più impegnative distanze dei 400 Misti (Ravagnani erica, Groppetti Federico, Barro Giacomo, Alborghetti Pietro, Saleri Alessandro e Paolo e Combini Nicola), degli 800 Stile Libero (Lamberti Noemi, Ossoli Alessia, Cittadini Alessia, Bettenzana Maddalena, Pitossi Laura e Fialdini Sofia) e dei 1500 Stile Libero (Ponti Luca e Bettinsoli Federico).
Domenica le gare proseguono e si avvicendano altri importanti risultati, primo tra tutti il 4’00,02 di Lorenzo Bormanieri nei 400 Stile Libero (4° tempo lombardo), tempo valido per un altro ticket a Riccione, insieme a lui nella stessa gara ottimo il tempo di Michele Lamberti, 3’55,84 e primo tempo assoluto in Lombardia questo weekend, alle loro spalle con il  5° tempo Simone Giovannini e il suo 4’08,58, per le ragazze buona prova di Francesca Parzani che chiude con 4’29,12 e il 5° tempo lombardo. Altre ottime prestazioni sono quelle del  terzetto femminile dei 200 Dorso Stival, Tevini e Barro (6°, 7° e 8° piazzamento in regione) rispettivamente 2’23,15, 2’24,18 e 2’24,62, i tempi di Michele Lamberti nei 200 Farfalla, 5° assoluto con 2’05,37 e lo spettacolare 23,95 nei 50 Stile Libero che è anche 4° tempo del weekend, il fratello Matteo tocca la piastra nei 200 Stile Libero con 1’53,34 al 3° posto assoluto e Delfini Greta nella stessa gara si piazza 5° con 2’09,23, buona prova anche per Sara Barro che chiude i suoi 200 Misti al 5° posto con 2’27,94.

13-14 Febbraio 2016

Cremona è ormai epicentro di una Coppa Rio che prosegue con la V Prova anche in un momento di lavoro notevole, e nonostante il grande lavoro, regala ancora molte soddisfazioni cronometriche al G.A.M. Team.
Il sabato di gare, dedicato alle distanze speciali si apre con un’ottima prova di Alice Marini, sempre protagonista nei misti, i suoi 400 da 5’04,73 la staccano di soli 2 centesimi dal primo posto virtuale in regione, strepitosa anche la prova di Matteo Lamberti, già podio italiano nei 1500 a Riccione, si riconferma al primo posto in regione con 15’17,13 alle sue spalle Lorenzo Bormanieri con 16’05,00, quinto posto per lui.
Domenica apre le danze Elena Piantoni, che prosegue il suo cammino verso i Campionati Italiani, nonostante la mole di lavoro i suoi 400 Stile Libero nuotati 4’21,14 valgono la seconda piazza in Lombardia, al primo posto per due volte Michele Lamberti con i suoi 56,13 nei 100 Dorso e 2’01,78 nella doppia distanza, 200 Dorso che regalano emozioni anche con l’esordio di Alice Marini, a sorpresa la migliore del G.A.M. Team con 2’24,42. A Michele Lamberti risponde il fratello Matteo, che condivide poco più tardi un podio virtuale con Lorenzo Bormanieri nei 200 Misti, primo Matteo con 2’09,10, secondo Lorenzo con 2’09,80, quest’ultimo si distinguerà anche nei 200 Farfalla chiudendo quinto con 2’07,56. Domenica proficua anche per Matilde Zucchini che migliora di nuovo i suoi personali nei 100 e 200 Rana, per lei 1’14,61 e 2’27,21.
Un G.A.M. Team che nonostante il grande lavoro ottiene comunque ottime conferme in vista dei grandi appuntamenti di aprile a Riccione.

21 Febbraio 2016

Erano ben 307 i piccolissimi atleti in gara a Travagliato questa domenica per l’ultimo appuntamento di un Circuito Propaganda in cui convergono le Scuole Nuoto FIN di tutta la provincia di Brescia. Piccolissimi perché la categoria Propaganda è riservata ai bambini fino ai 10 anni e alle bambine fino ai 9 anni, di fatto la kermesse d’esordio nel mondo del nuoto per tutti i piccoli nuotatori che dai corsi di nuoto provano le loro prime emozioni in una manifestazione tutta per divertirsi in cui i premi sono per tutti.
Dicevamo 307 piccoli atleti per 15 Società della Provincia si sono sfidati nelle 7 gare in programma: i 25 metri nei quattro stili e i 50 metri Stile Libero, Dorso e Rana.
Un premio speciale ai più piccoli atleti in gara è stato conferito dall’Assessore Colosio e dal Presidente di G.A.M. Team, Lamberti: sono Bovo Malika classe 2009 e Chambers Edward classe 2010.

Altro fronte di gare a Cremona, per gli Esordienti A, che partecipano alla IV Manifestazione Provinciale a loro dedicata e in cui brillano le stelline di casa G.A.M. Team. Prima gara in programma e primo piazzamento importante per Maddalena Bettenzana seconda con 4’59,70 nei 400 Stile Libero, si prosegue con Giacomo Barro primo nei 200 Rana con 3’00,00 e secondo nei 100 Stile Libero con 1’05,70, tripletta G.A.M. Team per il podio femminile dei 100 Dorso, prima Noemi Lamberti con 1’14,20, seconda Alessia Cittadini con 1’16,00 e terza Laura Pitossi con 1’16,30 e per quello dei 200 Farfalla maschili di Luca Ponti 2’42,30, Pietro Alborghetti 2’42,60 e Alessandro Saleri 2’51,50. Prima nei 200 Farfalla anche Alessia Ossoli con 2’40,70, alle sue spalle la compagna di squadra Marica Gatta con 2’42,40, il secondo posto di Pietro Alborghetti nei 200 Stile Libero con 2’22,10 precede un atro podio condiviso nei 200 Misti da Noemi Lamberti al primo posto con 2’39,70 e da Laura Pitossi,seconda con 2’41,20, idem per i maschietti, cambiano i nomi ma non le posizioni sul podio, primo Giacomo Barro con 2’37,50 e secondo Luca Ponti con 2’41,30. La tripletta dei 100 Dorso si ripropone invariato anche nella doppia distanza, Noemi segna 2’38,10 davanti ad Alessia 2’40,10 e a Laura con 2’45,90, gli ultimi due acuti individuali sono per Alessia Ossoli, terzo posto per lei nei 100 Farfalla con 1’18,80 e per Luca Ponti, secondo nella stessa gara con 1’16,20. La gara si chiude con le staffette, dominate anch’esse da G.A.M. Team rispettivamente prime e terze le bambine delle 4×100 Misti con le formazioni Lamberti, Bettenzana, Ossoli e Pitossi e Cittadini, Scaglia, Gatta e Lorini, primo posto anche per i maschi, i nomi sono quelli di Ponti, Barro, Saleri e Alborghetti.

28 Febbraio 2016

Weekend di gare su due fronti per gli atleti lombardi, anche il G.A.M. Team è diviso tra i Campionati Regionali Staffette a Brescia e la Coppa Lombardia per Esordienti B a Cremona ed in entrambi i casi raccoglie prestigiosi allori.
A Brescia per la prima volta si svolge una nuova sessione di gare regionali dedicata completamente alle staffette e G.A.M. Team si fa trovare pronta sin dalla prima gara: la formazione ragazze della 4×100 mista femminile, anche se un pochino rivoluzionata dalle assenze, sale sul secondo gradino del podio regionale: protagoniste dell’impresa Sara Barro, Matilde Zucchini, Alice Marini e Sara Radici che chiudono con il tempo di 4’27,22 dietro il Team Lombardia e davanti alla Nuotatori Milanesi di soli 11 centesimi in un finale emozionante; risultato nel risultato il tempo della Barro nella prima frazione a dorso 1’05,34 vale il ticket per Riccione. Il quartetto delle sorprese non si ferma e colleziona altre due medaglie, di bronzo questa volta, nella 4×200 Stile Libero (Marini, Barro, Radici, Zucchini) con 8’43,96, e nel pomeriggio anche nella 4×100 Stile Libero (Barro, Marini, Radici, Zucchini) il tempo è 4’06,85. L’impresa finale del G.A.M. Team vale un applauso di tutta la tribuna di Brescia a quattro bresciani che danno una stupenda dimostrazione di forza ed eleganza nelLa staffetta maschile juniores 4×200 Stile Libero, Matteo Lamberti, Lorenzo Bormanieri, Simone Giovannini e Michele Lamberti si impongono sulle altre formazioni lombarde e conquistano l’oro nella staffetta delle staffette, il tempo finale è di grande rilievo: 7’32,03, otto secondi all’altra squadra bresciana Sport&Fitness Millenium, seconda classificata, ma una prestazione delle bresciane che riflettono un movimento provinciale di assoluto rispetto.
Piccoli grandi atleti crescono a Cremona, dove si svolge la Coppa Lombardia per Esordienti B, la prima esperienza regionale per la categoria natatoria riservata ai più piccoli. In una atmosfera di festa i bambini hanno avuto modo di migliorarsi e di vivere una nuova importante esperienza, ottime prestazioni per gli Esordienti B di casa G.A.M. Team che culminano con una prestigiosa medaglia d’oro al collo di Emma Tomasoni, vincitrice dei 100 Misti Femminili 2007, che nuota il miglior tempo in qualifica 1’28,10, e si migliora ulteriormente in finale nuotando uno spettacolare 1’27,00 e staccando di quasi 5 secondi la seconda classificata.

5-6 Marzo 2016

Edizione 2016 dei Campionati Regionali di Categoria, G.A.M. Team parte con la bracciata giusta, sono 12 le medaglie del weekend.
Si comincia il sabato con le distanze degli 800 metri Stile Libero femminili a Milano e dei 1500 Stile Libero maschili a Monza, tra gli atleti di casa Lamberti si distingue Lorenzo Bormanieri, argento nei 1500 Stile Libero Juniores ’98 con 15’50,96, risponde la sezione femminile dove lo stesso metallo è al collo di Alice Marini che nuota gli 800 Stile Libero Ragazzi ’02 in 9’14,02, bronzo per Elena Piantoni nella stessa gara Cadetti con 8’53,03 in una gara avvincente in cui nonostante la distanza il podio è racchiuso in soli 15 centesimi di secondo. Acuto del giorno l’oro nei 1500 Stile Libero Ragazzi Juniores ’99 di Matteo Lamberti che si conferma grande interprete di questa specialità con il tempo di 15’25,10.
Il programma gare della domenica riserva altre emozioni in un susseguirsi di gare avvincenti: si comincia con i 100 Rana e per G.A.M. Team c’è subito l’importante conferma di Matilde Zucchini, medaglia d’oro Ragazzi ’03 con 1’13,96, ma è il pomeriggio a riservare altre sorprese: i 200 Farfalla vedono sul podio al secondo posto Juniores ’99 a Monza Matteo Lamberti con il tempo di 2’06,19 e a Milano Alice Marini che con il tempo di 2’24,41 conquista il bronzo Ragazzi ’02 e il ticket per i campionati italiani di categoria di Riccione. Il programma prosegue con i 200 Misti e mentre a Milano è di nuovo Matilde Zucchini ad aprire la strada del podio conquistando l’argento Ragazzi ’03 con il tempo di 2’27,44, a Monza è Michele Lamberti a stupire il pubblico con un tempo di assoluto rispetto, 2’03,75, che vale la medaglia d’oro Ragazzi ’00. L’ultima gara è quella dei 400 Stile Libero, da sempre nelle braccia degli atleti G.A.M. Team, ed infatti sono ben tre gli allori: per le Ragazze ’02 Sara Barro conquista un argento all’ultima bracciata (solo cinque centesimi la separano dal titolo regionale) con il tempo di 4’23,88, altro pass valido per Riccione, di bronzo invece la gara di Elena Piantoni che chiude la sua gara per la categoria Cadette in 4’20,00; tra i ragazzi l’ultima medaglia è d’oro e cinge il collo di Matteo Lamberti, Campione Regionale dei 400 Stile Libero Juniores ’99 con il tempo di 3’54,06.

12-13 Marzo 2016

Milano e Monza ospitano l’edizione 2016 dei Campionati Regionali Lombardi Invernali, per G.A.M. Team il conteggio finale dei titoli in palio al termine dei due weekend di gare è strabiliante: 24 Medaglie di cui 9 d’Oro, 8 d’Argento e 7 di Bronzo, un Record Regionale e Nuovi Ticket di accesso ai Campionati Italiani Invernali di Categoria di Riccione.
Dopo le emozioni dello scorso weekend, il successo dei ragazzi non si esaurisce ed anzi migliora nelle gare del 12 e 13 Marzo. Si comincia da Milano, Michele Lamberti conquista un altro titolo regionale nei 100 Dorso Ragazzi 2000 con 55,69, risponde dalla vasca di Monza la Rana di Matilde Zucchini che nuota i 200 in 2’37,96 conquistando la seconda piazza Ragazzi 2003 mancando il gradino più alto di soli 27 centesimi, poco più tardi una grandissima prestazione di Alice Radaelli, che nuota 2’46,69,  le regala il primo Ticket per Riccione del weekend.
Il programma della domenica offre ampie possibilità di podio al G.A.M. Team e i bianco-azzurri non si fanno trovare impreparati: la prima medaglia è di Bronzo e arriva da Monza, dove Simona Stival nuota i 400 Misti Cadetti in 4’56,80 ritoccando il suo pass per Riccione, segue a breve la compagna di squadra Alice Marini per la categoria Ragazzi 2002 che chiude 5’00,77 e si mette al collo un altro bronzo. Cambia la vasca, ma non la prima medaglia della giornata, a Milano è di Lorenzo Bormanieri il bronzo dei 400 Misti categoria Juniores 1998 che nuota un buon 4’32,76; i 400 misti piacciono anche agli Junior 1999 di G.A.M. team che regalano emozioni al pubblico di Milano: Oro per Matteo Lamberti con 4’29,00, Bronzo per Simone Giovannini in 4’33,43. I successi dei compagni fanno tornare la fame dell’oro a Michele Lamberti che tre batterie più tardi conquista un altro Titolo Regionale chiudendo i 400 misti Ragazzi 2000 in 4’26,42. Gara successiva quella dei 200 Stile Libero,e stavolta sono le ragazze a raccogliere il primo alloro: da Monza Sara Barro chiude 2’07,00 conquista il posto d’onoree stacca il biglietto dei 200 Stile Libero per i Campionati Italiani di Categoria, il momento buono di Sara non si esaurirà e nella gara successiva, quella dei 200 Dorso segna 2’21,77 e rimpinguerà la sua collezione di Ticket per Riccione. A Milano i 200 Stile Libero portano a casa G.A.M. Team un altro Titolo Regionale, Michele Lamberti sembra averci preso gusto, nuota 1’53,01 in tranquillità vincendo in volata l’oro categoria ragazzi 2000, e comincia il suo pomeriggio di gare con una prestazione storica nei 200 Dorso. Il tempo è impressionante 2’00,04, il Titolo Regionale è al sicuro nelle sue mani con quasi otto secondi di vantaggio dai coetanei, il commento della speaker Federica Barsanti: “Michele sta danzando sull’acqua”, ben riassume la prestazione del gioiello di casa G.A.M. Team e poco importa se il tempo di qualificazione per i Campionati Italiani Assoluti è a solo un centesimo dalle dita di Michele, il Record Regionale è ritoccato nuovamente e ci saranno altre possibilità per poter levare quel millimetro di polvere dalla piastra, anche perché Michele prima di quel 200 Dorso lo stesso giorno ha già eccellentemente nuotato 400 misti e 200 Stile Libero e non ha nessuna intenzione di fermare la sua corsa alle medaglie chiudendo al termine della giornata con un altro bellissimo Argento nei 100 Stile Libero nuotando 51,18, ad un solo centesimo dall’Oro ragazzi 2000; da solo porta a casa 5 Titoli Regionali (200 Misti, 200 Dorso, 200 Stile Libero, 400 Misti e 100 Dorso) e l’Argento dei 100 Stile Libero.

1-6 Aprile 2016

A Riccione vanno in scena i Campionati Italiani Giovanili Invernali che vedono in acqua i migliori atleti italiani per sei giorni di gare appassionanti. Passione che ha guidato anche la compagine bresciana del G.A.M. Team, presente con ben 18 atleti, 10 Femmine e 8 Maschi che hanno saputo raccogliere anche quest’anno risultati di assoluta rilevanza nazionale; è una graduale crescita quella di G.A.M. Team, e il palmares parla chiaro, negli anni il bottino si arricchisce e quest’ultima edizione si chiude con 2 medaglie d’Oro, 3 d’Argento e 1 di Bronzo.
Il primo giorno di gare inizia subito con il piede giusto, la più giovane atleta G.A.M. Team in gara nelle prove individuali centra subito una prestigiosa medaglia d’Argento, è Matilde Zucchini, che con 1’12,50 sfiora il primo gradino di soli 11 centesimi in un 100 Rana al cardiopalmo. Staffette 4×200 femminili con le ragazze Barro, Marini, Radici e Tononi e le cadette Piantoni, Delfini, Stival e Germiniasi che nuotano una buona prova, 14° le cadette e un ottimo 11° posto per le ragazze. Il pomeriggio si apre con la buona prova di Alice Marini che nuota i 200 Farfalla in 2’26,96 e a breve si rituffa per i 200 Misti, il programma gare non le è congeniale ma il suo tempo di 2’26,48 la porta dal 30° al 26° posto in Italia. 200 Misti anche per Matilde Zucchini che nuota 2’24,04, un tempo ragguardevole come dimostra la scalata in classifica dall’11° al 5° posto. L’ultima gara della giornata, quella dei 400 Stile Libero è nuotata da tre atlete G.A.M. Team: Elana Piantoni con 4’19,22, Sara Barro 4’23,82 (8° tempo in Italia) e Giorgia Tononi 4’35,95.Secondo giorno di gare a Riccione e sotto il blocchetto, per prima c’è Sara Barro che chiude i suoi 100 Dorso in 1’06,64, segue la buona prova di Alice Radaelli che esordisce ai Campionati Italiani con il tempo di 2’48,46 nei 200 Rana, scala 8 posizioni in classifica e chiude 25° in classifica, la sua prova è prologo di un’impresa firmata Matilde Zucchini, sarà lei a scuotere la classifica. La piccola ranista emoziona la curva G.A.M. Team con i suoi 200 Rana e il finale al fulmicotone sembra essere un marchio di fabbrica, questa volta però è lei a toccare per prima la piastra con il tempo di 2’35,72, sono solo 2 i centesimi che la staccano dal posto d’onore e la proclamano Campionessa Italiana, per lei gioia incontenibile, sorriso a 32 denti e medaglia d’Oro. La staffetta 4×100 Stile Libero ragazze chiude la mattinata, scendono in acqua Barro, Marini, Radici e Zucchini e si piazzano al 17° posto con il tempo di 4’04,85. Pomeriggio di gare che si riapre per G.A.M. Team con tre atlete in gara nei 400 Misti, prima in acqua Simona Stival, protagonista di un’ottima prova, nuota 4’53,22 e scala la classifica da 18° al 12° gradino, dopo di lei è Alice Marini a nuotare le stessa gara con il tempo di 5’01,13 riconfermandosi nella top ten nazionale all’8° posto; chiude i 400 Misti Matilde Zucchini, alla sua ultima fatica individuale ferma il cronometro in 5’07,57 un’altra ottima prova che la porta al 9° gradino nazionale. Ultima gara della giornata, quella dei 200 Stile Libero, in gara per prima Elena Piantoni che segna 2’04,45 scalando 12 posizioni in classifica, sarà 24° nella classifica finale, dopo di lei Sara Barro chiude la gara al 15° posto in 2’07,13 e Giorgia Tononi, che alla sua prima esperienza a Riccione nuota 2’13,49.La mattinata della domenica vede in acqua i 200 Dorso di Sara Barro, che nuota 2’22,93 e conquista la 29° posizione, di nuovo Sara a fine mattinata guida la staffetta 4×100 Mista ragazze insieme a Zucchini, Marini e Radici ed è una prova eccellente, il tempo di 4’28,15 proietta le ragazze nella top ten nazionale al 9° posto. In programma nel pomeriggio la gara più lunga del menù femminile, gli 800 Stile Libero regalano due gare emozionanti, la prima di Elena Piantoni 8’49,31 e 9° posto in Italia, la seconda di Giorgia Tononi che nuota 9’24,75 salendo al 15° gradino e chiude la sua prima partecipazione ai Criteria con un’ottima prova.Sorprendente il risultato complessivo delle ragazzeG.A.M. Team che chiudono la rassegna nazionale al 9° posto in classifica di categoria e al 25° in classifica generale.
La tre giorni maschile parte con la staffetta 4×200 Stile Libero juniores, il quartetto composto da Matteo Lamberti, Lorenzo Bormanieri, Simone Giovannini e Michele Lamberti ferma il cronometro in 7’32,77 piazzandosi al 7° posto in Italia. Nel pomeriggio è Lorenzo Bormanieri a salire per primo sul blocchetto per un 200 Farfalla nuotato in 2’07,26 (per lui 24° posto), lo seguono nei 200 Misti Simone Giovannini che tocca la piastra in 2’07,23 al 17° posto, e Michele Lamberti che inizia di buona lena il suo personale programma di gare: il suo tempo, 2’03,45, vale il Bronzo Nazionale dei 200 Misti ragazzi 2000.
Chiudono la giornata i 400 Stile Libero, nuotati da Lorenzo Bormanieri in 3’57,81 e da Matteo Lamberti 3’57,87 per loro rispettivamente 18° e 13° posto in classifica.
Il martedì di gare parte con il botto, Michele Lamberti si conferma grande interprete del dorso anche a livello nazionale, scende in acqua determinato e nuota 55,22 tempo notevole che gli mette al collo la sua seconda medaglia, è Argento nei 100 Dorso ragazzi 2000. Nel pomeriggio tutti i ragazzi G.A.M. Team si cimentano nei 400 Misti, per primo in acqua Lorenzo Bormanieri nuota 4’31,73, seguono Simone Giovannini con 4’33,61, Matteo Lamberti con 4’26,48 e il fratello Michele che chiude 4’33,25, per i ragazzi rispettivamente 13°, 17°, 5° e 14° posto in classifica; Michele torna in acqua più tardi a fine giornata nuotando un 200 Stile Libero in 1’56,16.
L’ultimo giorno di gare si apre con un’altro grande successo per Michele Lamberti, che regala emozioni fino all’ultimo metro dei suoi 200 Dorso recuperando centimetri e posizioni preziose nel finale di gara e fermando il cronometro sul tempo di 2’00,05 che vale l’Argento Nazionale ragazzi 2000; la mattinata non è ancora finita per Michele, che nuota un buon 100 Stile Libero con il tempo di 52,12 piazzandosi 10°.
Il pomeriggio dell’ultimo giorno di gare a Riccione ha sempre un profumo interessante per gli atleti G.A.M. Team, l’anno scorso ha regalato la medaglia di Bronzo dei 1500 Stile Libero a Lorenzo Bormanieri e l’Argento a Matteo Lamberti, quest’anno il metallo è il più prezioso. Lorenzo questa volta nuota 15’55,33, 13° in Italia, nella batteria successiva il posto d’onore è quello di Matteo Lamberti che scende in acqua da protagonista e dopo una iniziale fase di studio impone agli avversari un ritmo insostenibile guadagnando centimetri ad ogni bracciata; il portacolori G.A.M. Team ferma il tempo a 15’17,37 laureandosi Campione Italiano dei 1500 Stile Libero juniores 1999, il suo sorriso sul primo gradino del podio di Riccione è un’ottimo lieto fine per la rassegna italiana di tutta la squadra.
Per quanto riguarda le classifiche di squadra maschili G.A.M. Team si piazza 21° con gli juniores, 26° con i ragazzi e 28° in classifica generale.

17 Aprile 2016

Grandissimo successo per il 12° Trofeo Master “Città di Travagliato”, più di seicento atleti dai 20 agli 80 anni si sono sfidati al Palablu e le sfide sono state a suon di Records.
La mattinata di gare si apre subito con un risultato stupendo, la prima gara in programma è quella dei 200 metri misti e tra i protagonisti c’è Daniela De Ponti, portacolori del Nuoto Club Milano già detentrice del Record Europeo Master 50 Femminile e a quanto pare in ottima forma perché regala la prima grande emozione: con il tempo di 2’32,10 fa segnare il Nuovo Record Europeo.
La mattinata scorre veloce e il pubblico del Palablu si esalta davanti a prestazioni davvero importanti e gli atleti d’ogni età si divertono dalla prima gara alle staffette del mattino.
Nel pomeriggio arrivano i risultati più preziosi, la manifestazione si apre con il tanto atteso tentativo di Record Europeo della staffetta 4×100 mista maschile categoria 160/190 dell’AICS Acquaré Mafeco, già detentrice del primato; Tersar, Montini, Maniero e Gialdi scendono in acqua determinati ad infrangere un’altra barriera cronometrica e il tempo finale di 3’53,95 lascia a bocca aperta il pubblico di Travagliato, è nuovo Record Europeo, ciliegina sulla torta, la prestazione di Maurizio Tersar, primo frazionista nei 100 dorso vale il nuovo Record Italiano Master 40 maschile, chiude 57,69.
Le grandi prestazioni non si fermano a Travagliato, nel pomeriggio cadono in fila altri 4 records. Prima gara individuale e primo record, è di nuovo di Daniela De Ponti a toccare la piastra davanti a tutte nuotando i 100 stile libero in 1’01,52 e stabilendo il nuovo primato italiano master 50 femminile.
Seconda gara in programma  i 50 metri rana e di nuovo una prestazione di valore assoluto, è quella di Carlo Arturo Travaini, Acqua 1 Village, master 50 che regala alla folla 31,05 secondi di apnea, il tabellone parla chiaro: è nuovo Record Italiano master 50 maschile.
Dopo la pausa riprendono gli ultimi impegni di gara, nei 200 farfalla, è la stella di Alberto Sica a brillare, il portacolori del Malaspina abbassa il Record Italiano master 70 maschile a 3’09,59.
Emozioni dalla prima all’ultima gara abbiamo detto, le gare individuali si chiudono infatti con i 200 dorso e Maurizio Tersar che nel corso della giornata ha già dimostrato un ottimo stato di forma, si toglie un’ultimo sfizio regalandosi il nuovo Record Italiano master 40 maschile, la sua gara termina in 2’05,19.
La Classifica Finale della manifestazione decreta la vittoria del 12° Trofeo Master “Città di Travagliato” di Clorolesi Treviglio (45220,09 p.ti), davanti a Sport Managemen (45038,87 p.ti) e Aics Acquarè Mafeco (39297,12 p.ti), nona la formazione di casa del G.A.M. Team Brescia che chiude comunque una domenica di gare con un Trofeo impeccabile, emozionante e divertente all’insegna dello Sport.

26 Aprile 2016

A Milano scendono in acqua gli Esordienti A lombardi per la finale dei Campionati Regionali, G.A.M. Team lascia il segno con 14 Medaglie.
I 400 Stile libero femminili aprono le gare e i risultati non si fanno attendere:Campionessa Regionale Alessia Cittadini con 4’45,70, dietro di lei la compagna di squadra Noemi LambertiArgento con 4’46,20, podio pieno mancato di un soffio, Laura Pitossi è quarta con 4’51,89. Le gare proseguono con i 200 Farfalla e due Argenti brillano in casa G.A.M. Team, il primo, femminile di Alessia Ossoli con 2’37,91, il secondo maschile di Luca Ponti che ferma il cronometro a 2’36,20. La mattinata si chiude con le staffetta 4×200 Stile Libero, la formazione G.A.M. Team formata da Alessia Ossoli, Maddalena Bettenzana, Noemi Lamberti e Laura Pitossisbaraglia la concorrenza rifilando 16 secondi alla seconda formazione classificata: 9’21,17 e medaglia d’Oro. Pomeriggio avvincente, i 400 Misti Femminili celebrano un’impresa memorabile per G.A.M. Team, in tre sul podio: Oro per Lamberti Noemi,Campionessa Regionale con 5’22,75, Argento di Alessia Ossoli con 5’27,78 e Bronzodi Alessia Cittadini con 5’33,24. I maschietti rispondono con Luca Ponti, suo l’Argento dei 400 Misti che nuota in 5’29,26 ed un quarto posto di Giacomo Barro per i 2003, 5’26,15 il suo tempo.
Luca Ponti apre la seconda giornata di gare, suo il Bronzo dei 200 Dorso da aggiungere alla sua personale collezione di medaglie; poco più tardi due ottime prestazioni anche per Laura Pitossi e Maddalena Bettenzana, per loro quarto e quinto posto. Le gare si susseguono fino alle staffette 4×100 Stile Libero e la staffetta femminile G.A.M. Team è di nuovo davanti a tutti: Noemi Lamberti, Maddalena Bettenzana, Cittadini Alessia e Laura Pitossi conquistano una splendida medaglia d’Oro con 4’20,77. Il pomeriggio regala un ultimo entusiasmante acuto, negli 800 Stile Libero è di nuovo tripletta, Lamberti Noemi è d’Oro con 9’42,99, Cittadini Alessia d’Argento con 9’47,67 e Alessia Ossoli di Bronzo, per lei 9’55,39.
Bottino finale di 14 medaglie: 5 d’Oro, 6 d’Argento e 3 di Bronzo.

8 Maggio 2016

A Lodi va in scena come ogni anno il Trofeo Club Wasken Boys, quest’anno giunto alla 12a edizione, una rassegna natatoria che negli anni ha guadagnato credito, ospitata nella bella cornice del Faustina Sporting Club. La prima uscita della stagione in vasca lunga regala buone prestazioni e medaglie a tutte le categorie per G.A.M. Team.
Il programma ha inizio con i 50 Stile Libero esordienti, le medaglie sono quelle di Emma Tomasoni Argento e Letizia Fialdini Bronzo, per gli esordienti B. La sorella Sofia Fialdini è protagonista della seconda gara in programma, Bronzo 2005 nei 200 Stile Libero, mentre il podio 2004 è tutto G.A.M. Team: Oro Alessia Cittadini con 2’23,54, dietro di lei Laura Pitossi d’Argento e Maddalena Bettenzana, Bronzo. Primo e secondo posto anche per le ragazzeAlice Marini nuota 2’14,69 davanti alla compagna di squadra Giorgia Tononi, per la categoria Juniores Bronzo di Francesca Parzani, Elena Piantoni è Oro assoluto (2’10,23) davanti alla compagna Greta Delfini d’Argento. Michele Lamberti mette al collo il primo Oro di giornata nei 100 Stile Libero Ragazzi con 54,12, il fratello Matteo è Bronzo Junior. 50 Rana esordienti B 2007 con l’Oro di Letizia Fialdini (50,49), Bronzo 2006 Valentina Bono per le femmine e Argento di Andrea Crema per i maschietti. I 100 Rana ragazze vanno alla padrona di casa Matilde Zucchini che si allena presso l’impianto di Lodi e vince la gara con 1’15,93, con lei sul podio, di Bronzo Alice Radaelli. Doppia distanza della Rana e altre due medaglie nella categoria esordienti A: l’Oro di Giacomo Barro con 3’04,30 e il Bronzo di Rocco Crea. La gara prosegue con i 50 Dorso esoridienti B, Emma Tomasoni è di nuovo Oro con 41,63, posto d’onore per Nicole Curti con la compagna sul podio 2007, Bronzo per Sofia Zanardini per le 2006, stesso anno e stessa medaglia anche per Andrea Crema nei maschi. Nei 200 Dorso è un’altra la Lamberti d’Oro, Noemi nuota 2’40,36 e solca il podio 2004 in compagnia della compagna di squadra Giulia Fenaroli, Bronzo per lei; Argento nella categoria Ragazze per Sara Barro. Due medaglie d’Oro nei 100 Dorso per i maschi, Luca Ponti nuota 1’16,28 per gli esordienti A, Michele Lamberti 59,49 per i ragazzi. Oro e Bronzo anche per le femmine 2006 dei 50 Farfalla, Giulia Richiedei nuota 43,61 davanti a Camilla Ponti, Argento per Alessia Ossoli nei 100 anno 2004 con 1’15,28 e festival delle medaglie nella doppia distanza della Farfalla, Oro 2004 a Nicola Combini che nuota 2’51,24, podio tutto G.A.M. Team per i maschietti dell’anno 2003: Giacomo Barro guida la comitiva con 2’40,48 seguito da Pietro Alborghetti e Alessandro Saleri; l’Argento di Riccardo Alborghetti è preludio di un altro podio da “tutto esaurito” per G.A.M. Team, l’Oro Junior è per Matteo Lamberti che nuota 2’11,74 davanti ai compagni di squadra Lorenzo Bormanieri e Matteo Barcillesi, ottima conclusione di mattinata.
Il Bonzo di Laura Pitossi nei 100 Stile Libero 2004 è la prima medaglia del pomeriggio nella stessa gara l’anno 2002 vede Sara Barro al posto d’onore e Alice Marini di Bronzo, per le assolute la medaglia d’Argento è di Greta Delfini mentre la doppia distanza regala la il Bronzo dell’anno 2004 a suo fratello Christian e la prima piazza 200 Stile Libero 2003 ad Alessandro Saleri che mette la mano davanti a tutti fermando il cronometro a 2’27,99; la stessa gara veste d’Argento Matteo Lamberti nella categoria Juniores. Matilde Zucchini, categoria ragazze, dopo aver vinto i 100 Rana guida l’assalto alla doppia distanza vincendo e nuotando un ottimo 2’39,77 seguita dall’Argento della compagna di squadra Alice Radaelli. Alessia Cittadini è di nuovo Oro 2004, stavolta con 1’18,16 nei 100 Dorso, Sara Barro Bronzo per le ragazze, Argento per Andrea Schivalocchi nella doppia distanza della stessa categoria. Le femmine non vogliono essere da meno nei 200 Farfalla, il podio 2004 è tutto G.A.M. Team: Oro di Alessia Ossoli con 2’41,63, Argento per Marica Gatta e Bronzo per Sara Scaglia; Bronzo anche per Alice Radaelli nella categoria ragaze, Oro Juniores per Francesca Parzani che nuota 2’41,07 e Argento per Ginevra Casati nelle assolute. Nei 100 Farfalla Giacomo Barro conquista un altro Oro vincendo per l’anno 2003 con 1’13,23, Luca Baduini chiude la gara con l’Argento assoluto. Ultima gara della giornata prima dello show finale i 200 Misti che in quanto a spettacoli, per G.A.M. Team non sono da meno: Bronzo 2005 a Sofia Belleri, Oro 2004 a Noemi Lamberti con 2’41,41, Matilde Zucchini vince per le ragazze con 2’29,48 davanti all’Argento di Alice Marini, Bronzo assoluto per Greta Delfini. I Maschi non sono da meno: di Luca Ponti l’Oro dell’anno 2004 con il tempo di 2’45,55, quello del 2003 di Pietro Alborghetti che nuota 2’43,55, per i ragazzi altro Oro per Michele Lamberti 2’12,23, d’Oro anche Lorenzo Bormanieri che vince per gli Juniores con 2’15,39.
Show finale a Lodi con la sfida dei migliori esordienti A nei 50 Stile Libero, per le femmine G.A.M. Team seconda Alessia Cittadini e quarta Alessia Ossoli, nei maschi terzo e quarto Giacomo Barro e Luca Ponti.
Australiana per i migliori e le migliori assolute: le femmine G.A.M. Team sono ben rappresentate da Elena Piantoni che chiuderà la sfida al terzo posto, Greta Delfini, Sara Barro e Alice Marini; i fratelli Lamberti scendono in acqua per i maschi terzo posto anche per Michele, Matteo uscirà dalla sfida di un soffio alla prima sfida con un buon settimo posto.
Alla faustina nessuna classifica a squadre, solo tanto divertimento e alcuni tempi validi per i Campionati Italiani di Categoria, sono quelli di Michele Lamberti nei 100 Stile Libero e nei 200 Misti, qualificate nei 200 Misti anche Alice Marini e Matilde Zucchini (già qualificata nei 100 e 200 Rana in cui migliora i suoi personali). La vasca lunga non spaventa i ragazzi del G.A.M. Team che in vista dei più importanti appuntamenti di fine stagione ne inaugurano la seconda parte regalandoci emozioni che siamo sicuri ci accompagneranno anche nelle sfide dei prossimi trofei estivi.

24 Maggio 2016

A Brescia è andato in scena il Campionato Provinciale di Nuoto, quest’anno riservato alle categorie Esordienti A, B e Ragazzi, le squadre si sono sfidate nel tempio storico del nuoto bresciano di Lamarmora in un avvincente weekend di gare. G.A.M. Team si distingue, stupisce e si stupisce con risultati che denotano il carattere di una squadra visibile sin dalle prime categorie agonistiche.
Si parte sabato con i 200 Stile Libero, il primo acuto G.A.M. Team è di Sofia Zanardini, Bronzo Esordienti B cui segue l’Oro di Matteo Colosio con 2’41,90 nella stessa categoria, è un climax quello degli esordienti G.A.M. Team nei 200 Stile Libero, che raggiunge il suo apice poco dopo con la tripletta esordienti A femmine: sul podioOroLaura Pitossi con 2’20,70, Argento Alessia Cittadini e Bronzo Maddalena Bettenzana; i ragazzi non sono da meno Sara Radici strappa l’Argento e Michele Lamberti è sul gradino più alto con 1’57,60. Seconda gara in programma i 100 Dorso, per la squadra di Lamberti tris di metalli: unOro, Sara Barro categoria ragazzi con 1’09,00,  un argento di Andrea Schivalocchi stessa categoria per i maschi e il Bronzo della più piccola Nicole Curti, esordiente B. 100 Farfalla in cui si sfiora un’altra tripletta, Oro Alessia Ossoli con 1’15,10, argento Marica Gatta e quarto posto per Sara Lorini per gli esordienti A femmine, per i maschi è Giacomo Barro il portacolori e strappa un bell’Argento, come d’Argento è la medaglia al collo di Federico Groppetti, categoria ragazzi. 50 Farfalla per gli esordienti B e tre medaglie, l’Oro è esclusiva G.A.M., Alessia Serelli nuota 38,70, sul podio con il Bronzo di Giulia Richiedei, Lorenzo Facchetti si prende la prima piazza maschile con 35,90. C’è spazio, sabato pomeriggio, anche per l’Oro di Sara Barro nei 50 Stile Liberoragazzi, al tocco 28,10, prima dello show dei 400 Misti in cui G.A.M. Team si mette al collo 6 medaglie: Oro Noemi Lamberti esordienti A con 5’33,00, Argento e Bronzo i maschi della stessa categoria Giacomo Barro e Pietro Alborghetti, stesso podio anche per le ragazze Argento Maristella Casati e Bronzo Gloria Arrigoni, chiude Leonardo Spada con l’Argento ragazzi 2002. La giornata prosegue con le staffette 4×100 Stile Libero e G.A.M. Team stupisce con Oro e Bronzo nella categoria esordienti A femmine: Oro Alessia Cittadini, Maddalena Bettenzana, Noemi Lamberti e Laura Pitossi che nuotano 4’29,40 e Bronzo Alessia Ossoli, Sara Scaglia, Sara Lorini e Marica Gatta. Bronzo per i maschi esordienti A Alessandro Saleri, Luca Ponti, Pietro Alborghetti e Giacomo Barro. Il sabato si chiude con delle ottime prove nelle lunghe distanze, 800 Stile Libero per le femmine in cui Piantoni Elena vince con 9’15,30 davanti a Simona Stival per le assolute, tripletta sul podio ragazze con Alice Marini che vince nuotando 9’24,50 e qualificandosi per i Campionati Italiani di Roma, Argento Sara Barro e Bronzo di Giorgia Tononi. 1500 Stile Libero che vedono per i ragazzi l’Argento di Andrea Romeli e il podio assoluto tutto G.A.M. Team con Matteo Lamberti d’Orocon 16,01,10 e Argento per Lorenzo Bormanieri.
Domenica di gare che si apre con i 400 Stile Libero, e le medaglie d’Oro sono quattro, la prima è di Matteo Colosio con 5’38,10, segue la doppietta che vede al primo gradinoLaura Pitossi con 4’55,50 e d’Argento Alessia Cittadini, Giorgia Tononi vince la categoria ragazzi con 4’42,80, Andrea Romeli è Oro per i maschi con 4’21,20 davanti al Bronzo di Riccardo Alborghetti, sul podio esordienti A il fratellino Pietro Alborghetti che si mette al collo la medaglia d’Argento. 200 Dorso, si parte come sempre dagli esordienti B, e le medaglie d’Oro sono G.A.M. Team, per le femmine Emma Tomasoni nuota 3’03,20, per i maschi Matteo Palumboferma il cronometro a 3’06,60, le medaglie non si fermano, Noemi Lamberti vince la categoria esordienti A nuotando 2’38,70 e per i ragazzi c’è il Bronzo di Laura Combini e due piazzamenti per i maschi Oro di Michele Lamberti con 2’07,30 e Bronzo di Andrea Schivalocchi. 200 Rana che parte subito con la bella medaglia di Valentina Bono, Argento esordienti B, stessa categoria, stesso metallo per i maschi con Leonardo Tweedie, Radaelli Alice e Bono Martina salgono sul podio insieme, la prima è Campionessa Provinciale con 2’55,20, la seconda di Bronzo. Altra gara con in cui G.A.M. Team brilla d’Oro è quella dei 200 Farfalla, vincono per gli esodienti A Alessia Ossoli con 2’40,50, davanti alla compagna di squadra Marica Gatta, di Bronzo, Alice Marini conquista la prima piazza con 2’27,30 per le ragazze, Federico Groppetti quella dei ragazzi 2002 con 2’24,40, il podio esordienti A maschile è tutto G.A.M. Team: Campione Provinciale Luca Ponti che nuota 2’45,90, Argento per Nicola Combini e Bronzo di Alessandro Saleri. Per gli esordienti B ci sono i 100 Farfalla, in cui si distingue Alessia Serelli con un ottimo Argento provinciale. La mattinata si chiude con le staffette 4×50 mista esordienti B che regalano a G.A.M. due seconde piazze, per le femmine salgono sul podio Emma Tomasoni, Valentina Bono, Alessia Serelli e Letizia Fialdini, per i maschi Matteo Palumbo, Matteo Colosio, Lorenzo Facchetti e Michele Chiarini.
Ultima sessione di gare, quella della domenica pomeriggio che non delude le aspettative, le prime medaglie arrivano dai 100 Stile Libero esordienti A femminili, Argento per Maddalena Bettenzana e Bronzo per Laura Pitossi, stessa medaglia per le ragazze con Sara Radici. 100 Rana e Valentina Bono si mette al collo un’altra medaglia, di Bronzo per la categoria esordienti B, prima della discesa in acqua della Vicecampionessa Italiana Categoria Ragazzi della specialità Matilde Zucchini che vince la gara con 1’16,90 in compagnia della compagna di squadra Alice Radaelli di Bronzo. Terza gara del pomeriggio i 200 Misti, Emma Tomasoni è di nuovo Oro esordienti B con 3’05,20, per gli esordienti A è Noemi Lamberti la Campionessa Provinciale con 2’37,70, Argento per Lorenzo Facchetti Esordienti B maschi, Bronzo Riccardo Alborghetti per i ragazzi maschi e femmine che regalano un’altro doppio podio: Oro per Alice Marini con 2’28,30, Argento di Matilde Zucchini. Andiamo alle distanze speciali per gli esordienti A, le femmine si prendono Oro e Argento negli 800 Stile Libero, vince Alessia Ossoli con 9’57,60 davanti alla compagna di squadra Alessia Cittadini, Pietro Alborghetti è invece Argento nei 1500 Stile Libero per i maschi. La rassegna si chiude con le staffette 4×50 Stile Libero esordienti B, d’Argento sia le femmine che i maschi: per le bimbe Alessia Serelli, Letizia Fialdini, Valentina Bono e Emma Tomasoni, per i maschietti Lorenzo Facchetti, Michele Chiarini, Matteo Palumbo e Matteo Colosio. Ultima gara la staffetta 4×100 Mista, per gli esordienti A femmine c’è l’OroG.A.M. Team del quartetto Noemi Lamberti, Maddalena Bettenzana, Alessia Ossoli e Laura Pitossi.
La Classifica a Squadre si chiude con un G.A.M. Team in grande vantaggio su tutte le inseguitrici, 873 i punti di casa Lamberti davanti a A.N. Brescia 609 e Sport&Fitness Millenium con 472. G.A.M. Team mette in scuderia 26 nuovi Campioni e Campionesse Provinciali, 23 medaglie d’Argento e 16 di Bronzo.

29 Maggio 2016

Il meteo non ferma i quasi 300 atleti di tutte le età che si sono sfidati domenica nella Piscina di Lovere per il V Trofeo Porto Turistico di Lovere, tante emozioni e una organizzazione impeccabile nonostante la pioggia.
Il programma ha visto in acqua per primi gli atleti dei 200 Dorso, per G.A.M. Team le Medaglie d’oro sono di Simona Stival cat. Assoluti, Bianca Frigerio Es.B, Noemi Lamberti per gli Es.A e Laura Combini per le ragazze, per i maschi d’oro Matteo Palumbo Es.B, Pietro Alborghetti Es.A, Michele Lamberti Ragazzi; Argento per Eliana Tevini, Alessi Cittadini, Sara Radici, Alessandro Sterni e Samuele Groppetti, Bronzo per Greta Cittadini a chiudere il podio tutto G.A.M. categoria Ragazzi femmine.
100 metri Farfalla con due triplette: podio Esordienti B femminile con Alessia Serelli, Giulia Richiedei e Sofia Zanardini e Ragazzi femminile con Matilde Zucchini, Alice Marini e Sara Barro. Le altre medaglie d’oro sono per Ginevra Casati e Luca Baduini cat. Assoluti, Giacomo Barro Es.A, Federico Groppetti Ragazzi 2002 e Barcillesi Matteo Juniore, argento per Alessia Ossoli in compagnia della compagna di squadra Maddalena Bettenzana di Bronzo per le Es.A, Lorini Rebecca cat. Juniores, bronzo anche per Eliana Tevini, Tommaso Alini e Luca Ponti.
200 Stile Libero stavolta sono tre le triplette al vertice due nella categoria Ragazzi, Giorgia Tononi, Anna Fornasari e Sofia Contrini per le ragazze e Andrea Romeli, Pietro Ghidini e Michele Facchinelli per i maschi e il trio capitanato da Elena Piantoni, con Greta Delfini e Claudia Germiniasi per le assolute; le altre medaglie d’oro sono di Laura Pitossi per le Es.A in compagnia del Bronzo di Alessia Ossoli, Francesca Parzani in compagnia dell’argento di Sara Castellini per le Juniores, Giacomo Barro sul podio con l’argento di Federico Bettinsoli per gli Es.A e Lamberti Matteo per gli Junior maschi, argento anche per Bianca Frigerio con il bronzo di Matilde Bregoli e per Lorenzo Facchetti con il bronzo di Matteo Colosio per gli Es.B.
La mattinata prosegue con i 100 Rana che si aprono con il podio Es.B femminile al completo capitanato da Sofia Zanardini con Valentina Bono e Letizia Fialdini, oro anche per la campionessa italiana della doppia distanza Matilde Zucchini per le ragazze, per Tea Benzoni Junior, Matteo Mazzucchelli Assoluti e Federico Parma Junior, argento di Piera Mensi e bronzo anche per Erica Ravagnani e Paolo Saleri.
200 misti d’oro per Simona Stival sul podio assoluto con l’argento di Eliana Tevini, terzetto di testa per le Es.B capitanate da Emma Tomasoni con Elisa Martinelli, Matilde Bregoli, oro di Noemi Lamberti con argento di Laura Pitossi Es.A. e di Sara Barro in compagnia dell’argento di Maristella Casati per le ragazze, triplette anche per i maschi Es.B Lorenzo Facchetti, Matteo Colosio e Matteo Palumbo e per gli Es.A con Giacomo Barro, Pietro Alborghetti e Giacomo Barro, oro di Lorenzo Bormanieri per gli Junior, chiudono il medagliere dei 200 misti l’argento di Riccardo Alborghetti e il bronzo di Pietro Ghidini.
I 50 Stile Libero chiudono la mattinata e al primo posto si piazzano Greta Delfini con Elena Piantoni d’argento per le assolute, Sara Barro con Alice Marini e Anna Fornasari per le ragazze, Luca Baduini con Matteo Mazzucchelli per gli assoluti maschi, d’argento anche Sara Castellini con la compagna di bronzo Tea Benzoni per le Junior, Bronzo per Federico Groppetti Ragazzi 2002.
Il pomeriggio si apre con i 400 Stile Libero e tre triplette, quelle della categoria ragazzi femminile Giorgia Tononi, Sofia Contrini e Alessia Romeli e maschile di Michele Lamberti, Andrea Romeli e Riccardo Alborghetti, e la junior maschile di Matteo Lamberti, Lorenzo Bormanieri e Matteo Barcillesi, d’oro anche Francesca Parzani cat. Juniores.
200 Rana e riconferma di Matilde Zucchini per le ragazze, insieme al bronzo di Erica Ravagnani, Tripletta Es.B femminile con Sofia Zanardini, Valentina Bono e Bianca Frigerio, argento anche per Piera Mensi, ragazzi e bronzo di Matteo Colosio e Paolo Saleri rispettivamente Es.B ed A.
Siamo ai 100 Dorso e Tomasoni Emma guida un nuovo trio di testa in compagnia di Valentina Bono e Elisa Martinelli, terzetto anche pe le ragazze con Laura Combini, Sara Radici e Greta Cittadini, per i maschi d’oro Matteo Palumbo in compagnia del bronzo di Michele Chiarini per gli Es.B, oro di Luca ponti per gli Es.A, argento di Samuele Groppetti Junior e bronzo di Andrea Schivalocchi, ragazzi.
100 Stile libero vinti da Greta Delfini davanti a Claudia Germiniasi per le assolute, da Emma Tomasoni in compagnia di Alessia Serelli di bronzo, primo posto anche per Noemi Lamberti con il bronzo di Laura Pitossi per le Es.A, trio di testa per le ragazze: Sara Radici, Giorgia Tononi e Anna Fornasari, vince anche Luca Baduini per gli assoluti, e i fratelli Saleri per gli Es.A, Alessandro precede Paolo d’argento, l’ultimo oro è di Matteo Lamberti, Juniores. Argento e Bronzo per gli Es.B Lorenzo Facchetti e Leonardo Tweedie, bronzo di Luigi Nicoli per i ragazzi.
La gara dei 100 metri misti chiude il trofeo tripletta G.A.M. Team per le ragazze con Alice Marini, Laura Combini e Erica Ravagnani e per le assolute Simona Stival, Elena Piantoni e Ginevra Casati, d’oro anche Michele Lamberti, ragazzi, Samuele Groppetti, junior, Ossoli Alessia in compagnia del bronzo di Sara Scaglia per le Es.A, Gloria Arrigoni vince la categoria ragazze, Federico Groppetti insieme all’argento di Leonardo Spada per i ragazzi 2002, Lorenzo Bormanieri è primo per gli junior, sul podio con Matteo Barcillesi di bronzo, argento di Francesca Parzani, Pietro Alborghetti e Riccardo Alborghetti, Bronzo anche per Nicola Combini ex-equo con Alessandro Saleri.
Migliori Prestazioni quasi esclusivo appannaggio G.A.M. Team, per le femmine Emma Tomasoni, Laura Pitossi, Giorgia Tononi, Francesca Parzani ed Elena Piantoni, nei maschi vince la categoria Es.B Filippo Pozzoli CSM Swim Team, per G.A.M. Team Giacomo Barro, Federico Groppetti, Michele e Matteo Lamberti, e Luca Baduini.
La Classifica a Squadre vede G.A.M. Team vincere con la prima formazione davanti all’ottima prestazione dell’ASA Cinisello e alla seconda e terza formazione G.A.M. Team, seguono Wasken Boys e CSM Swim Team.

3-4-5 Giugno 2016

Doppio impegno per il G.A.M. Team nel weekend, diviso tra Bergamo e Verona, dove gli atleti di Categoria partecipano al 4° Meeting Azzurri d’Italia – Trofeo Diana Sport ed Esordienti nella Città degli Innamorati per il 2° Trofeo “Alberto Castagnetti” GIOVANI.
Lo scenario straordinario dell’Italcementi accoglie a Bergamo più di trenta squadre e rappresentative da tutta Italia, occasione per i ragazzi di scontrarsi con alcuni dei più importanti protagonisti del nostro nuoto. Il maltempo però colpisce la Città dei Mille sin dalla prima sessione di gare e più in generale la manifestazione verrà più volte interrotta fino all’epilogo finale di domenica pomeriggio. Venerdì e sabato si gareggia per i posti alle finali di domenica, spiccano per G.A.M. Team i risultati di Claudia Germiniasi che accede alla finale assoluta dei 100 e 200 Dorso, anche per Riccardo Alborghetti finale dei 200 Dorso ragazzi. Matilde Zucchini per le ragazze centra le sue tre finali, nei 100 Rana, 200 Misti e 200 Rana, anche Alice Marini fa incetta di finali, per lei 200 Stile Libero con il secondo tempo e prima nei 200 Misti e 200 Farfalla. Tripletta anche per Elena Piantoni centra le finali dei 200, 400 e 800 Stile Libero e per Matteo Lamberti in finale junior nei 200 Farfalla, 200 Stile Libero e 400 Misti. Alle finali ragazze anche Sara Barro nei 100 Dorso e 200sl, Simona Stival nei 200 e nei 400 Misti, Sara Radici nei 100 e 200 Stile Libero, Giorgia Tononi nei 200 Stile Libero, Anna Fornasari nei 50 Stile Libero, Martina Bono nei 100 Farfalla, Marta Pedretti e Michele Lamberti nei 200 Farfalla, per Lorenzo Bormanieri finale juniores nei 200 Farfalla e 400 Misti. Le finali della domenica mattina decretano le vittorie di Alice Marini nei 200 Farfalla ragazze con 2’29,87, la stessa gara, al maschile veste d’oro anche Michele Lamberti che ferma il tempo a 2’06,65, Sara Barro vince invece i 100 Dorso con il tempo di 1’07,55 e conquista la seconda piazza nei 200 Stile Libero in 2’11,99 davanti al bronzo di Alice Marini in 2’13,25; l’ultima medaglia della mattinata è l’argento nei 400 Misti di Simona Stival che nuota 5’06,21.
Il maltempo della domenica pomeriggio obbliga gli organizzatori ad interrompere la manifestazione, le medaglie verranno quindi assegnate sulla base delle batterie dei giorni precedenti, conquista così un’altra medaglia d’oro Alice Marini nei 200 Misti con il tempo di 2’29,53, davanti al bronzo di Matilde Zucchini in 2’32,35, la stessa gara, categoria assolute premia con il bronzo anche Simona Stival con il tempo di 2’28,62, Sara Radici conquista invece l’argento nei 100 Stile Libero con 1’03,18. Il meteo mette alla prova le prestazioni di tutti i ragazzi e il periodo di gran lavoro rende difficili eclatanti risultati, ma le loro prove sono convincenti e fanno ben sperare in vista dei prossimi appuntamenti.
A Verona non poteva mancare G.A.M. Team, a testimoniare l’affetto di tutta la Società per Alberto Castagnetti, la società di Giorgio Lamberti schiera i suoi campioncini e brillano alcuni risultati importanti. Ad onorare la famiglia Lamberti c’è Noemi che conquista due medaglie, l’Argento nei 200 Misti con il tempo di 2’38,83 e il Bronzo dei 50 Dorso in cui ferma il tempo a 35,84 per la categoria Esordienti A. Anche Michele Lamberti ha il tempo di arrivare a Verona dopo le gare di Bergamo e di conquistarsi un prezioso souvenir della manifestazione, il suo tempo 2’10,76 vale la medaglia d’Argento dei 200 Misti Ragazzi. La terza stella G.A.M. Team brilla di Bronzo e si chiama Emma Tomasoni, ottima prova per lei che tocca la piastra in 1’39,62 nei 100 Rana. Il weekend di festa a Verona si conclude con una Classifica a Squadre che vede G.A.M. Team 15a in Classifica Generale.

11-12 Giugno 2016

La spettacolare cornice del Circolo Canottieri Baldesio di Creamona, ospita la IV Edizione del Trofeo Nazionale Giovanni Baldesio, 1188 Atleti provenienti da 44 Squadre di tutta Italia, ma sono le bresciane ad accendere la sfida. La scorsa edizione l’aveva spuntata il G.A.M. Team di un solo punto in Classifica Generale, quest’anno è Millenium Sport&Fitness a staccare di misura il team di Giorgio Lamberti. Le medaglie per G.A.M. Team sono 56, 23 d’oro, 18 d’argento e 15 di bronzo. Fa incetta d’oro Michele Lamberti, sono 5 per lui le prime piazze per la categoria ragazzi i 50 Dorso (27,17), i 50 Stile Libero (23,96 Tempo valido per i Campionati Italiani di categoria Estivi di Roma), i 200 Misti (2’10,19), i 100 Dorso (59,50) e i 200 Dorso (2’06,43) e si porta a casa anche la migliore prestazione ragazzi; Tre medaglie d’oro per Matilde Zucchini che vince 50, 100 e 200 Rana (35,14, 1’17,06 e 2’45,44), due per Emma Tomasoni, esordiente B, che calca il primo gradino dei 50 Stile Libero (34,58) e dei 100 Dorso (1’29,70), Simona Stival che vince 200 e 400 Misti (2’29,67 e 5’06,76) per la categoria assolute, stessi ori, categoria ragazze anche per Alice Marini che nuota 2’28,77 e 5’10,23, l’ultimo bis di ori è di Luca Ponti, vincitore per gli esordienti A dei 100 e 200 Dorso (1’15,70 e 2’42,74). Il resto dell’oro va al collo di Sara Barro, che vince i 100 Dorso ragazze con 1’10,84, Fialdini Letizia100 Rana esordienti B che nuota 1’49,75, Elena Piantoni al primo posto dei 400 Stile Libero assolute con 4’28,38, la stessa gara regala l’oro categoria ragazzi a Andrea Romeli con 4’24,49 e categoria juniores a Matteo Lamberti che ferma il tempo a 4’05,90, ultima ma non meno importante la prestazione di Alessia Ossoli che vince i 200 Farfalla esordienti A con 2’41,97. Una gara emozionante in un weekend di gare avvincente che alla fine decreta la vittoria del Millenium davanti a G.A.M. Team e ai padroni di casa della Baldesio, riflesso di un Team sempre più affiatato e competitivo a partire dal gruppo allenatori: Francesco Ardesi, Tanya Vannini, Claudio Girelli, Emanuele Fedrici, Francesco Pilotti.

18-19 Giugno 2016

Milano ospita come di consueto i Campionati Regionali Estivi Esordienti B, rassegna riservata ai più piccoli atleti agonisti, punto culmine della loro stagione sia per quanto riguarda il prestigio della gara, sia perché ultimo importante impegno della loro stagione agonistica.
G.A.M. Team si presenta alla festa del nuoto lombardo con 23 piccoli atleti, ed è proprio il clima di festa che fa segnare le migliori prestazioni del weekend di gare: Migliore in acqua Emma Tomasoni che come molti altri paga la giovane età in una competizione che vede in gara gli atleti per categoria e non per anno, Emma è quarta nei 200 Misti (prima del suo anno, 2007), con il tempo di 3’03,79, prima delle 2007 anche nei 200 Dorso con 3’05,64, sarà decima in classifica generale. Quinto posto per Sofia Zanardini che nuota i suoi 200 Rana in 3’26,55, sempre Sofia sarà settima nei 100 dello stesso stile fermando il cronometro sull’1’36,03. Nella top-ten regionale anche i nomi di Matteo Palumbo decimo nei 100 e 200 Dorso con i tempi di 1’24,22 e 3’00,48 e di Lorenzo Facchetti, anche lui decimo con il suo 36,61 nei 50 Farfalla. Da segnalare anche le ottime prestazioni di Nicole Curti, 2007, terza del suo anno nei 100 Dorso con il tempo di 1’34,47, Raffaele Finkbein terzo per l’anno 2006 nei 200 Dorso che ha nuotato 3’09,15, Fialdini Letizia, anche lei terza per l’anno 2007 nei 200 Rana con il tempo di 3’45,22, stessa posizione anche per Giulia Richiedei, terza per le 2007 con 42,00 nei 50 farfalla.

24-26 Giugno 2016

La Piscina Samuele di Milano ospita come di consueto i Campionati Regionali Estivi Esordienti A, anche quest’anno G.A.M. Team si distingue con 12 medaglie: 6 d’Oro, 3 d’Argento e 3 di Bronzo e si laurea Campione Regionale Estiva Esordienti A. Sono 16 gli atleti G.A.M. Team in acqua per i prestigiosi primati in palio, i nomi sono quelli di Alborghetti Pietro, Barro Giacomo, Bettenzana Maddalena, Bettinsoli Federico, Cittadini Alessia, Combini Nicola, Felappi Nicola, Fialdini Sofia, Lamberti Noemi, Lorini Sara, Ossoli Alessia, Pitossi Laura, Ponti Luca, Saleri Alessandro, Saleri Paolo e Scaglia Sara. Il Venerdì di gare regala da subito un momento storico per G.A.M. Team, gli 800 Stile Libero Femminili vedono alle prime quattro posizioni le atlete guidate dallo splendido 9’48,20 di Noemi Lamberti, Campionessa Regionale davanti alle compagne di squadra Alessia Cittadini, d’Argento con 9’49,56, Alessia Ossoli, di Bronzo con 10’02,19 e non da meno il quarto posto di Laura Pitossi fuori dal podio per una manciata di centesimi con 10’02,45. Il Sabato meneghino degli Esordienti A si apre con l’Oro di Alessia Ossoli nei 200 Farfalla, Campionessa Regionale con 2’38,33 a cui risponde per i maschietti Giacomo Barro con il tempo di 2’34,93, per lui quarto posto. Seconda gara e altra medaglia d’Oro, Noemi Lamberti si laurea Campionessa Regionale anche nei 200 Misti con il tempo di 2’36,91. La mattinata si chiude con le staffette 4×100 Stile Libero e G.A.M. Team non si lascia sfuggire l’opportunità di un Oro di squadra: la formazione femminile di Alessia Ossoli, Alessia Cittadini, Noemi Lamberti e Laura Pitossi nuota 4’22,65 prima con quattro secondi di distacco sulle avversarie. Nel pomeriggio ennesima tripletta sul podio dei 400 Misti femminili, sale sul podio la nuova Campionessa Regionale Noemi Lamberti con il tempo di 5’27,91 insieme alle compagne di squadra Alessia Ossoli, d’Argento con 5’34,58 e Alessia Cittadini che ferma il cronometro sul 5’35,19 per il Bronzo; Buona anche la prova dei maschietti, Giacomo Barro è quinto e Pietro Alborghetti sesto. Alle bambine sembra piacere salire sui podi per mano, così la domenica di gare si apre con il podio tutto G.A.M. Team dei 400 Stile Libero: Oro e Titolo Regionale di nuovo a Noemi Lamberti con il tempo di 4’50,46, Argento di Alessia Ossoli con 4’51,53 eBronzo di Alessia Cittadini che tocca la piastra fermando il tempo a 4’51,59 a soli sei centesimi dalla compagna di squadra. C’è spazio ancora per un pò di emozioni e le regala l’ultima gara di Noemi Lamberti che nei 100 Stile Libero manca il podio per 12 centesimi, per lei sarà quarto posto a parimerito. Solo le sviste nei conteggi della Classifica a Squadre impediscono agli Esordienti A G.A.M. Team di gioire sul podio di Milano laureandosi Campioni Regionali, una nota ufficiale della Federazione giunta nella mattinata di Lunedì comunica la correzione e proclama G.A.M. Team Campione Regionale Estiva Esordienti A con 137,5 punti, davanti a Gestisport Coop a 125 e al Team Lombardia con 119, niente foto d’onore, ma comunque tanta soddisfazione e la consapevolezza di aver dato anche questa volta il massimo.

8-10 Luglio 2016

Weekend di gare emozionanti quello trascorso dagli atleti G.A.M. Team e caratterizzato da due importanti eventi, a Milano i Campionati Regionali Estivi Ragazzi e a Rovereto i Campionati Italiani per Esordienti A.
Dopo la stupenda prestazione degli Esordienti A, incoronati Campioni Regionali Lombardi a Milano lo scorso weekend, la rassegna dei Campionati Regionali Estivi questo weekend continua con la categoria Ragazzi, per G.A.M. Team sono 13 gli atleti in acqua per i prestigiosi primati in palio, i nomi sono quelli di Alborghetti Riccardo, Barro Sara, Bono Martina, Fornasari Anna, Groppetti Federico, Lamberti Michele, Marini Alice, Radaelli Alice, Radici Sara, Romeli Andrea, Schivalocchi Andrea, Tononi Giorgia e Zucchini Matiulde. Il Venerdì di gare regala subito importanti successi, primo fra tutti l’Oro di Michele Lamberti nei 200 Dorso con il tempo di 2’07,03 in una gara che lo ha visto difendere il titolo regionale invernale e in cui detiene il record regionale di categoria. La risposta femminile è immediata, la vicecampionessa italiana di categoria Matilde Zucchinidifende il suo titolo regionale nei 100 Rana e anche stavolta sbaraglia la concorrenza in 1’13,79, ancora una volta medaglia d’Oro. 200 Stile Libero con tre atleti G.A.M. Team in finale, Alice Marini e Sara Barro per le femmine che si piazzano rispettivamente all’undicesimo e tredicesimo posto nuotando 2’12,64 e 2’13,07, per i maschi Michele Lamberti agguanta un Bronzo nuotando 1’57,91. Altro Bronzo poco più tardi da Alice Marini che nuota i 400 Misti in 5’09,21. Prima giornata di gare che termina con le staffette 4×100 Stile Libero, per le formazioni G.A.M. Team femminili sesto e quattordicesimo posto in classifica con i tempi di 4’10,97 e 4’19,37, per i maschi ventunesimo e ventottesimo posto con 3’58,92 e 4’03,68. Sabato la prima medaglia è quella di Alice Marini che nuota gli 800 Stile Libero in 9’21,49 conquistando il Bronzo. Seguono i 400 Stile Libero, in finale Andrea Romeli è diciassettesimo con il tempo di 4’18,57. Matilde Zucchini sale sul blocchetto dei 200 Rana dopo l’Argento regionale della sessione invernale, ma ci sale da Campionessa Italiana di Categoria e la sua gara è una delle prestazioni da ricordare, vince il Titolo Regionale con il tempo di 2’36,51. Gara seguente 200 Farfalla, Michele Lamberti nuota la finale in 2’05,89 ed è il nuovo Campione Regionale, appena il tempo di salire sul podio e si ritrova di nuovo a gareggiare una finale, stavolta è quella dei 50 Stile Libero e per lui è un altro Bronzo a parimerito con il tempo di 24,62, stavolta a condividere il gradino del podio è Massimo Ogliari della Gestisport. Sabato di gare che si chiude con la 4×200 Stile Libero, la formazione femmilile di Sara Radici, Matilde Zucchini, Alice Marini e Sara Barro nuota 8’49,13 e conquista l’Argento di Squadra, una gioia in più per Sara Radici che in prima frazione nuota 2’12,43 qualificandosi per i Campionati Italiani Estivi di Roma; tredicesima la formazione con Tononi, Combini, Contrini e Fornasari con 9’16,06 e quattordicesimi i maschi con Alborghetti, Romeli, Facchinelli e Ghidini che nuotano 8’32,61. Ultima giornata di gare e la caccia alle medaglie dei ragazzi G.A.M. Team non accenna ad arrestarsi, si comincia dai 100 Dorso in cui Michele Lamberti difende il titolo regionale, nuota 58,59 e si conferma Campione Regionale. Giorgia Tononi nuota la finale dei 400 Stile Libero e ottiene un buon sesto posto prima della finale dei 200 Misti che vede in acqua tre atleti G.A.M. Team, Matilde Zucchini è quinta con 2’26,15, Alice Marini nona con 2’28,77 e per i maschi Michele Lamberti è di nuovo sul podio, di Bronzo nuota 2’10,82. La manifestazione si conclude con le staffette 4×100 Miste, le formazioni Femminili G.A.M. Team sono quinta e diciottesima con i tempi di 4’33,56 e 4’52,66, quella maschile diciassettesima con il tempo di 4’22,11.
Bottino finale di 11 Medaglie ai Campionati Regionali Estivi Ragazzi G.A.M. Team con 5 Medaglie d’Oro, 1 d’Argento e 5 di Bronzo.
A Rovereto Noemi Lamberti rappresenta G.A.M. Team e milita nella Rappresentativa Lombarda al Campionato Nazionale per Esordienti A. La piccola di casa Lamberti nuota le sue gare individuali, 400 Stile Libero in 4’47,75 e 200 Misti in 2’37,49 migliorando i propri personali e qualificandosi quinta in entrambe le gare; nella giornata di Domenica nuota la Staffetta 4×100 Stile Libero della Rappresentativa Lombarda in terza frazione in compagnia di Gaia Pesenti, Angelica Angilletta e Elisa Gusella, ed è Medaglia d’Oro per la Lombardia con il tempo di 4’16,54, (Noemi nuota 1’05,17). La Puglia si aggiudica il Trofeo delle Regioni 2016 davanti al Piemonte, terza piazza parimerito per Campania e Lazio, la Lombardia chiuderà quinta.

14-17 Luglio 2016

Weekend conclusivo a Milano per i Campionati regionali di Categoria Estivi, che si chiudono con le categorie Juniores, Cadetti e Seniores, per G.A.M. Team sono 12 gli atleti in acqua per i prestigiosi primati in palio, i nomi sono quelli di Barcillesi Matteo, Bormanieri Lorenzo, Delfini Greta, Germiniasi Claudia, Groppetti Samuele, Lamberti Matteo, Lorini Rebecca, Mazzucchelli Matteo, Parzani Francesca, Piantoni Elena, Stival Simona e Tevini Eliana.
Weekend dicevamo, ma un weekend molto lungo, le gare partono il Giovedì pomeriggio, il programma prevede le distanze speciali, prima in acqua per G.A.M. Team Elena Piantoni che in una gara avvincente nuota gli 800 Stile Liberoin 9’10,12 e conquista il posto d’onore, la prima medaglia è quindi d’Argento. Largo ai maschi, al duo Bormanieri Lamberti per i 1500 Stile Libero, già in passato grandi interpreti di questa gara, Matteo Lamberti difende il titolo nazionale e Lorenzo l’anno scorso fu argento in questa gara che anche quest’anno non delude le premesse nonostante il periodo di grande lavoro, Matteo nuota 16’01,74 e conquista la medaglia d’Oro, Lorenzo è alle sue spalle, ferma il cronometro in 16’10,43 ottiene il suo personale e il ticket per Roma, Oro e Argento G.A.M. Team. Chiudono la giornata di gare le staffette 4×200 Stile Libero in acqua le cadette Stival, Delfini, Germiniasi e Piantoni che nuotano 8’47,84.
Il Venerdì si parte con i 50 Farfalla, e per G.A.M. Team c’è Greta Delfini che nuota 31,53, poco dopo Simona Stival nuota il suo miglior tempo nei 200 Dorso, per lei 2’27,29. Seguono i 100 Stile Libero, in gara Elena Piantoni e Greta Delfini che fermano il cronometro rispettivamente in 1’01,25 e 1’00,51. Per i 400 Stile Liberomaschili si rivedono Matteo Lamberti e Lorenzo Bormanieri che nuotano in qualifica rispettivamente 4’08,06 e 4’07,14, per Lorenzo è un altro tempo valido per i Campionati Italiani Estivi, entrambi si qualificano per la “Finale A” del pomeriggio. Pomeriggio di finali, la prima ad entrare in acqua è la veterana Eliana Tevini che nuota i suoi 200 Dorso in 2’30,54. Come detto la “Finale A” dei 400 Stile Libero vede in acqua Lorenzo Bormanieri e Matteo Lamberti che non tradiscono le aspettative nuotando 4’05,62 e 4’04,31 primati personali per loro e le medaglie di Bronzo e d’Argento. Le emozioni non sono ancora finite, Simona Stival regala una grande prestazione nei 400 Misti nuotando 5’03,07 stabilendo il proprio primato personale, staccando il pass per il Foro Italico e conquistando una stupenda medaglia di Bronzo regionale. Chiudono la giornata di gare le Cadette della 4×100 Stile Libero Delfini, Piantoni, Germiniasi e Stival che nuotano 4’07,97.
Sabato mattina dalle batterie spiccano di nuovo Matteo Lamberti e Lorenzo Bormanieri, che nei 200 Farfalla nuotano 2’11,61 e 2’09,62 (personale per Lorenzo) e si qualificano per la “Finale A”, in finale anche Elena Piantoni  che nuota i 200 Stile Libero in 2’08,05 e poi di nuovo Lorenzo Bormanieri che conquista un’altra finale nei 200 Misti con un 2’12,92 gestito da stratega, per lui terzo tempo. Nel pomeriggio la stanchezza comincia a farsi sentire, Lorenzo e Matteo nuotano la finale dei 200 Farfalla in 2’11,52 e 2’13,02 rispettivamente quinto e ottavo. elena Piantoni è settima nei 200 Stile Libero con il tempo di 2’08,06. Nella finale dei 200 Misti Lorenzo Bormanieri è quinto con 2’13,62.
Ultima giornata di gare, domenica mattina guadagnano la finale Simona Stival nei 200 Farfalla con 2’24,66, Elena Piantoni nei 400 Stile Libero (4’32,99, quinto tempo) e Lorenzo Bormanieri e Matteo Lamberti nei 400 Misti.
Simona Stival nuota una splendida gara nei 200 Farfalla conquistando la quarta posizione con il tempo di 2’24,66, subito dopo è Elena Piantoni a brillare in una gara che ricorderemo come una delle sue più belle interpretazioni dei 400 Stile Libero, per lei 4’25,09 e medaglia di Bronzo. Chiudono la rassegna regionale G.A.M. Team i 400 Misti di Lamberti e Bormanieri, nuotano 4’38,87 e 4’38,78, per Lorenzo è un altro splendido Bronzo.
G.A.M. Team che finalizza egregiamente l’ultima chances per ottenere i tempi limite per i Campionati Italiani di Categoria Estivi di Roma in scena al foro italico dal 5 Agosto e chiude i Campionati Regionali di Categoria con un ottimo settimo posto di Squadra; il medagliere di Junior, Cadetti e Senior è di una medaglia d’Oro, tre d’Argento e quattro di Bronzo.

4-7 Agosto 2016

L’ultimo atto e traguardo ultimo della Stagione Agonistica di nuoto G.A.M. Team va in scena al Foro Italico di Roma, con i Campionati Italiani di Categoria Estivi, in acqua a difendere  i colori societari 10 atleti, per la rassegna della categoria Ragazzi: Sara Barro, Alice Marini, Sara Radici, Michele Lamberti, Giorgia Tononi, Matilde Zucchini; per le categorie Juniores, Cadetti e Seniores: Matteo Lamberti, Elena Piantoni, Lorenzo Bormanieri e Simona Stival.
L’edizione 2016 inizia giovedì 4 agosto con la categoria ragazzi, e con la gara che a casa G.A.M. Team ha dato sino ad oggi più soddisfazioni, per i 200 Dorso scende in acqua per prima Sara Barro che esordisce con il tempo di 2’30,63; Michele Lamberti risponde alla prova di Sara, nuotando in batteria 2’07,33 e si qualifica per le finali del pomeriggio con il secondo tempo. Matilde Zucchini scende in acqua a difendere la medaglia d’argento invernale dei 100 Rana controlla in qualifica chiudendo con 1’15,60 e conquistando la prima batteria di finale con il decimo tempo. Nei 200 Stile Libero si rivede in acqua Sara Barro, in compagnia di alice Marini e Sara Radici, la migliore in qualifica è Alice che nuota 2’11,28, poi il 2’12,43 della Radici, chiude Barro con 2’15,77. Ancora Alice Marini in acqua per i 400 Misti vince la sua batteria con il tempo di 5’07,19.
Il pomeriggio si giocano le finali Michele Lamberti con i 200 Dorso e Matilde Zucchini nei 100 Rana, che in queste gare difendono entrambi l’Argento invernale; non delude Michele che nuota una gara perfetta chiudendo con uno straordinario 2’04,78, tempo che scuote la tribuna G.A.M. Team, lo riconferma Argento Nazionale e gli regala un nuovo Record Regionale Lombardo. Non c’è tempo per risedersi sugli spalti, perché la risposta di Matilde è egregia, nuota 1’13,71, tempo di assoluta rilevanza che le permette di strappare letteralmente il Bronzo dalle mani della quarta classificata, distante un solo centesimo di secondo. Si nuota la prima batteria dei 400 Misti femminili, Alice Marini, virtualmente migliore in acqua per tutta la mattinata finisce ottava confermando la sua ottima crescita tecnica con una ennesima prestazione superlativa. Le staffette 4×100 Stile Libero chiudono la giornata di gare, per la formazione femminile G.A.M. Team scendono in acqua Sara Barro, Sara Radici, Alice Marini e Matilde Zucchini, le ragazze nuotano 4’09,34.
Venerdì 5 agosto per prima in acqua c’è Matilde Zucchini che difende il titolo italiano dei 200 Rana e in batteria nuota 2’44,02, il suo tempo che il tredicesimo posto in classifica provvisoria e le fa guadagnare la “Finale B”. Le gare proseguono con i 200 farfalla, per le ragazze in acqua c’è Alice Marini, nuota 2’27,84; per i maschi a seguire Michele Lamberti che ferma il tempo in 2’09,42. Poco dopo Michele è di nuovo in acqua con la gara più veloce del programma, nuota i 50 Stile Libero in 24,82. La mattinata si chiude con gli 800 Stile Libero femminili, in acqua a tenere alti i colori G.A.M. Team ci sono Sara Barro, Giorgia Tononi e Alice Marini, il miglior crono è di nuovo di Alice che chiude 9’24,60, poi Giorgia, 9’29,35 e Sara 9’30,36.
Pomeriggio e di “Finali B”, in acqua Matilde Zucchini che nei 200 Rana tocca la piastra davanti a tutte le avversarie in 2’39,53; poco più tardi Michele Lamberti è terzo nei 200 Farfalla in 2’08,69. La seconda giornata di gare si chiude con la staffetta 4×200 Stile Libero e la formazione femminile G.A.M. Team è composta da Sara Radici, Alice Marini, Sara Barro e Matilde Zucchini, le ragazze nuotano 8’49,74 e guadagnano un ottimo sesto posto.
Giornata conclusiva per la categoria ragazzi quella di sabato 6 agosto, si comincia con i 100 Dorso, come in prima giornata gli interpreti G.A.M. Team sono Sara Barro e Michele Lamberti che difende l’Argento conquistato a Riccione, Sara nuota 1’09,73 in qualifica, Michele 59,26 e prenota il posto in finale. Sara Barro è a breve di nuovo in acqua per i 400 Stile Libero femminili in compagnia di Giorgia Tononi ed Alice Marini, il miglior tempo in qualifica è proprio di Alice che ferma il tempo a 4’35,85, seguono Giorgia con 4’38,44 e Sara che chiude 4’43,35. La rassegna continua con i 200 Misti, scendono di nuovo in acqua Alice Marini che nuota 2’29,96 e Matilde Zucchini tocca la piastra in 2’30,81. Sabato pomeriggio Michele Lamberti nuota l’attesa finale dei 100 Dorso per difendere il suo Argento invernale e come promesso è una grande gara, con un eccellente crono: Michele nuota 57,99 ed è medaglia di Bronzo. Le staffette 4×100 miste chiudono la rassegna dei ragazzi, in acqua per G.A.M. Team scende il consueto quartetto composto da Sara Barro, Matilde Zucchini, Alice Marini e Sara Radici, nuotano 4’32,56, tempo che vale un sontuoso ottavo posto in classifica.
La rassegna dei Ragazzi si chiude quindi con ottime prestazioni e tre grandi soddisfazioniuna d’Argento per Michele Lamberti nei 200 Dorso e due di Bronzo, la prima sempre di Michele nei 100 Dorso e la seconda di Matilde Zucchini nei 100 Rana, G.A.M. Team che nelle Classifiche Generali è ottimamente piazzata con le femmine al tredicesimo posto e con i maschi al ventiduesimo posto, in entrambi i casi la migliore delle squadre bresciane.

7-10 Agosto 2016

Ultime fatiche anche per le categoria Juniores, Cadetti e Seniores al Foro Italico di Roma partecipano ai Campionati Italiani di Categoria Estivi, in acqua a rappresentare G.A.M. Team per le categorie Juniores, Cadetti e Seniores: Matteo Lamberti, Elena Piantoni, Lorenzo Bormanieri e Simona Stival.
Domenica 7 agosto i ragazzi lasciano la vasca del Foro Italico ai più grandi e alla gara più estenuante, ma anche forse la più attesa della rassegna, quella dei 1500 Stile Libero, in acqua Lorenzo Bormanieri che nuota in seconda batteria una gara memorabile, lascia scappare le schegge impazzite per i primi trecento metri e con un passo gara programmato ed implacabile recupera posizioni fino a chiudere con il tempo di 15’49,78 rifilando nove secondi al secondo atleta della batteria e migliorando il proprio personale di ventun secondi. Matteo Lamberti è protagonista poco dopo della prima batteria, difende il titolo italiano invernale ottenuto a Riccione, nuota una gara regolare con un ottimo passo combattendo per la posizione per tutto il corso della gara, chiuderà in 15’47,99 migliorandosi di ben quattordici secondi, sarà quinto in classifica, alle sue spalle Lorenzo chiude il cerchio di un ottimo esordio per G.A.M. Team a Roma.
Lunedì 8 agosto vanno in scena i 400 Stile Libero, per gli juniores maschi in acqua di nuovo Lorenzo e Matteo dopo le fatiche del pomeriggio precedente i risultati riflettono sicuramente quello che è un programma gare a dir poco proibitivo, (per il quale avevano già rinunciato a nuotare anche i 400 Misti, posti prima dei 1500 Stile Libero), Matteo dalla seconda batteria nuota 4’08,59, dalla batteria successiva Lorenzo ferma il cronometro poco sotto a 4’08,07, saranno ventisettesimo e ventottesimo in classifica generale. Simona Stival esordisce ai Campionati Italiani con i 400 Misti, gareggia dalla corsia tre nella seconda serie mista nuotando 5’09,50, sarà quattordicesima in classifica generale.
Nell’ultima giornata di gare per prima in acqua è di Simona Stival nei 200 Farfalla che con il tempo di 2’27,14 agguanta il ventesimo tempo in classifica. La partecipazione ai Campionati Italiani di G.A.M. Team si chiude con i 200 Stile Libero di Matteo Lamberti che la mattina del Mercoledì nuota 1’57,60 e con Elena Piantoni che all’esordio in questa edizione dei Campionati Italiani nuota i 400 Stile Libero fermando il cronometro a 4’27,57.

 

GIORNALE DELLA STAGIONE