XIII Trofeo Master “Città di Travagliato”

Manifestazione Nazionale di Nuoto
Circuito Supermaster

GAMTEAMBS

Travagliato – 23 Aprile 2017


COMUNICATO STAMPA
DEL 24 APRILE 2017

 

Riflettori del Nuoto Master sul Palablu di Travagliato, con il grandissimo successo del 13° Trofeo Master “Città di Travagliato”, 550 atleti (più di mille cartellini gara) dai 20 agli 80 anni provenienti da tutto il nord Italia si sono sfidati a suon di Records.

Dieci le gare in programma, brillano i principali interpreti del nuoto master italiano:
la mattinata è monopolizzata dal nome di Guglielmi Mira, master 65 militante per la formazione dei VVFF Modena, occhi puntati sulle sue gare da record: nei 200 Rana nuota 3’34,52 agguanta l’oro e decreta il nuovo Record Italiano, poco più tardi ripete il copione nei 200 Stile Libero, nuota 2’49,94 si mette al collo un’altro oro e riscrive il Record Italiano di categoria.
Anche il pomeriggio del Palablu non delude le aspettative, nella prima gara in programma subito l’ennesimo Record Italiano, Gianluca Ermeti difende i colori dell’Aics Acquarè Mafeco e nuota i 100 Stile Libero Master 35 in 51,47. Nella gara successiva è Carlo Arturo Travaini a dare spettacolo, il primatista mondiale e campione italiano dei 50 Rana M50 portacolori dell’Acqua 1 Village nuota la sua gara in 30,16 totalizzando un impressionante punteggio di 1025,86 punti che gli valgono la migliore prestazione assoluta della manifestazione. Proseguono le gare e i trionfi, questa volta il nome è quello di Giannantonio Scaramel, Master 65 del Derthona Nuoto nuota due gare da Record Italiano, nei 200 Farfalla ferma il tempo a 2’53,14, poco più tardi si ripete nei 200 Dorso nuotando 2’51,73.
A fine giornata sono Cinque i Record Italiani realizzati nella vasca del Palablu, la Classifica Finale della manifestazione decreta la vittoria del 13° Trofeo Master “Città di Travagliato” di Master Melzo Nuoto con 39864,94 punti, dopo di loro i Clorolesi Treviglio (36249,10 p.ti) vincitori lo scorso anno, terzo posto per Sport Management (30643,59 p.ti), poi Aics Acquarè Mafeco (28152,30 p.ti) e i padroni di casa di G.A.M. Team al quinto posto con 21960,52 punti; ottima l’organizzazione.


RECORDS

Riepilogo dei Records della Manifestazione

RECORD ITALIANI

ERMETI GIANLUCA – AQUARE’ MAFECO –  100 STILE LIBERO M35 51,47
GUGLIELMI MIRA – VVFF MODENA – 200 RANA M65 3’34,52
GUGLIELMI MIRA – VVFF MODENA – 200 STILE LIBERO M65 2’49,94
SCARAMEL GIANNANTONIO – DERTHONA NUOTO – 200 FARFALLA M65 2’53,14
SCARAMEL GIANNANTONIO – DERTHONA NUOTO – 200 DORSO M65 2’51,73


ALBUM FOTOGRAFICO


RISULTATI